Il creatore di Rick And Morty è in guai seri | Gravissimi episodi di Violenza domestica

    guai seri per il creatore di rick and morty, uomo violento e denunciato

    Il creatore e doppiatore di Rick and Morty ha subito accuse gravissime: dubbi anche sul futuro della serie

    Justin Roiland, la star e co-creatore della serie animata “Rick and Morty”, è stato accusato di violenza domestica nella Contea di Orange, in California, in relazione a un incidente del 2020, secondo una denuncia presentata nel maggio 2020 dal procuratore distrettuale della Contea di Orange. È comparso in tribunale giovedì per un’udienza preliminare.

    Roiland si è dichiarato non colpevole nel 2020. In una dichiarazione, uno degli avvocati di Roiland ha scritto che il suo cliente è innocente e si aspetta che il caso venga archiviato.

    Non vediamo l’ora di riabilitare il nome di Justin e di aiutarlo ad andare avanti il più rapidamente possibile

    L’avvocato T. Edward Welbourn

    Trapelata la denuncia

    La NBC News ha ottenuto la denuncia del caso, che accusa Roiland, 42 anni, di un reato di violenza domestica con lesioni corporali e di un reato di falsa detenzione per minaccia, violenza, frode e/o inganno.

    Nella denuncia si legge che l’incidente è avvenuto il 19 gennaio 2020 circa, ai danni di una sconosciuta anonima che all’epoca frequentava Roiland.

    Secondo i registri della Corte Superiore della Contea di Orange, Roiland si è dichiarato non colpevole di entrambe le accuse nell’ottobre 2020. Da allora, il caso è stato oggetto di più di una dozzina di udienze in tribunale, comprese quelle preliminari. Al momento non è stata fissata una data per il processo.

    Molti atti giudiziari sono rimasti secretati, ma i documenti pubblici disponibili dicono che Roiland è stato accusato nel maggio 2020. Roiland è stato arrestato e rilasciato con una cauzione di 50.000 dollari nell’agosto 2020 e chiamato in giudizio nell’ottobre 2020.

    Un ordine di protezione depositato nell’ottobre 2020 e documentato nei verbali del tribunale dice che Roiland non può molestare, minacciare o sorvegliare la persona indicata nell’ordine di protezione. Roiland non può avvicinarsi a meno di 30 metri dalla persona, secondo l’ordinanza, che gli ordina anche di consegnare tutte le armi da fuoco che possiede o possedeva. L’ordine dura fino a ottobre 2023.

    I dettagli del caso, compresi i filmati delle telecamere della polizia, i rapporti della polizia, i rapporti delle indagini sugli abusi, i rapporti medici e le registrazioni dei colloqui sono attualmente nascosti al pubblico in base a un ordine di protezione. Anche l’affidavit a sostegno dell’arresto di Roiland è sigillato.

    Tentativo di patteggiamento

    Durante l’udienza di giovedì, l’avvocato di Roiland ha confermato l’esistenza di un’offerta di patteggiamento per Roiland, ma non ne ha discusso i dettagli. La breve udienza si è conclusa un attimo dopo con un accordo per una nuova convocazione il 27 aprile. A Roiland è stato ordinato di partecipare all’udienza.

    Dubbi sul futuro della serie

    Roiland è noto soprattutto per “Rick and Morty” di Adult Swim, che ha generato un franchise di media e merchandising da un miliardo di dollari ed è una delle commedie televisive per adulti più popolari. La sesta stagione dello show è andata in onda nel settembre 2022 e Cartoon Network ha ordinato una settima stagione come parte di un accordo a lungo termine per 70 nuovi episodi. Roiland, oltre a co-creare la serie insieme a Dan Harmon, dà la voce ai due personaggi principali.

    Adult Swim, la cui società madre Warner Bros. Discovery possiede anche Cartoon Network, non ha voluto commentare.

    Una carriera in ascesa

    Negli ultimi tre anni, mentre il caso di violenza domestica avanzava, la carriera di Roiland è progredita. Nel 2021 ha pubblicato una collezione d’arte NFT con oltre una dozzina di opere, venduta per oltre 1,65 milioni di dollari. Nel 2022 ha pubblicato un altro progetto NFT. Roiland ha anche venduto il suo primo quadro all’asta da Sotheby’s nel 2021.

    Roiland ha anche co-creato e doppiato il personaggio principale di “Solar Opposites” di Hulu, che ha debuttato nel 2020 ed è stato rinnovato per una quinta stagione nell’ottobre 2022. Più di recente, ha creato la serie “Koala Man” di Hulu, il cui primo episodio è stato pubblicato questo mese.

    Roiland ha anche pubblicato il videogioco High on Life nel 2022, che ha sviluppato attraverso il suo studio Squanch Games. È diventato il gioco più venduto su Steam e il quarto gioco più giocato su Xbox nella settimana della sua uscita. Roiland ha vinto un Emmy per “Rick and Morty” nel 2020 e un premio televisivo della Hollywood Critics Choice Association per lo show nel 2022.