Twitter ha smesso di funzionare | La solitudine del Potente miliardario

    TWITTER down cosa è successo

    Twitter sempre più distrutto da Musk: si segnalano errori e malfunzionamenti in tutto il mondo, migliaia di casi

    Non cessano i guai per Twitter. Dopo i problemi relativi alla gestione di Elon Musk, ora sono arrivati numerosi problemi tecnici che stanno danneggiando il social in tutto il mondo.

    Twitter sembra essere alle prese con problemi intermittenti che riguardano principalmente il suo sito web per desktop, almeno stando alle segnalazioni degli utenti.

    I problemi principali

    I problemi sono vari e al momento sembrano avere un impatto sul caricamento dei contenuti, oltre a causare eventi casuali di disconnessione dagli account, errori nel limite di velocità e altro ancora. I problemi arrivano in una giornata di troll posting da parte del nuovo proprietario Elon Musk, che ha dovuto affrontare la crescente frustrazione di alcuni investitori di Tesla e le critiche per la sua preoccupazione per cose come i controversi e pesantemente criticati dossier di Twitter.

    Il fatto che la piattaforma sia riuscita ad arrivare fino a questo punto del mandato di Musk senza interruzioni diffuse è sorprendente, almeno se si considerano le affermazioni fatte da addetti ai lavori ed ex dipendenti nei giorni immediatamente successivi all’acquisizione da parte del miliardario. Dopo una massiccia serie di licenziamenti che ha eliminato circa la metà della forza lavoro dell’azienda, Musk si è scatenato in una serie di tweet che sembravano ruotare attorno al lancio di idee azzardate, tra cui alcune che molti avevano indicato come destinate a finire male – e che, come previsto, non hanno funzionato molto bene per Twitter o per i marchi che ne hanno risentito.

    Segnalazioni in tutto il mondo

    Il popolare sito web Down Detector, che consente al pubblico di segnalare i problemi riscontrati con servizi e piattaforme, mostra un’impennata di segnalazioni di interruzioni e bug da parte degli utenti di Twitter. A partire dalle 19.00 circa, ora della costa orientale, le segnalazioni su Twitter di Down Detector sono passate da 14 a oltre 10.000 nell’arco di circa 40 minuti. Al momento in cui scriviamo, l’81% delle segnalazioni degli utenti indica problemi con il sito web desktop piuttosto che con le applicazioni mobili.

    Grafico che mostra i problemi riscontrati su Twitter sul sito Down detector

    Musk ha affermato in un tweet della vigilia di Natale che “capire come funziona Twitter” sembra un “frattale di macchine Rube Goldberg”, notando nello stesso thread che Twitter funziona comunque “anche dopo che ho scollegato uno dei rack di server più sensibili”. Non è chiaro quando Musk sia serio e quando stia cercando di fare dell’umorismo, ma in ogni caso i problemi attuali non sono rassicuranti alla luce delle preoccupazioni che alcuni ex dipendenti e dipendenti attuali hanno espresso nelle ultime settimane sulla stabilità di Twitter nel 2023.

    Musk sempre più solo

    A metà novembre 2022, Elon Musk ha inviato un bizzarro messaggio notturno al personale di Twitter in cui chiedeva di accettare la sua visione di Twitter 2.0 e di riconoscere che avrebbero dovuto lavorare “in modo estremamente duro”, oppure di accettare una buonuscita e lasciare l’azienda. Secondo quanto riferito, più ingegneri del previsto hanno deciso di andarsene piuttosto che sopportare queste assurdità, tanto che Musk ha dovuto chiedere ad alcuni di loro di restare.

    L’esodo di massa è avvenuto solo pochi giorni dopo che alcuni addetti ai lavori hanno affermato che Twitter stava valutando potenziali tagli all’infrastruttura dell’azienda, tra cui una maggiore capacità di server, in un’ottica di riduzione dei costi.