Luxastra: al via la Terza Stagione

Ci sono certi eventi così importanti e imperdibili che sembrano svanire in un lampo davanti ai nostri occhi. Altri, invece, sono talmente difficili e terrificanti da accettare che l’Eternità, a confronto, pare solo un secondo.

Quest’anno abbiamo tutti affrontato un periodaccio simile, così come anche il team di Inntale, che ha dovuto posticipare moltissimi dei suoi progetti e adattarsi al gran caos che stiamo tutt’ora affrontando.

Ma ora sembra che l’attesa sia finita: Luxastra, dopo la meravigliosa Seconda Stagione e i suoi cliffhanger a per di fiato, è pronta a tornare e a stupirci ancora una volta!

Tutto ciò che c’è da sapere sul ritorno dello show di Inntale!

Dal 3 Settembre il team InnTale torna su Youtube con la nuova stagione di Luxastra.
Il Team InnTale in questo complesso 2020 non si è fermato mai, riadattando le proprie metodologie di lavoro in questa particolare situazione storica.

Dopo cambi di location, stop & go, proposte e progetti, i ragazzi di Inntale hanno confezionato poco a poco la 3° Stagione dell’avventura fantasy intitolata Luxastra che, dopo mesi di montaggio e lavorazione in coda al lockdown, vedrà finalmente la luce.

Dal 3 Settembre, sulla piattaforma Youtube, il lancio dell’attesa stagione verrà trasmesso a partire dalle ore 17:00, aprendo così ad un anno di episodi a cadenza settimanale.

Eccovi la premiere dell’attesissima Terza Stagione di Luxastra

Dopo la messa in onda del trailer, conosceremo finalmente la sorte dei nostri protagonisti e molti colpi di scena che lasceranno stupiti gli spettatori,
poiché questa terza stagione concluderà il primo capitolo del racconto e aprirà la strada verso un nuovo arco narrativo.

L’appuntamento del 3 Settembre sarà quindi un appuntamento molto importante e si svolgerà come segue:

  • Alle ore 16:00 il Team InnTale terrà il Pre-Show sul proprio canale Twitch, all’indirizzo: http://www.twitch.tv/InnTale
  • Alle ore 17:00 verrà trasmessa la Premiere del 1°Episodio della terza stagione di Luxastra su Youtube all’indirizzo: http://www.youtube.com/InnTale
  • Alle ore 18:00 il Team InnTale terrà il Post-Show sul proprio canale Twitch, sempre all’indirizzo: http://www.twitch.tv/InnTale dove verranno fatti degli importanti annunci e si risponderà alle domande del pubblico.

Se dovete rinfrescarvi la memoria riguardo le ultime due stagioni, è uscito oggi il solidissimo recap di Luxastra, con la partecipazione e la voce di Marco Pagani

Luxastra è solo uno dei tanti tasselli che compongono i progetti di InnTale. Con questo importante rilancio, infatti, verranno presentati all’interno dell’anno tante novità, prodotti cross-media e altri progetti.

InnTale mira così a soddisfare i fan del mondo GDR in un modo originale per il mercato italiano, poiché abbiamo la possibilità di vedere avventure elaborate, accompagnate da illustrazioni, musiche, disegni e animazioni create da un talentuoso team di creativi che collaborano da tutta Italia e non solo.

A supportare questa realtà, la collaborazione con Tatai Lab per la produzione e la distribuzione dei fumetti, che, insieme a Fantasia Store, riescono a raggiungere tutti gli utenti che supportano il progetto.

Chi/cosa è InnTale?

InnTale è un canale di intrattenimento multimediale nato con l’intento di divulgare quanto più possibile il gioco di ruolo, sia quello cartaceo come Dungeons & Dragons, quello videoludico e quello in scatola.

Il cavallo di battaglia di InnTale è la serie Youtube chiamata Luxastra, che con 180 mila iscritti e milioni di visualizzazioni totali è ormai in procinto di uscire con la terza stagione, girata finalmente in studio con attrezzatura e ambienti professionali.

Le live di Gioco di Ruolo su Twitch hanno riscontrato una media di oltre 2 mila spettatori, con picchi superiori ai 3 mila nei momenti di massimo pathos.

Contatti: InnTalestream@gmail.com

Social Media: https://linktr.ee/InnTale

Hashtag utilizzabili: #InnTale #Luxastra #CredendoVides

Luxastra – Stagione 1, Episodio 1 – https://youtu.be/MXlCB2GczKU

Luxastra – Stagione 2, Episodio 1 – https://youtu.be/ZjXrqltXOUE

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Riccardo Liberati

Classe 1997, cresciuto immerso dai libri, cartoni e videogiochi, ho sempre desiderato e provato fin dalla tenera età a creare storie fantasiose che rendessero un po' più brillante la mia vita monotona.

Ho trascorso l'infanzia in solitaria, giocando a quanti più titoli possibili, spaziando dai vecchi J-RPG di Square Enix fino ai più violenti sparatutto su PC, non disdegnando nel frattempo RTS, platform e giochi di corse automobilistiche.

Alle superiori riesco finalmente ad aprirmi e a trovare dei compagni con i miei stessi gusti e sogni, e capisco che non amo tanto i videogiochi, quanto la cultura ed i messaggi dietro di essi, gli stessi che ho sempre trovato nei libri, film e qualsiasi altro tipo di medium artistico.

Inizio a lottare per questo concetto scrivendo all'impazzata ed accrescendo la mia cultura ancor di più, sia attraverso la scuola che attraverso gli incontri e le persone d'ogni giorno. Questo bel sogno finisce con l'arrivo all'università, periodo peggio di qualsiasi film horror che abbia mai visto e che mi costringe a mollare tutto e rifugiarmi nella mia Fortezza della Solitudine per tre anni, perdendo interesse e linfa vitale per qualsiasi cosa.

Nel frattempo ho lavorato in numerosi settori, dall'aiuto vendita al libraio al tutor privato, e nel 2018 inizio a scrivere per Player.it, il mio primo incarico ufficiale come giornalista videoludico e che mi ha formato moltissimo sia nell'ambito dei videogiochi che in quello della scrittura basilare.

Oggi ho ripreso a studiare grazie alla scelta repentina ed irrazionale di iscrivermi alla Scuola Holden di Torino, luogo da cui vi scrivo, abbandonando casa per la prima volta ed il luogo natale di ogni mio piccolo successo e grande fallimento. La mia speranza? Quella di poter riuscire a trovare una strada ben delineata, facendo quello che mi piace fare senza dovermi sottomettere a nessuno

cyberpunk lancia una collaborazione con wacom per un contest

Cyberpunk 2077 in collaborazione con Wacom per un contest

Schermata iniziale di Yandere Simulator

Yandere Simulator: un gioco carino che non è affatto carino