Football Manager 2017: Guida alle giovani promesse


Articolo a cura di Pietro Gualano


In Football Manager 2017 ci sono pochissime squadre che possono permettersi di spendere decine e decine di milioni durante il calciomercato, nel 90% vi troverete a dover fare i conti con bilanci non proprio sanissimi e con una dirigenza poco disposta a spendere. In questa situazione l’unico modo per diventare un top club è puntare sui giovani, ragazzi sui vent’anni da far crescere e poi, magari, vendere per più di 40 milioni. In questo modo si generano plusvalenze ed è possibile organizzare delle campagne acquisti dignitose. Ma quali sono i ragazzi su cui puntare nell’edizione di quest’anno? Ecco la nostra guida ai giovani migliori presenti in Football Manger 2017:

football-manager-17-guida-giovani-promesse

Le nostre guide per Football Manager 2017: Guida alle tatticheGuida per principiantiGuida agli affari miglioriGuida agli svincolatiGuida ai budget delle squadre

Portieri

Gianluigi Donnarumma – Milan – 17 anni

Alessandro Plizzari – Milan – 16 anni

Predrag Rajkovic – Maccabi Tel-Aviv – 20 anni

Marko Maric – Hoffenheim – 20 anni


Oliver Ottensen – Ikast FS – 17 anni

 

Difensore di destra

David Carmona – Siviglia – 19 anni

Raoul Bellanova – Milan – 16 anni

Davide Calabria – Milan – 19 anni

Almamy Touré – AS Monaco – 20 anni


Giuseppe Scalera – Bari – 18 anni

 

Difensore di sinistra

Ruben Duarté – Espanyol – 20 anni

Gian Filippo Felicioli – Milan – 18 anni

Luca Pellegrini – Roma – 17 anni

 


Difensore centrale

José Giménez – A.Madrid – 21 anni

Jairo Riedewald – Ajax – 19 anni

Dòria – OM – 21 anni

Matteo Gabbia – Milan – 16 anni

Chancel Mbemba – Newcastle – 21 anni

Alessio Romagnoli – Milan – 21 anni

Razvan Popa – Zaragoza – 19 anni

Samir – Udinese – 21 anni

Stefan Simic – Milan – 21 anni

Mauricio Lemos – Las Palmas – 20 anni

Elio Capradossi  – Roma – 20 anni

Riccardo Marchizza – Roma – 18 anni

Centrocampista difensivo

Carlos Soler – Valencia – 19 anni

Tiémoué Bakayoko – AS Monaco – 21 anni

Pierre Zebli – Perugia – 18 anni

Walace – GRE – 21 anni

Franck Késsie – Atalanta – 19 anni

Moses Odjer – Salernitana – 19 anni

Davide Frattesi – Roma – 16 anni

Rolando Mandragora – Juventus – 19 anni

Nicolò Barella – Cagliari – 19 anni

Timothy Fosu-Mensah – Man Utd. – 18 anni

 

Centrocampista centrale

Pablo Fornals – Malaga – 20 anni

Pierre-Emile Hojbjerg – Southampton – 20 anni

Lorenzo Pellegrini – Sassuolo – 20 anni

Manuel Locatelli – Milan – 18 anni

Adam Nagy – Bologna – 21 anni

Danilo Cataldi – Lazio – 21 anni

Joseph Minala – Lazio – 19 anni

Lorenzo Dentale – Hellas Verona – 16 anni

Filippo Melagoni – Atalanta – 17 anni

Morgan Sanson – Montpellier – 21 anni

Adama Traoré – AS Monaco – 21 anni

 

Ali

David Concha – Real San Sebastiàn – 19 anni

Valdìvia – INT – 21 anni

Zararia Bakkali – Valencia – 20 anni

Ricardo Kishna – Lazio – 21 anni

Samu Castillejo – Villareal – 21 anni

Isaac Success – Watford – 20 anni

Martin Odegaard – R. Madrid – 17 anni

Adam Ounas – Bordeaux – 19 anni

Domenico Berardi – Sassuolo – 21 anni

Cristian Pavòn – Boca – 20 anni

Daniele Verde – Roma – 20 anni

 

Attaccanti

Bertrand Traoré – Chelsea – 20 anni

Vittorio Vigolo – Milan – 16 anni

Tammy Abraham – Chelsea – 20 anni

Moise Kean – Juventus – 16 anni

Stipe Perica – Udinese – 21 anni

Carlos Castro – S.Gijon – 21 anni

Lucas Boyé – Torino – 20 anni

Giovanni Simeone – Genoa – 20 anni

Riccardo Cappa – Roma – 17 anni

Ezequiel Ponce – Roma – 19 anni

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

EA: Mass Effect Remaster? Non è da escludere

Football Manager 2017: 10 regole per diventare allenatori di successo