Esports e motori: i sim racers si sfidano all’eSports Champions

esports champions
Esports Champions, torneo motoristico esport

Quello tra eSports e motori sta diventando un legame forte quanto quello che c’è tra gli sport elettronici e il calcio. FIFA e PES sono i simulatori sportivi più amati in Italia e in gran parte d’Europa, visto che il calcio è tuttora lo sport più seguito nel continente.


Anche i motori però stanno iniziando a fare la voce grossa nel mondo degli eSports. Il pilota di Formula 1 Fernando Alonso ha deciso di investire nei videogiochi competitivi creando il proprio team eSport, mentre nascono sempre più tornei motoristici virtuali. Durante i giorni 2 e 3 febbraio, andrà in scena una nuova competizione motoristica eSport che prende il nome di eSports Champions.

Il vincitore avrà diritto a gareggiare in una vera vettura da corsa durante la ROC – Race of Champions. Tra i partecipanti c’è Brandon Leigh, il ragazzo britannico che nel mese di novembre del 2017 è diventato il primo campione di Formula 1 Esports Series. Nella finale di Abu Dhabi andata in onda anche su Sky Sport, Brandon ha trionfato contro altri diciannove sim racers (piloti virtuali) nel gioco F1 2017 della Codemasters.

La eSports Champions darà la possibilità al vincitore di staccare un biglietto per la Race of Champions, che si terrà a Riyadh, capitale dell’Arabia Saudita, un evento motoristico internazionale che unisce i migliori piloti professionisti di discipline diverse. Si tratta dell’unica competizione al mondo dove gareggiano gli uni contro gli altri piloti di Formula 1, Rally, NASCAR, vetture Turismo e motociclismo.

Si legge ciò nel comunicato stampa ufficiale della competizione:

La Race Of Champions arriverà in Medio Oriente per la prima volta! Alcuni dei più grandi nomi degli sport motoristici hanno firmato per la ROC Riyadh, che si terrà il 2 febbraio 2018 in Arabia Saudita allo stadio internazionale King Fahad di Riyadh

La Race Of Champions ha una durata di due giorni: prima ci sarà la Coppa delle Nazioni della ROC (venerdì 2 febbraio) in cui i piloti si uniranno in squadre basate sulla nazionalità – tra cui i padroni di casa dell’Arabia Saudita – per ottenere il titolo di “World’s Fastest Nation”. Poi, sabato 3 febbraio, sarà la volta della Race Of Champions stessa, in cui il lavoro di squadra farà spazio a una battaglia per la gloria individuale. Tutte le corse si svolgeranno in una straordinaria gamma di auto superveloci.

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

Annunciata la data d’inizio per la Season 8 di League of Legends!

fable 4 leak

Lo sviluppatore di Forza Horizon starebbe lavorando a Fable 4?