Manuali GRATIS per i neo diciottenni? Ecco come

Cultura


Cultura su marte
Un giorno su Marte… per il momento Gdr gratis

Se un un giorno mi avessero detto “lo Stato ti regalerà dei manuali di Gdr”, io gli avrei risposto “come no, magari quando colonizzeremo Marte”. Beh per Marte dovremo aspettare ancora un po’, Elon Musk siamo tutti con te, mentre, incredibile a dirsi, i neo maggiorenti avranno la possibilità di farsi regalare dallo Stato i propri giochi di ruolo preferiti, una bella coincidenza che stia uscendo ora la quinta edizione in italiano di D&D.Cerchiamo di capire come. In questi ultimi anni il Governo ha varato una serie di iniziative per favorire la cultura nel nostro paese e tra queste il tanto discusso Bonus Cultura riservato ai neo maggiorenni nati nel ‘98 e nel ‘99.

18 app e bonus cultura per giochi di ruolo
l’app per utilizzare il Bonus Cultura

Grazie a questo bonus gli aventi diritto potranno usufruire di 500 € a fondo perdutodaspendere nei vari comparti della cultura, intesi come musica, arte in generale compreso cinema, eventi artistici e teatro, libri e tanto altro.

Cosa c’entra questo con i giochi di ruolo? Ce lo mostrano i nostri amici della Rocca del Nord, leggendo il loro interessante articolo, infatti, scopriamo che Amazon ha messo a disposizione un servizio apposito per tutti i diciottenni che vorranno utilizzare il loro Bonus Cultura sulla piattaforma di e-commerce più famosa del mondo.

roccaforte del nord
I nostri amici della Roccaforte del Nord

Grazie al servizio messo a disposizione, si potrà comprare tutto quello che ricade nella categoria libri, compresi gli ebook, e spulciando un po’ nella suddetta categoria si fa un’interessante scoperta, al suo interno sono compresi, udite udite, i giochi di ruolo!!! Ebbene si, avete letto bene, grazie ad Amazon potrete farvi un bel regalo con i soldi dello Stato. Finalmente una buona opportunità per sdoganare i giochi di ruolo e dare una nuova spinta a questo hobby che ha il sapore di socializzazione, amicizia, integrazione e cultura oltre che di divertimento come testimoniano esperienza quali Kids&Dragons, una passione, quindi, da coltivare e diffondere.

Per cui, se prima non avevate idea di come spendere questi soldi, beh adesso sicuramente qualcosa vi verrà in mente!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Antonio Micolucci

Antonio Micolucci è un articolista della sezione GDR di Player.it.

Fin da piccolo ha avuto a che fare con computer, dal nobile Commodore 64 al suo odierno PC passando per l’Amiga, giochi da tavolo, fumetti e Gdr, il suo vero grande amore, nato con la scatola rossa di D&D in un periodo imprecisato tra il 92 e il 93.

Dopo il suo primo amore, D&D, non ha più smesso di giocare e viaggiare negli universi dei numerosi GDR che ha sperimentato insieme al suo fidato gruppo di avventurieri. Un viaggio iniziato a La Soglia nel Granducato di Karameikos, che ha portato alla Providence di Lovercraft per poi arrivare su Luna City e giungere adesso nello sprawl di Seattle. I suoi giochi totemici sono Mutant Chronicles, Shadowrun e Deadlands.

La sua passione per il gioco lo ha condotto nel mondo del LARP dove ha collaborato e collabora tuttora con varie associazioni che realizzano Live. Ha organizzato vari eventi locali per la diffusione del Gdr tra i quali un progetto scolastico basato sul Gdr.

Nella vita di tutti i giorni è un Ingegnere con la passione per la grafica, ha curato la realizzazione di materiali pubblicitari per alcuni eventi in cui ha collaborato. Infine, quando può, si diletta nella scrittura, lettura di fumetti e libri oltre che andare al cinema, altra sua grande passione.

Se lo chiamate nerd, non si offende.

Ci lascia Dino De Matteo, promotore del fumetto a Napoli

Ci lascia Dino De Matteo, promotore del fumetto a Napoli

Recensione: Deadbeat Heroes