FIFA 17 Ultimate Team: la guida


Articolo a cura di Marco Mancini


L’Ultimate Team è la modalità di gioco più famosa della saga di FIFA degli ultimi anni. Anche in FIFA 17 l’Ultimate Team non fa eccezione, e anche se quest’anno desta meno curiosità, oscurata dalla modalità Il Viaggio, sarà sicuramente la più giocata sul lungo periodo. Con la nostra guida cerchiamo di indirizzarvi verso le strategie migliori per poter trionfare in FIFA 17 Ultimate Team.

fifa-17-ultimate-team

I primi passaggi nell’Ultimate Team

Appena avviata la modalità, e aver ottenuto la vostra squadra di partenza, la prima cosa da fare sono gli Incarichi Allenatore. Si tratta di 14 passaggi che fungono come una sorta di tutorial per ingaggiare nuovi calciatori, costruire la squadra, aumentare l’alchimia, migliorare la forma e così via. Anche se avete già giocato all’Ultimate Team delle versioni precedenti conviene sempre portare a termine gli Incarichi Allenatore perché a ogni compito completato vi vengono regalati crediti e nuovi pacchetti giocatore.

Il secondo passaggio dopo il tutorial è cominciare a scendere in campo. In questa fase meglio giocare alle coppe più facili, in modo da prendere confidenza anche con i nuovi movimenti e il nuovo motore grafico che permette tricks migliori. Cominciate con la Coppa Principianti del Giocatore Singolo (è settata a livello amatoriale), e poi la Sfida Bronzo (difficoltà semi-pro). Si tratta di due tornei abbastanza semplici da vincere e grazie ai quali comincerete ad accumulare crediti e pacchetti.

Aiuti esterni

Quest’anno il team di FIFA 17 mette a disposizione la companion app e la web app. La prima si può scaricare sul proprio smartphone o tablet, la seconda si può usare direttamente dal PC. Oltre a darvi un altro punto di vista del gioco, è importante usarle perché EA regala giornalmente crediti e pacchetti come bonus d’accesso, dunque cominciate a usarle da subito.

Navigando nel menu di FIFA 17 vi sarete accorti che anche quest’anno esiste il catalogo (sotto il menu personalizza) con i bonus sbloccabili. Esistono alcuni premi appositamente nella sezione Ultimate Team che si possono sbloccare con i fifa point che si accumulano giocando le partite e vincendo i tornei. Alcuni bonus danno premi importanti, anche migliaia di crediti, oppure si possono ottenere alcuni grandi giocatori in prestito come Matuidi, Dybala o Carvajal.


E poi c’è sempre la possibilità di comprare crediti con denaro reale, ma per questa feature non c’è bisogno di guide.

Altri consigli per una grande Ultimate Team

Un buon metodo è creare due squadre Ultimate Team. Non sarà possibile farlo da subito, ma fatelo appena potete. Una sarà la vostra squadra “principale”, l’altra sarà secondaria. Quando i giocatori della squadra principale cominciano a stancarsi per le troppe partite, rischiano gli infortuni. A questo punto sostituiteli per una partita soltanto con quelli della squadra secondaria in modo che recuperino, e poi riprendeteli subito dopo.

L’alchimia è il fattore più importante dell’Ultimate Team. Essa si costruisce prima di tutto inserendo i giocatori ognuno nel suo ruolo preferito, e poi gli altri fattori che la migliorano sono il fatto di giocare nella stessa squadra reale, l’essere della stessa nazionalità e l’intesa con il manager (o allenatore) che pure rende meglio con i giocatori della sua stessa nazionalità. Con il passare del tempo, e delle partite, l’intesa migliora e l’alchimia pure.

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Viking Squad: data d’uscita e trailer di lancio

XCOM 2 – Recensione