NBA 2k18 è la simulazione di basket per eccellenza attualmente disponibile sul mercato. Il fiore all’occhiello delle simulazioni sportive targato 2K Sport con le sue modalità che spaziano dalle stagioni e le partite offline alle numerose carriere e sfide online. L’NBA 2K My Team consente di costruire leggendarie squadre all-timer mettendo insieme le versioni speciali di giocatori attuali e del passato rappresentate da carte collezionabili. Ogni giocatore costruisce la propria squadra ideale per poter affrontare i domini, le sfide online e momenti, la modalità supermassimi e il programma squadre. Ogni settimana la 2K propone una serie di sfide da completare per ottenere laute ricompense e, una volta completate tutte, un gettone sfida. Raccogliendo vari gettoni si ottiene un giocatore ricompensa da aggiungere alla propria collezione. Questa guida vi aiuterà a scoprire in anticipo quali requisiti saranno necessari per affrontare le sfide della settimana e quali ricompense vi attendono.

Come affrontare le sfide della week 35 dell’NBA 2K My Team

Le sfide di questa settimana di NBA 2K My Team sono dedicate alla finalista della eastern conference, i Boston Celtics. Entrambe le sfide danno diritto ad un premio di 2000 MT e ad un gettone sfida. Rispondendo correttamente ad una domanda nella NBA 2K TV potremo ottenere Greg Anthony zaffiro che, andando a concludere la nostra collezione, ci darà la ricompensa Tobias Harris ametista. La 2K ha anche pubblicato la nuova collezione “Evolution” piena di giocatori molto interessanti.

NBA 2K My Team – Come superare la sfida CELTICS

Le due sfide di questa settimana riguardano i Boston Celtics di coach Brad Stevens. Entrambe le sfide, sia quella di riscaldamento che quella effettiva sono impostate a difficoltà Pro e garantiscono una ricompensa di 2000 MT. Le sfide non dovrebbero comportare alcuna particolare difficoltà, per nostra fortuna le carte avversarie non sono nella versione diamante pubblicata questa settimana. Vi basterà limitare Al Horford e i suoi tiri da fuori, facendo attenzione a Tatum, Brown e Rozier. Per il resto questo è un gettone facile facile da aggiungere alla nostra collezione.

NBA 2K My Team week 35 2

 

NBA 2K My Team – Come ottenere l’ultima ricompensa della 2K TV

Con la puntata di questa settimana si completa anche la collezione della 2K TV. La carta di questa settimana è quella di Greg Anthony zaffiro e si ottiene rispondendo “3 times” alla domanda che ci verrà posta da Rachel A. DeMita durante la puntata. Sbloccando questa ricompensa potremo completare la nostra collezione formata da Kenny Smith, Glenn Robinson III, Marquese Chirss e Thon Maker e ottenere così Tobias Harris ametista. Sono tutti giocatori offensivamente molto dotati ma che lasciano un po’ a desiderare nella metà campo offensiva. Possono risultate dei buoni panchinari a costo zero o delle buone carte per i novizi. Thon Maker merita un discorso a parte, questo giocatore è un vero crack, dotato di stoppate, velocità, tiro da fuori e con un’altezza di 213 cm. Ci metterà poco a farvi innamorare di lui.

NBA 2K My Team week 35 3

 

NBA 2K My Team – La nuova collezione Evolution

Insieme alle sfide della settimana 35 la 2K ha rilasciato la nuova collezione Evolution. Tra tutti i nuovi giocatori spicca Giannis Antetokounmpo diamante rosa (99), assolutamente favoloso per chi riesce a completare tutta questa collezione. Spiccano quattro nuovi diamante, Jason Kidd (97), Jimmy Butler (97) Joel Embiid (97) probabilmente il più forte centro del gioco, Oscar Robertson (97). C’è un nuovo DeAndrè Jordan ametista (94) ricompensa per i supermax, Nowitzki ametista (94), Lucas (94), Ingram (92), Robinson (92) e Russell (92). Chiudono tre rubini, Crabbe, Miles e Speights.   Qui trovate la nostra recensione a NBA 2K18

NBA 2K My Team week 35 1

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!