Vampire: The Masquerade – La lunga notte continua

Vampiri Masquerade


“Tutti i Fratelli, nei tempi antichi, si nascondevano gli uni dagli altri e dagli umani che li circondavano. Anche ora restiamo nascosti, perché la Jyhad continua.”
– Il libro di Nod

V5 Masquerade
Copertina del manuale base della nuova edizione

Modiphus Entertainment mette a segno un altro colpo e si aggiudica la pubblicazione dell’attesissima 5 edizione di Vampire: The Masquerade. La casa britannica, salita alla ribalta grazie allo sviluppato di giochi basati su marchi del calibro di Conan, Star Trek, Mutant Chronicles e recentemente Fallout, riesce a conquistare un altro pezzo del mondo ludico con l’accordo stretto insieme alla White Wolf. Da quanto possiamo leggere sul sito ufficiale della casa, il gioco si trova già in fase di pre-order e sarà disponibile da agosto in varie edizioni, come va di moda ultimamente, quindi potremo comprare un’edizione “semplice” del manuale base o deluxe, per finire con un’edizione degna di un matusalemme Ventrue, visto il costo, passando per varie tipologie di bundle.

V5 Masquerade luxury
Versione lusso del manuale base

Oltre all’interesse collezionistico per queste varie edizioni, il sito mette in mostra delle interessanti uscite come il modulo sulla Camarilla e sugli Anarchici, che in questa edizione, a quanto pare dai vari spoiler, avranno un peso non secondario nel metaplot. Oltre ai vari manuali, sono già presenti oggetti di merchandise vario come dadi e agendine(!?) per gli appunti. Se vi ho incuriosito, potrete visitare lo store online qui. Come accennato sopra, anche in questa nuova edizione sarà presente un metaplot, croce e delizia di tutti gli appassionati di Masquerade, e sembra che prenderà le mosse da dove si era fermato il precedente, come pare evidente dalla descrizione presente sul sito:

“Questa edizione onora la storia profonda e originale del suo predecessore, partendo da dove si era interrotta descrivendo esattamente quello che è successo nel mondo dei Fratelli fino alle notti recenti. Il terrore per la Seconda Inquisizione, le cospirazioni dietro alla Gehenna, e il riaccendersi della Guerra delle Ere: questi sono gli elementi alla base della moderna cronaca di V5.”

V5 Camarilla
Copertina del modulo sulla Camarilla

Da giocatore e narratore, sono veramente curioso di capire come abbiano riallacciato gli eventi delle Ultime Notti con questo nuovo metaplot, ma di sicuro le parole Inquisizione e cospirazioni, fanno presagire un mondo oscuro, gotico e crudele come era alle origini, che io, personalmente, ho amato molto più di quello delle ultime edizioni, un po’ troppo american style, secondo me.

V5 Anarch
Copertina del modulo sugli Anarchici

Anche il regolamento ha subito un pesante restyle in chiave moderna, con meccaniche come la Fame e le Touchstones legate all’Umanità, che lo avvicinano a giochi più moderni e storyteller. Alcuni informazioni in più sul sistema, si possono trovare a questo link dove potrete scaricare gratuitamente la versione alpha-playtest del regolamento, per chi invece vuole saperne di più sulla vecchia edizione, ecco una comoda guida da consultare.

Versione italiana

Vi terremo aggiornati sulla data di uscita e sul distributore che si occuperà della distribuzione appena sapremo qualcosa di più.

Lunga notte a tutti voi, figli di Caino!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Antonio Micolucci

Antonio Micolucci è un articolista della sezione GDR di Player.it.

Fin da piccolo ha avuto a che fare con computer, dal nobile Commodore 64 al suo odierno PC passando per l’Amiga, giochi da tavolo, fumetti e Gdr, il suo vero grande amore, nato con la scatola rossa di D&D in un periodo imprecisato tra il 92 e il 93.

Dopo il suo primo amore, D&D, non ha più smesso di giocare e viaggiare negli universi dei numerosi GDR che ha sperimentato insieme al suo fidato gruppo di avventurieri. Un viaggio iniziato a La Soglia nel Granducato di Karameikos, che ha portato alla Providence di Lovercraft per poi arrivare su Luna City e giungere adesso nello sprawl di Seattle. I suoi giochi totemici sono Mutant Chronicles, Shadowrun e Deadlands.

La sua passione per il gioco lo ha condotto nel mondo del LARP dove ha collaborato e collabora tuttora con varie associazioni che realizzano Live. Ha organizzato vari eventi locali per la diffusione del Gdr tra i quali un progetto scolastico basato sul Gdr.

Nella vita di tutti i giorni è un Ingegnere con la passione per la grafica, ha curato la realizzazione di materiali pubblicitari per alcuni eventi in cui ha collaborato. Infine, quando può, si diletta nella scrittura, lettura di fumetti e libri oltre che andare al cinema, altra sua grande passione.

Se lo chiamate nerd, non si offende.

pokemon quest

Pokemon Quest ha generato 3 milioni di dollari di introiti

nintendo line up autunnale

Nintendo: “La line up autunnale sarà potente”