Locande fantastiche e dove trovarle – Loresmyth crea il manuale definitivo

locande fantastiche e dove trovarle Loresmyth


In un qualsiasi gioco di ruolo fantasy le locande costituiscono allo stesso tempo un tòpos irrinunciabile e uno strumento talvolta indispensabile per lanciare ami narrativi e trascinare i giocatori in nuove, epiche e improbabili avventure.

La Loresmyth ha recentemente dato alle stampe il manuale definitivo per creare locande pittoresche in pochi passaggi, in qualsiasi mondo fantasy, in qualsiasi sistema di gioco.

Per un Game Master il manuale Remarkable Inns & Their Drinks è una miniera pressoché infinita di spunti, risorse narrative e strumenti per rendere indimenticabile l’ennesima sosta in taverna e stupire anche i giocatori più navigati.

Perché e come usare Remarkable Inns & Their Drinks

In ogni storia fantasy che si rispetti una locanda dovrà comparire, prima o poi. E’ un tòpos, una regola non scritta, uno stilema della tradizione a cui difficilmente si può scampare. Per questo motivo anche il Master più fantasioso prima o poi terminerà le scorte di idee geniali per creare una locanda o rendere se non indimenticabile almeno accettabile l’ennesima taverna in cui vi riposate per la notte”.

Il manuale fornisce una serie di informazioni tecniche e spunti di gioco per creare locande fantasy e che risparmieranno al Master una mole consistente di lavoro. Saranno forniti inoltre strumenti utili anche a improvvisare una taverna mentre la sessione è già in corso. Questo sarà possibile grazie a una serie di tabelle di consultazione rapida da utilizzare alla vecchia maniera (cioè con il tiro di dado), oppure come una miniera di suggerimenti prêt-à-porter.

creare taverne per gioco di ruolo
Il sogno di ogni Master: non essere più costretto a dire “un oste corpulento sta pulendo il bancone con uno straccio”

Prima sezione: Locande Rappresentative

Nella prima sezione del manuale, molto ampia e dettagliata, è fornito un elenco di locande archetipiche, divise per posizione geografica. Ci si imbatterà quindi nella classica birreria nanica (in cui si trova birra dalla gradazione illegale in qualsiasi altra zona del mondo fantasy e non), nella catapecchia che è stata adibita a locanda in un piccolo villaggio di pescatori, nell’esotico padiglione variopinto che offre ristoro in mezzo al deserto.

Le caratteristiche salienti di ogni locanda sono presentate in una breve tabella riassuntiva che rende estremamente semplice farsi un’idea generale di ogni taverna.

Tali caratteristiche sono: il prezzo, la pericolosità (con un voto da 1 a 5), i servizi disponibili, clienti tipici e i pregiudizi su un certo tipo di clientela qualora esistessero. Naturalmente viene descritta la locanda e viene dato un conciso ritratto dei suoi dipendenti principali, che vengono ben caratterizzati.

Uno dei punti di forza e di originalità del manuale è l’elenco delle bevande tipiche di ogni locanda. Oltre a quelle meramente descrittive, che hanno la sola funzione di rendere il più credibile possibile il lore in cui sono immersi i personaggi, altre conferiscono bonus o malus caratteristici, che costituiscono in potenza un enorme bagaglio di spunti narrativi.

Per brevità naturalmente ogni taverna presentata in questa sezione viene dettagliata il più possibile ma in uno spazio molto breve, al fine di non danneggiare la user experience con un manuale troppo ampio che finirebbe con l’essere di difficile consultazione. Ne consegue che creare una locanda di cui sia specificato ogni dettaglio richiederà comunque un certo investimento di tempo da parte del Game Master che, ad esempio, dovrà inserire razze e classi nel novero dei “pregiudizi” oppure nella descrizione dei personaggi non giocanti. Il manuale sceglie di non dare alcuna indicazione su questi dettagli proprio per rendere il materiale qui presentato il più universale possibile e di conseguenza facilmente adattabile ad ogni sistema e ambientazione di gioco da Dungeons and Dragons in avanti.

Locande Fantasy, creare locande fantasy, creare taverne fantasy
Due delle pagine interne del manuale cartaceo

Seconda sezione: I Dettagli

Dal momento che si pone il fine di essere soprattutto un libro di spunti, in Remarkable Inns & Their Drinks ampio spazio è dato a una sezione di approfondimento che contiene informazioni più particolareggiate su cibo, servizi, bevande, gioco d’azzardo e imprevisti. Alle informazioni di base riassunte nelle schede di presentazione delle altre locande vengono aggiunti dettagli come ad esempio l’autorità e l’influenza di una locanda. 

Molto utile la tabella delle ricompense, ovvero un’efficace schematizzazione che illustra che tipo di side quest possono partire da una particolare locanda e soprattutto a quanto ammonta la ricompensa media che in quella taverna un gruppo avrà l’opportunità di guadagnare.

In questa sezione vengono presentati anche alcune Songs & Tales, ovvero i racconti che gli avventori della locanda o magari il bardo della zona potrà narrare agli avventurieri. Questa purtroppo è la sezione meno fruibile e utile della pubblicazione, dal momento che si tratta di racconti piuttosto lunghi e dettagliati che non sarebbe opportuno leggere ai giocatori durante la sezione che inoltre proprio per la loro lunghezza non hanno potuto ricevere la stessa attenzione editoriale del resto del manuale, risultando piuttosto scialbi rispetto al resto del materiale.

Terza Sezione: Crea la Tua Locanda

Questa sezione è un vero e proprio salvagente per il Game Master preso alla sprovvista. Si tratta di un insieme di tabelle consultive finalizzate a creare locande anche a sessione già cominciata nel caso ad esempio sia necessario far spuntare come un fungo la bettola in cui gli avventurieri hanno proprio disperatamente bisogno di pernottare, tipicamente per recuperare le forze dopo un incontro che nessuno credeva sarebbe andato così male.

Il top di questa sezione è certamente il generatore casuale di nomi di locande ma anche la tabella per stabilire l’ODORE caratteristico è un tocco di classe da non sottovalutare per creare locande credibili.

Altre utilissime tabelle consentono di creare e caratterizzare rapidamente un PNG locandiere e di creare dei ganci di trama che consentano ai PG volenterosi di buttarsi a capofitto in una side quest. Naturalmente è sempre possibile rollare i dadi per scegliere questi dettagli, ma nulla vieta (soprattutto nella sezione delle side quest) di scegliere accuratamente il gancio giusto o la missione più adatta al party o allo specifico momento della storia.

Caratteristiche tecniche

Il volume edito da Loresmyth è disponibile in pdf, in edizione cartacea con copertina rigida o morbida a 9,99 Dollari.

Consta di 88 pagine illustrate e uno dei punti di forza di questa pubblicazione sono proprio le immagini, che risultano estremamente suggestive oltre che molto utili.

Il manuale è stato messo in vendita il 25 Febbraio scorso, ed è in inglese.

Può essere acquistato direttamente sullo shop online ufficiale di Loresmyth.

Conclusioni

Remarkable Inns & Their Drinks è il classico manuale di cui si potrebbe fare allegramente a meno ma che si rivela enormemente utile per dare un’esperienza immersiva a giocatori e per facilitare il lavoro del Buon Master, che si ritroverà in mano tutte le carte necessarie a giocarsi una mano vincente invece della solita, scontatissima e noiosa narrazione di pausa tra un’avventura e l’altra.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Olga Luce

In perenne movimento, senza sapere dove abiterò domani: scrivere sul web, oltre che una passione, è il lavoro perfetto per una zingara come me che si interessa di tutto e si annoia in un niente.

Into the Breach

Recensione: Into The Breach

playstation 5

Alcuni sviluppatori sarebbero già in possesso del devkit di Playstation 5