WhatsApp, far sparire i messaggi (e NON cancellarli) non è mai stato così semplice

    WHATSAPP ORA LE CHAT POSSONO SPARIRE

    Il programma Google Play Beta sta lanciando un nuovo aggiornamento, con numero identificativo 2.22.25.11. Per il momento, potranno beneficiarne solo alcuni Beta Tester, ma la funzione sarà presto disponibile per tutto. Di cosa si tratta esattamente?

    L’aggiornamento consiste in una nuova scorciatoia per far scomparire i messaggi, al fine di risparmiare spazio in memori. Per il momento, la versione è in testing in Beta, quindi non è disponibile per tutti gli utenti ma solo per coloro che sono iscritti a questo particolare programma.

    Un aggiornamento in evoluzione

    WhatsApp sta dedicando diversi update al risparmio della memoria. Dopo la sezione dei messaggi a scomparsa rimodernata, dell’aggiornamento 2.22.24.9, grazie a cui è più facile contrassegnare le vecchie chat, assieme ai thread chiusi.

    Inoltre, dopo questo, anche il successivo aggiornamento, il 2.22.25.10 è mirato alla distribuzione a più utenti della nuova funzione. Attualmente, quindi, WhatsApp sta rilasciando una nuova aggiunta all’idea dei messaggi a scomparsa, grazie all’ultimo update, il 2.22.25.11.

    Il nuovo collegamento sarà inserito nella sezione Gestisci spazio di archiviazione e sarà contrassegnato come un utile strumento per risparmiare spazio e non occupare molta memoria. La funzione dei messaggi a scomparsa, infatti, potrà essere utilizzata anche per eliminare quei media dopo un dato periodo di tempo.

    Come utilizzare la nuova funzione

    È possibile configurare la scomparsa dei messaggi aprendo il menù a finestra accessibile dai tre pallini in alto a destra, nell’applicazione WhatsApp. Bisognerà, quindi, andare nella sezione Impostazioni ed accedere alla voce relativa alla privacy, per aprire le informazioni relative alle chat.

    Per il momento, la versione è disponibile solo per alcuni Beta Tester, ma presto verrà rilasciata per tutti gli utenti utilizzatori dell’applicazione. In questo modo, moltissimi di loro potranno utilizzare i nuovi strumenti per risparmiare spazio all’interno della sezione Gestisci spazio di archiviazione.

    Non resta che aspettare, quindi, che l’aggiornamento venga reso disponibile a tutti. Per essere sicuri di avere a disposizione questa funzione, bisognerà capire quale sia l’ultima versione dell’app installata sul proprio dispositivo. Per farlo, basta accedere al Google Play Store o all’iOS Store e cercare WhatsApp tra le applicazioni.