Nintendo Switch Arms, Consigli utili per iniziare a giocare

Nintendo Switch Arms, Consigli utili per iniziare a giocare


Con l’uscita di ARMS per Nintendo Switch prevista per il 16 Giugno e con l’annunciata occasione di provarlo gratuitamente durante il Global TestPunch, in data 27-28 Maggio e 3-4 Giugno, abbiamo pensato di stilare una guida di consigli utili per diventare il miglior pugile del globo!

Non Dimenticatevi del Motion Control!

L’era di Nintendo Wii ha sicuramente scoraggiato molti dall’utilizzare i motion control in qualsiasi videogioco ma, nonostante sia possibile disabilitarli anche in ARMS, io vi consiglio caldamente di provarli per fruire di un’esperienza di gioco più soddisfacente.

Non dovrete tirare pugni come in uno scontro mortale con Tyson: provate ad utilizzare movimenti precisi per eseguire attacchi roteanti o ad angolo, schivare e persino combattere in aria. Avere un buon controllo dei propri movimenti vi permetterà di concentrarvi più sul gioco che sulle vostre azioni.

Sempre in Movimento!

L’aspetto colorato ed eccitante di Arms può ingannare, facendo pensare ad un titolo dalla curva di apprendimento morbida, ma ricordatevi che si tratta pur sempre di picchiaduro. Nei picchiaduro non potete permettervi di restare immobili come guerrieri di terracotta; dovete sempre essere in movimento e pronti all’azione: muoversi, schivare, cambiare traiettoria di attacco, difendere, fare finte e tenere il vostro avversario nel dubbio. Se vi trovate in una arena che dispone di variazioni al movimento, o state utilizzando un personaggio la cui abilità speciale ne influenza l’agilità, ricordatevi di sfruttare le condizioni del campo di battaglia a vostro vantaggio così da poter colpire inaspettatamente gli ignari avversari.

Il Peso delle Armi è importante!

Quando scegliete un personaggio e il suo equipaggiamento, tenete sempre in considerazione il peso delle armi. Di regola, le armi pesanti sono in grado di sovrastare le più leggere in uno scontro diretto, permettendo così di distruggere la difesa avversaria e assestare un duro colpo.

Se preferite utilizzare armi leggere, non ingaggiate mai il nemico in uno scontro diretto, a meno che non siate pronti ad una serie di finte per evitare i colpi nemici. Muoversi ai lati è una buona strategia, in quanto le armi pesanti impiegano più tempo a raggiungere il bersaglio, lasciando così spazio di movimento e d’azione.

Avere un piano!

Non state giocando a Wii Sports: non potete buttarvi nella mischia tirando pugni a caso. Agire così vi porterà solo alla sconfitta.

Arms si basa completamente sul concetto di azione e reazione. I pugni sono risorse preziose in questo gioco: attaccare senza sosta vi lascerà senza difese di fronte ai colpi nemici.

Attaccate con una precisa strategia ed utilizzate al meglio l’equipaggiamento e le abilità dei vostri personaggi. Per esempio: Tirate dei pugni veloci con armi leggere per spingere il nemico a contrattaccare, successivamente scattate girando attorno al nemico e colpitelo con un poderoso attacco. Potete anche usare gli attacchi elementali in combinazione – per esempio, congelare un avversario con un colpo, seguito da un potente attacco diretto.

Il Triangolo di Arms

Tirare pugni non vi farà uscire vittoriosi da tutti gli scontri. Determinate tipologie di attacco e di difesa sono efficaci contro altre:

  • I pugni battono le proiezioni
  • Le proiezioni sovrastano la guardia
  • La guardia blocca i pugni

Se uno dei vostri avversari dovesse preferire una tipologia di attacco, sfruttate questa sua ripetitività come una debolezza da girare a vostro vantaggio.

Imparate ad utilizzare l’abilità speciale del vostro personaggio

Nonostante tutti i personaggi possano equipaggiare ogni tipo di arma, ogni pugile ha una sua mossa speciale caratteristica. Questa abilità alle volte può essere la chiave per la vittoria, soprattutto se attivata in combinazione con l’arena di combattimento o con il proprio equipaggiamento.

Se il vostro personaggio ha grandi abilità di schivata, scegliete armi veloci per sovrastare le difese nemiche. Se il vostro nemico ama utilizzare la forza bruta con lenti e poderosi attacchi, personaggi come Spring Man e Min Min fanno al caso vostro grazie alla loro abilità di deviazione.

Non combattete alla cieca!

Importanti tanto quanto i lottatori e le armi, le arene di combattimento rappresentano in questo gioco una risorsa fondamentale.

Molte arene dispongono di singolari meccaniche, spesso utilizzabili a proprio vantaggio per sbilanciare un nemico o sorprenderlo,in particolare se non è solito combattere in quell’ambiente.

Imparate a conoscere i vostri Pugni!

Nonostante sia già stato ripetuto più e più volte, è sempre bene ricordarlo per fissare il concetto: attaccare a caso vi farà gustare solo l’amaro sapore della sconfitta. Anche le armi più forti possono infliggere pochi danni se utilizzate in maniera scorretta. In modo da poter sfruttare al meglio il potere latente insito in esse, dovete avere sempre chiaro in mente come e quando caricare i vostri pugni. Azioni quali atterrare dopo un salto o effettuare una schivata potenzieranno il vostro prossimo attacco – sfruttate queste situazioni a vostro vantaggio per sconfiggere il vostro avversario quando meno se lo aspetta.

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Andrea Crapanzano

Videogiocatore fin dalla tenera età di 5 anni con un NES ed un fantastico pc con MS-DOS. Amante della Souls Saga, di Monster Hunter, dei Moba e degli action. Musicista a tempo perso.

Le 7 Cose da fare a Fallout 4 il prima possibile

Blasphemous

Blasphemous: si torna a parlare di hack n’ slash