Addio ai Paperoni? | La crisi dei Miliardari

    MILIARDARI PERDONO UN SACCO DI SOLDI

    I nuovi VIP, così possiamo definire i businessmen, gli imprenditori che hanno cambiato il nostro modo di vivere con incredibili invenzioni e servizi che usiamo praticamente ogni giorno. Sono sulla bocca di tutti, sono spesso in tv, su Internet non si parla che di loro e dei loro successi, con tanto di classifica su chi abbia più soldi in banca.

    Eppure anche loro hanno momenti no, anche loro possono passare dalle stelle alle stalle in qualsiasi momento. Il 2022 ha rappresentato un anno nero per alcuni di questi nuovi VIP che hanno dovuto fare i conti con perdite importanti.


    Quando usiamo uno smartphone, quando acquistiamo un vestito online o quando facciamo una semplice ricerca su Google non immaginiamo che in quel momento stiamo facendo più ricche persone che già di per sé sono miliardarie.

    Utilizziamo strumenti e servizi che sono stati creati da persone che hanno letteralmente cambiato il nostro modo di vivere. A volte in meglio, ma anche in peggio da certi punti di vista. Dietro a un acquisto su Amazon, ad esempio, ci sono migliaia di lavoratori, ma c’è anche un singolo uomo che gode della sua fortuna.

    Ogni nostro piccolo gesto rende più ricco un sistema capitalistico da cui non possiamo scappare e in cui nuotiamo a grandi sbracciate per sentirci più felici, circondati da oggetti costosissimi e all’ultima moda.

    Chi sono le persone che rendiamo più ricche ogni giorno

    Gli uomini più ricchi del mondo sono spesso personaggi noti in tutto il mondo per le loro imprese e il loro successo. Tra questi, alcuni dei più famosi includono Elon Musk, Jeff Bezos, Larry Page e Bill Gates.

    Elon Musk è il CEO di SpaceX e Tesla, due aziende all’avanguardia nei rispettivi campi dei voli spaziali e dell’energia elettrica. Ha anche co-fondato PayPal, uno dei primi sistemi di pagamento online. Musk è noto per la sua visione ambiziosa e per aver trasformato in realtà progetti che molti avrebbero considerato impossibili. Ha una fortuna stimata di circa 220 miliardi di dollari, che lo rende uno dei più ricchi del mondo.

    Jeff Bezos è il fondatore di Amazon, una delle più grandi e influenti aziende al mondo. Bezos è stato il primo uomo a superare la soglia dei 200 miliardi di dollari di patrimonio netto, e attualmente è il più ricco del mondo con una fortuna stimata di circa 350 miliardi di dollari.

    Larry Page è co-fondatore di Google, il motore di ricerca più utilizzato al mondo. Attualmente è CEO di Alphabet, la holding che controlla Google e altre aziende innovative. La sua fortuna è stimata in circa 70 miliardi di dollari.

    Bill Gates è co-fondatore di Microsoft, l’azienda leader nel settore dei software per computer. Anche se non è più il CEO di Microsoft, Gates rimane uno dei più ricchi del mondo con una fortuna stimata di circa 130 miliardi di dollari. Oltre al suo successo in campo imprenditoriale, Gates è anche noto per il suo impegno filantropico attraverso la Bill and Melinda Gates Foundation.

    La loro visione e il loro impegno hanno portato a importanti innovazioni e hanno cambiato il mondo in modo significativo.

    Ora sono più povere, ecco perché

    Le persone che abbiamo appena elencato ora sono più povere. C’è un motivo, l’anno che sta finendo, il 2022, ha visto una netta flessione dei ricavi a causa della crisi internazionale che si è venuta a creare negli ultimi mesi.

    Ci sono anche gli strascichi del COVID, inoltre, ma hanno avuto un impatto meno importante visto che l’emergenza è ormai alle spalle. Nel 2022, stando a un rapporto economico stilato dal Washington Post, gli uomini più ricchi del pianeta sono stati vittime di importanti perdite finanziarie che hanno polverizzato parte del loro patrimonio.

    • Elon Musk, nuovo proprietario di Twitter, ha perso 132 miliardi di dollari
    • Jeff Bezos, proprietario di Amazon, ha perso 84 miliardi di dollari
    • Mark Zuckerberg di Facebook ha visto andare in fumo 80 miliardi di dollari
    • Larry Page e Sergey Brin, fondatori di Google, hanno perso 88 miliardi di dollari
    • Bill Gates, ex CEO di Microsoft, ora ha quasi 30 miliardi di dollari in meno sul proprio conto

    Nonostante queste perdite, però, questi personaggi rimangono gli uomini più ricchi del mondo e continueranno a esserlo per molto tempo.