Project Cars 2, la parola al test driver Tommy Milner


SCOPRI COME IL TEST DRIVER DI PROJECT CARS 2, TOMMY MILNER, È PASSATO DALLE SIMULAZIONI DI CORSE ALLA VITTORIA NELLA 24 ORE DI LE MANS PER LA CORVETTE

La serie di filmati “Built by Drivers”, che evidenziano lo stretto legame tra i piloti e gli sviluppatori di Slightly Mad Studios nell’atteso gioco di corse dell’anno, Project CARS 2, ha ottenuto oggi il suo terzo episodio con il rilascio di “From Sim to Pro” con la partecipazione di Tommy Milner.


Dopo il debutto positivo della serie con “As Close As It Gets”, che vedeva la partecipazione del test driver McLaren, Chris Goodwin, e sulla scia dell’ultimo episodio (“Porsche Passion” con la partecipazione del pilota ufficiale Porsche, Patrick Long), questo terzo capitolo esplora il coinvolgimento decennale del pilota ufficiale Corvette e due volte vincitore della 24 ore di Le Mans, Tommy Milner, con la community dei simulatori di corse attraverso una serie di interviste con il COO di Slightly Mad Studios, Rod Chong.

Project CARS 2: BUILT BY DRIVERS — “From Sim to Pro” con Tommy Milner, racconta la storia di come Tommy Milner sia passato da essere un normale dodicenne che giocava a mod amatoriali di giochi di corse create dai fondatori del team di sviluppo, che, un decennio dopo, ha realizzato il celebre franchise di Project CARS, a pilota professionista, vincitore di due edizioni della 24 ore di Le Mans guidando per il team ufficiale Chevrolet Corvette.

Project Cars 2
Project Cars 2

Il film descrive lo sviluppo in parallelo delle carriere di Tommy Milner e degli sviluppatori di Slightly Mad Studios nel corso degli anni: dagli inizi come un gruppo di creatori di mod, con cui lo stesso Tommy ha collaborato da ragazzo, a studio di sviluppo professionale con una serie importante di successi, mentre anche la carriera di Tommy nel mondo delle corse esplodeva grazie alla sua prima vittoria a Le Mans. Studio e pilota hanno avuto una carriera parallela nella strada verso il successo.

“From Sim to Pro” mostra come Tommy Milner abbia mantenuto uno stretto rapporto di collaborazione con lo studio anche 15 anni dopo che “Turbo Tom” si è affacciato sulla scena dei simulatori di guida come un semplice appassionato di corse, e come le sue abilità di guida di classe mondiale, continuamente affinate dai videogiochi, combinate con la sua incredibile conoscenza della simulazione, lo rendano un membro indispensabile del team che ha creato il gioco di corse più realistico e tecnicamente avanzato di sempre, Project CARS 2.

L’affascinante profilo di Tommy Milner, oltre alle straordinarie abilità narrative degli autori di Donut Media, fanno di questo terzo episodio della serie “Built by Drivers” un filmato assolutamente imperdibile per ogni appassionato di corse.

“Riportare in vita i ricordi di quei giorni lontani e spensierati con Rod e il gruppo di Slightly Mad Studios è stato un po’ agrodolce”, ha dichiarato Tommy Milner. “Siamo cresciuti insieme e siamo passati a progetti ben più grandi, ma siamo ancora gli stessi appassionati di motori e corse che eravamo 15 anni fa. Lavorare con loro a Project CARS 2 è stata un’esperienza fantastica come sempre, anche se oggi mi ascoltano di più di quanto facessero quando avevo 12 anni e mi chiamavano Turbo Tom!”

“Tommy ha migliorato molto le sue abilità sui simulatori prima di diventare un pilota professionista”, ha dichiarato Rod Chong. “Ciò gli ha dato un set di abilità uniche che l’hanno portato a valutare le auto e i tracciati di Project CARS 2. Avendo assistito al processo di sviluppo dei giochi di corse in prima persona per tutti questi anni, capisce istintivamente che tipo di feedback stiamo cercando e ciò rende Tommy una parte preziosa del nostro team di sviluppo. Siamo stati davvero fortunati ad aver incontrato Tommy diversi anni fa.”


Scopri la serie “Built By Drivers”:

Project CARS 2 (PEGI 3), con più di una mezza dozzina di piloti ingaggiati come consulenti tecnici e la stessa Corvette di Tommy, come una delle oltre 180 vetture incluse, sarà disponibile dal 22 settembre 2017 per PlayStation®4, XBOX One e PC, in Italia la versione retail sarà disponibile dal 21 settembre. Per maggiori informazioni e restare sempre aggiornato, visita il sito web ufficiale di Project CARS 2: http://www.projectcarsgame.com/. Per maggiori informazioni sugli altri prodotti di BANDAI NAMCO Entertainment Europe, visita http://www.bandainamcoent.com, seguici su Facebook alla pagina https://www.facebook.com/BandaiNamcoEU o partecipa alla conversazione su https://twitter.com/BandaiNamcoEU.

Informazioni su BANDAI NAMCO Entertainment Europe S.A.S.

BANDAI NAMCO Entertainment Europe S.A.S., parte integrante di BANDAI NAMCO Holdings Inc., è uno dei più importanti produttori e sviluppatori al mondo di contenuti interattivi per le principali piattaforme di gioco, tra console, PC e mobile. La società è conosciuta per aver creato e pubblicato alcuni tra i più importanti franchise dell’industria videoludica, tra cui PAC-MAN™, TEKKEN™, SOULCALIBUR™, DARK SOULS™, NARUTO™, NARUTO SHIPPUDEN™, Dragon Ball, GALAGA™, RIDGE RACER™ and ACE COMBAT™. Per maggiori informazioni, visitare www.bandainamcoent.eu.

Informazioni su Slightly Mad Studios

Slightly Mad Studios è il team che ha creato la pluriacclamata serie di GTR®, oltre a titoli del calibro di Need For Speed® Shift™ e Shift 2 Unleashed®. Il team vanta oltre 10 anni di esperienza nello sviluppo di giochi di corse e Project CARS rappresenta il culmine di tanta passione e competenza.
World Of Mass Development, Slightly Mad Studios, Project CARS, il logo WMD, il logo SMS e il logo Project CARS sono marchi registrati o commerciali di Slightly Mad Studios Limited nel Regno Unito e/o negli altri paesi. © 2017 Slightly Mad Studios.


 “PlayStation” è un marchio registrato di Sony Interactive Entertainment Inc.

© 2017 Slightly Mad Studios Limited. Pubblicato e distribuito da BANDAI NAMCO Entertainment Group. Slightly Mad Studios, Project CARS, il logo SMS e il logo Project CARS sono marchi registrati o commerciali di Slightly Mad Studios Limited nel Regno Unito e/o negli altri paesi. I nomi, la grafica e i loghi di tutti prodotti appartengono ai rispettivi proprietari e sono utilizzati su autorizzazione.

Comunicato stampa © 2017 BANDAI NAMCO Entertainment Europe S.A.S.

Tutti i restanti marchi registrati appartengono ai rispettivi proprietari.

Fonte: comunicato stampa ufficiale.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Simone Pettine

Mi piace leggere, scrivere, videogiocare, approfondire la mia conoscenza delle lingue indoeuropee e mangiare i bambini.

Koei Tecmo condivide nuovi dettagli su Blue Reflection

Da oggi disponibile Final Fantasy XII The Zodiac Age