HOME » news

Videogiochi 2013: i più attesi per Pc, Ps3 e Xbox 360


L’anno è ormai iniziato, ma quelli che sono stati e saranno i videogiochi più attesi in uscita nel 2013 per pc, playstation 3, xbox 360, wii U, ps vita e Nintendo 3DS sono appena cominciati. Che il 2012 sia stato un anno ricco sotto tutti i punti di vista è un fatto indiscutibile. Tra nuove console, ritorni di franchise storici e diverse nuove IP di certo non c’è stato il tempo di annoiarsi. Nonostante la grande abbondanza però il mercato non sembra intenzionato a diminuire l’offerta per il 2013, che vedrà anzi l’arrivo di titoli attesi da anni (si Rockstar, stiamo parlando di te) e sopratutto deciderà in buona sostanza il futuro di Wii U e PS Vita, che non sta vivendo un momento esattamente brillante. Senza dimenticarci che molto probabilmente sarà l’anno delle prime rivelazioni riguardanti la prossima generazione!
GTA V
Dopo avere debuttato con il quarto capitolo in questa generazione di console, Rockstar decide di fare le cose in grande e triplicare i personaggi giocabili del prossimo Grand Theft Auto, indiscutibilmente il gioco più atteso del prossimo anno. Los Santos ritorna in tutto il suo solare splendore, e promette di essere un posto del quale difficilmente riusciremo a dimenticarci con tanta facilità. Le meccaniche di switch tra i diversi protagonisti promettono una profondità tattica e narrativa senza precedenti per la serie, così come l’area di gioco, che proverà ad accontentare anche i fan più esigenti. Aggiungete a tutto questo un numero imprecisato di diversi veicoli da guidare, le sezioni di shooting migliorate, e la solita tonnellata di attività collaterali e avrete idea del perché l’attesa fino al prossimo mese di maggio sia così alta.
BIOSHOCK INFINTE
La prima avventura a Rapture potrà sicuramente essere annoverata  tra i momenti più alti di questa generazione videoludica. La riuscitissima atmosfera creata da Irrational Games, che fatica ancora oggi a trovare degni rivali, è riuscita a far passare in secondo piano i molti difetti del primo Bioshock, gettando le basi per il terzo capitolo della saga, pronto a lanciarci letteralmente tra le nuvole. Columbia infatti ha le sue fondamenta in cielo, e nonostante non abbia nulla a che spartire a livello geografico con Rapture, ne condivide la pazzia e il desiderio di dominio dei pochi sui tanti sullo sfondo, in un’emozionante vicenda che vedrà Booker DeWitt cercare di salvare Elizabeth, una ragazza che si scoprirà avere poteri fuori dal comune. Se Levine e il suo team non dovessero prendersi altro tempo per terminare la loro opera, il prossimo marzo potrebbe essere quello in cui scopriremo a fondo Columbia e la sua vera natura, così come il gameplay, che si preannuncia più arioso e frenetico.
THE LAST OF US
La prima esclusiva a fare capolino in questa overview è The Last of Us, ultimo lavoro del pluripremiato team Naughty Dog in uscita il prossimo mese di maggio in esclusiva PlayStation 3. Dopo aver messo a riposo Nathan Drake e le sue cacce al tesoro, il team di Wells cambia totalmente registro e ci catapulta in un mondo devastato da un’epidemia che ha quasi azzerato la civiltà moderna, lasciando Joel ed Elle a confrontarsi prima con i peggiori istinti dei sopravvissuti che con le dirette conseguenze dell’epidemia. Il titolo sarà totalmente incentrato sul rapporto tra i due protagonisti, sulle loro motivazioni e le loro interazioni, che promettono di essere quanto di meglio l’intelligenza artificiale possa offrirci al momento. Dimenticatevi infatti scene o azioni scriptate: il vostro partner si comporterà in base a routine comportamentali vari e sempre adeguate al contesto, promettendo risposte a situazioni e nemici sempre diverse. Anche sul fronte tecnico c’è poi molto poco da temere, considerando sopratutto quanto bene ci ha abituato Naughty Dog da questo punto di vista.
WATCH DOGS
Presentato a sorpresa da Ubisoft durante lo scorso E3, Watch Dogs è da subito riuscito a catalizzare l’attenzione del grande pubblico. Forse per via delle tematiche decisamente attuali, o forse per quella commistione di action e free-roaming mostrati nel video-gameplay di presentazione, sono in tanti a guardare con interesse la prossima IP originale di Ubisoft, che prova, senza nemmeno nasconderlo eccessivamente, a gettare le basi per un franchise di successo, che sia magari in grado di affiancare quell’Assassin’s Creed che tante soddisfazioni ha dato alla casa franco-canadese.
GEARS OF WAR JUDGMENT
Gears of War rappresenta per questa generazione di Xbox quello che Uncharted rappresenta per la controparte Sony: un nuovo simbolo proclamatosi alfiere delle capacità tecniche della macchina. Grazie al totale supporto di Epic, creatrice del middleware che lo anima, People Can Fly si trova tra le mani una delle serie più forti di questa generazione, capace di muovere milioni di copie in pochissimi giorni e tenere incollati al gamepad per i mesi seguenti grazie ad un multiplayer frenetico e divertente. Judgement, prequel della trilogia già vista sulla console di Microsoft, si propone come un titolo ancora più dinamico e veloce, che grazie ad alcune modifiche del gameplay, come la limitazione a sole due armi trasportabili e l’introduzione di nuove modalità e classi per la componente multiplayer, si candida ad essere uno dei titoli più venduti di tutto il 2013.
PIKMIN 3
Diventata una serie di culto grazie ad una caratterizzazione dei personaggi pressapoco perfetta, il terzo capitolo di Pikmin è destinato a lasciare il segno nei cuori di tutti i possessori di WiiU, esattamente come i suoi illustri predecessori fecero con l’utenza Gamecube. Alcuni nuovi tipi di Pikmin e personaggi di contorno aiuteranno il Capitano Olimar nella sua missione di salvataggio, che sembra correre sui binari sicuri delle precedenti iterazioni, lasciando poco spazio a stravolgimenti di gameplay che forse non sono nemmeno necessari.
METAL GEAR SOLID: GROUND ZEROES
Quando c’è di mezzo Hideo Kojima possiamo stare sicuri sempre di  due cose: tanto mistero e dilatatissimi tempi di sviluppo. Dopo le parentesi Peace Walker e Revengeance torniamo alla serie principale con Ground Zeroes, il cui gameplay di presentazione ha lasciato sbalorditi quasi tutti gli osservatori. Tralasciando il notevolissimo impatto visivo infatti si può leggere tra le righe la rivisitazione di alcune meccaniche stealth e di infiltrazione, così come l’ormai praticamente certo debutto di elementi open world che serviranno a svecchiare una serie che pur potendo contare su un’invidiabile zoccolo duro di fan dovrà fare di tutto per svecchiarsi e rimanere al passo con un industria che ormai non guarda più al Giappone come paese di riferimento in termini di mercato e capacità di sviluppo.
DEAD SPACE 3
Il primo capitolo della saga Visceral, al tempo Redwood Shores, è stato come un fulmine a ciel sereno: un universo oscuro e in tumulto, una reliquia dagli inquietanti poteri, un culto aggressivo e fanatico, un personaggio muto come nei tempi andati, e tanta, tanta paura. Dead Space ha saputo con le sue atmosfere claustrofobiche creare un perfetto horror fantascientifico, evolvendo nel secondo capitolo la componente action, più preponderante che in passato. La terza apparizione punterà forte sulla modalità cooperativa a due giocatori, con la quale si potrà non solo vivere l’intera vicenda di Isaac Clarke, ma accedere ad aree altrimenti inaccessibili nel single player. I presupposti per vivere nei primi mesi del 2013 un’avventura terrificante ci sono tutti, sopratutto se EA sarà stata in grado di bilanciare a dovere la deriva votata all’azione mostrata sinora.
BEYOND: TWO SOULS
Dopo aver portato Heavy Rain e la sua visione delle avventure story-driven su PlayStation 3, David Cage e Quantic Dream ci riprovano, ancora una volta in esclusiva sulla console Sony, con Beyond: Two Souls, avventura questa volta a tinte paranormali che potrà avvalersi della recitazione di Ellen Page.
Nei panni di Jodie, la giovane protagonista di Juno e Inception dovrà fuggire da alcuni apparati governativi che le danno la caccia, avvalendosi della “seconda anima” del titolo, una sorta di presenza che potremo controllare direttamente con una visuale in prima persona e il cui aiuto sarà indispensabile per uscire dalle situazioni più intricate. A fare la parte del leone sarà ovviamente il rapporto tra Jodie e l’entità che l’accompagna, supportato da una tecnologia di motion capture che promette di alzare l’asticella parecchio più in alto rispetto al passato.
TOMB RAIDER
Nonostante gli ultimi anni vissuti non certo da protagonisti, Tomb Raider e Lara Croft hanno avuto alla fine degli anni novanta un ruolo fondamentale nello sdoganamento del videogioco da fenomeno di nicchia a vera e propria colonna dell’industria dell’entertainment. Con questo reboot Square-Enix vorrebbe far tornare Lara sulla cresta dell’onda, in un titolo che strizza l’occhio un po’ ad Uncharted e un po’ a Snake Eater, cercando di trovare un’amalgama di azione e di sopravvivenza, aggiungendo basilari elementi ruolistici e condendo il tutto con una regia particolarmente votata all’azione e alla creazione di situazioni ad alto tasso di spettacolarità.
DARK SOULS 2
Di Dark Souls 2 si sa in verità ancora pochissimo. Annunciato a sorpresa sul palco dei VGA 2012 solo pochi giorni fa, il titolo From Software sarà sicuramente un’altro gigante da scalare e sconfiggere con fatica, esattamente come Demon e Dark Souls. Nonostante i timori per un titolo più semplice, viste le dichiarazioni degli stessi produttori siano tutto sommato legittime, sarà difficile che il team di sviluppo butti via tutta la credibilità acquistata con un titolo facile da giocare e completare, mentre è decisamente più probabile che la curva di difficoltà venga rivista per cercare di abbracciare il più ampio pubblico possibile, senza però dimenticarsi che la fortuna dei primi due titoli è stata fatta proprio dagli hardcore game e dal loro desiderio di un gameplay che non facesse sconti a nessuno.
SPLINTER CELL: BLACKLIST
A competere con il titolo di stealth game più atteso del prossimo anno non poteva non esserci il nuovo Splinter Cell, che vede un Sam Fisher sempre in forma pronto a sgominare una cellula terroristica formata da alcuni dei più pericolosi criminali in circolazione, facenti parte della Black List che da il titolo all’opera Ubisoft. Nonostante l’arsenale sia quello dei tempi andati, così come anche le meccaniche di base, l’evoluzione del gameplay della serie Splinter Cell è sempre più indirizzato verso la componente action, supportata in questa iterazione dalla nuova meccanica di Killing in Motion, che farà diventare il nostro Sam più una macchina da guerra ambulante che un silenzioso infiltrato.
CRYSIS 3
La fine di ogni generazione di console si caratterizza sempre per due aspetti peculiari: il primo, consiste nel gettare le basi per la tecnologia che animerà la prossima infornata di console, e il secondo è la superiorità conclamata (a livello tecnico) del gaming su PC, il cui sviluppo è costante e inarrestabile. Crysis 3 rappresenta perfettamente entrambi questi aspetti, con Crytek ansiosa di mostrare al mondo le capacità del Cry Engine 3 e capitalizzare, anche su console, quanto di buono fatto vedere con i due capitoli precedenti. Il terzo capitolo della saga si preannuncia già il classico seguito “bigger, better, more badass”, e l’introduzione dell’arco con le relative meccaniche stealth non possono che ampliare l’offerta ludica di un titolo che, se giocato su PC attrezzati, può mostrare l’abisso che al momento divide i PC dalle console casalinghe.
BAYONETTA 2
Con un colpo di teatro che in ben pochi si aspettavano, Nintendo è riuscita a mettere le mani su una esclusiva di peso su cui pochi avrebbero scommesso: Bayonetta 2. L’essere riusciti a portare un titolo del genere nella propria line-up ha infatti avuto il merito di far capire a tutti gli scettici di WiiU che la casa di Kyoto non vuole coinvolgere il solo pubblico casual, ma che strizza l’occhio anche quello hardcore. E quale miglior segnale poteva esserci se non quello di portare all’interno della propria scuderia un action così tecnico, difficile e pieno di carattere come Bayonetta 2?

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

BIOSHOCK INFINITE – guida ai trofei/obiettivi

Cheats Subway Surfer: chiavi e gettoni illimitati!