Star Trek Borg Cube Box Set – Quando I dadi hanno la forma di un cubo Borg

Star Trek

L’universo di Star Trek è uno dei più amati dai fan della fantascienza insieme a quello di Star Wars, anche se quest’ultimo non ricade completamente nel genere sci-fi ma si avvicina di più alla space opera. Come tale ha avuto numerosi prodotti a lui dedicati tra cui l’immancabile Gdr o, meglio, gli immancabili, visto che sono usciti numerosi giochi di ruolo con marchi e sistemi diversi, tra cui ricordo quello della FASA edito nel 1982, Star Trek: The Next Generation rpg della Last Unicorn Game edito nel 1998, il nostrano e non ufficiale Alea:Est Il gioco di ruolo di Star Trek, ed infine il gioco di cui parliamo in questo articolo ovvero Star Trek Adventure della Modiphius, questo nome vi suona familiare?

La casa britannica, dopo il rilancio di famosi giochi come Vampiri 5 ed. e Mutant Chronicles, continua la sua ascesa nel panorama del gdr grazie alla conquista di un nuovo marchio di successo, ovvero quello di Star Trek. In realtà la prima edizione targata Modiphius risale al 2017 ma la casa editrice ha deciso di rilanciare il gioco con una nuova edizione in versione limitata per i collezionisti.

Modiphius Entertainment, presenta il Borg Cube Box Set per il gioco di ruolo Star Trek Adventures, pensato appositamente per i giocatori. Questo nuovissimo set conterrà il regolamento da 368 pagine nell’edizione da collezione ‘1701-D’, lo schermo del Gamemaster, oltre a un’intera serie di accessori per il gioco Star Trek Adventures, tra cui la PDF Collection con tutte e 9 le versioni PDF di Star Trek Adventures degli anni 2017-19! Modellato sull’immagine dell’astronave degli iconici nemici di Star Trek, i Borg, il cubo misurerà 30 cm per lato.”

Borg Cube Box Set
Ecco i materiali contenuti della lussuosa edizione

Come si evince dal comunicato ufficiale della casa, questa lussuosa edizione comprenderà tutti i materiali necessari per giocare, accessori che normalmente dovrebbero essere acquistati separatamente, come i dadi, e materiali esclusivi come il cofanetto in stile cubo Borg e lo schermo del gamemaster con lo stesso tema, tutto questo ad un prezzo che si aggirerà intorno ai 228.99 Euro. Osservando le immagini, si vede come il materiale sia realizzato con cura ed il design è pensato per lanciarci da subito nel mondo di Star Trek, a partire dalle schede del personaggio e dell’astronave che sono ideate riprendendo lo stile delle postazioni del ponte di comando dell’Enterprise di Next Generation.

Il sistema utilizzato, ovvero il 2D20, ideato originariamente per Mutant Chronicles e successivamente utilizzato per gli altri giochi della casa, opportunamente adattato all’ambientazione, si dimostra essere molto interessante e cinematico e in Mutant Chronicles, pur con i suoi difetti, regge bene il test del tavolo. Per avere un assaggio di questa nuova versione, tagliata ad hoc per il mondo di Roddenberry e verificare se il 2D20 faccia il suo lavoro anche in questo caso, potete scaricare gratuitamente il quickstarter di Star Trek.

Oltre a questa versione deluxe, merita un breve accenno anche l’iniziativa di Modiphius, sempre legata a Star Trek, che si chiama Star Trek Adventure – Living Campaign. Chi si iscriverà, in modo totalmente gratuito, potrà usufruire di aiuti di gioco e vivere una campagna in divenire, divisa in avventure che verranno pubblicate mensilmente. La parte interessante di questa iniziativa è la possibilità di rispondere a dei survey in base al giocato, in questo modo la storyline della campagna verrà scritta in accordo con le azioni dei giocatori. Questa idea, già utilizzata da altre case editrici, rimane comunque un bell’esempio di supporto per il gioco e la comunità che gli gira intorno. Se sei un amante di Star Trek e del gdr e non temi le grandi dimensioni, fisiche e finanziari, della Borg Cube Box Set, puoi pre ordinarla qui.

We Are the Borg. You Will be Assimilated. Resistance is Futile.

Articolo a cura di Antonio Micolucci

Antonio Micolucci è un articolista della sezione GDR di Player.it.

Fin da piccolo ha avuto a che fare con computer, dal nobile Commodore 64 al suo odierno PC passando per l’Amiga, giochi da tavolo, fumetti e Gdr, il suo vero grande amore, nato con la scatola rossa di D&D in un periodo imprecisato tra il 92 e il 93.

Dopo il suo primo amore, D&D, non ha più smesso di giocare e viaggiare negli universi dei numerosi GDR che ha sperimentato insieme al suo fidato gruppo di avventurieri. Un viaggio iniziato a La Soglia nel Granducato di Karameikos, che ha portato alla Providence di Lovercraft per poi arrivare su Luna City e giungere adesso nello sprawl di Seattle. I suoi giochi totemici sono Mutant Chronicles, Shadowrun e Deadlands.

La sua passione per il gioco lo ha condotto nel mondo del LARP dove ha collaborato e collabora tuttora con varie associazioni che realizzano Live. Ha organizzato vari eventi locali per la diffusione del Gdr tra i quali un progetto scolastico basato sul Gdr.

Nella vita di tutti i giorni è un Ingegnere con la passione per la grafica, ha curato la realizzazione di materiali pubblicitari per alcuni eventi in cui ha collaborato. Infine, quando può, si diletta nella scrittura, lettura di fumetti e libri oltre che andare al cinema, altra sua grande passione.

Se lo chiamate nerd, non si offende.

Minecraft Seth Bling atari 2600 dragster

Youtuber emula l’Atari 2600 all’interno di Minecraft

spielwarenmesse logo

Inizia la settantesima edizione della Fiera del Giocattolo di Norimberga