Houston Rockets completa il roster della LCS 2018


AGGIORNAMENTO DEL 20/10/2017

Roster della NA LCS 2018 completato

Riot Games ha annunciato la decima e ultima squadra che farà parte della NA LCS 2018. Si tratta di un altro team legato a una squadra di NBA (è la sesta su dieci): Houston Rockets.


Il primo passo dei Rockets negli eSports è arrivato alla fine dello scorso anno quando hanno assunto il precedente co-proprietario di Team Archon, Sebastian Park, per aiutarlo a valutare le opportunità del mondo degli sport elettronici. Quella mossa è stata ripagata con un posto nella prossima LCS.

Il roster completo è dunque il seguente:

  • Team Solomid
  • Cloud9
  • Counter Logic Gaming
  • Team Liquid
  • Echo Fox
  • Fly Quest
  • OpTic Gaming
  • Cleveland Cavaliers
  • Team di proprietà della Lacob family
  • Houston Rockets

_______________________________________________________________

SECONDO AGGIORNAMENTO DEL 19/10/2017

Cleveland Cavaliers alla NA LCS 2018

LCS 2018 cleveland cavaliers
Il team legato al franchise dei Cleveland Cavaliers farà parte della NA LCS 2018.

Il portale sportivo ESPN, ha da pochi minuti lanciato la notizia bomba. Alla NA LCS 2018 prenderà parte il team legato ai Cleveland Cavaliers, la squadra di NBA di LeBron James.

NBA e mondo degli eSports sono più vicini che mai. Proprio oggi avevamo aggiornato la lista dei team che parteciperanno al campionato di League of Legends inserendo Echo Fox, squadra di proprietà dell’ex giocatore NBA Rich Fox, e FlyQuest, squadra che può contare sulla partnership con i Milwaukee Bucks.

I team annunciati, dunque, sono: Cleveland Cavaliers, Echo Fox, FlyQuest, OpTic Gaming, Team Liquid, Team Solomid, Cloud9 e Counter Logic Gaming.

___________________________________________________________________

AGGIORNAMENTO DEL 19/10/2017

Anche Echo Fox e FlyQuest alla NA LCS 2018

LCS 2018 echo fox
Anche Echo Fox farà parte del roster della NA LCS 2018. Il team è il sesto della lista ad avere alle spalle una squadra di NBA.

Ci arriva notizia, grazie al portale sportivo ESPN, che Riot Games ha annunciato altre due squadre che faranno parte della NA LCS 2018. Ai team di cui vi abbiamo parlato ieri (in basso potete leggere la news), si aggiungono Echo Fox, il team di proprietà dell’ex giocatore NBA Rich Fox, e FlyQuest. Anche quest’ultima è legata a una squadra NBA, i Milwaukee Bucks.

Avere alle spalle una squadra di NBA sembra essere diventata una sorta di assicurazione.

Vi terremo aggiornati su ulteriori dettagli.

__________________________________________________________________

NEWS DEL 18/10/2017

Pochi giorni fa vi avevamo parlato del rifiuto che Riot Games ha sbattuto in faccia al Team Dignitas riguardo alla sua richiesta di partecipazione alla prossima League Championship Series. Dall’edizione 2018, il format della LCS cambia e prevederà la partecipazione di squadre legate a dei franchise.

Quello ricevuto dai Dignitas non è l’unico rifiuto illustre, infatti, alla LCS 2018 non parteciperanno anche Team Envy e i Phoenix1. I tre team rifiutati avevano gareggiato durante l’edizione 2017.


D’altronde, le squadre che prenderanno parte alla LCS 2018 saranno dieci e qualcuna dovrà rimanere fuori. Oggi veniamo a sapere di altre quattro squadre che invece vedremo alla competizione e che si uniranno a OpTic Gaming che già era stata annunciata.

Quattro team si aggiungono alla LCS 2018

Pian piano, Riot Games sta annunciando l’intera line up della competizione. Le squadre partecipanti saranno dieci e, fino ad ora, era stata ufficializzata la presenza solo di OpTic Gaming. Grazie a un report di ESPN, veniamo a conoscenza di altri quattro team della LCS 2018.

LCS 2018 team counter logic gaming
Il roster del team Counter Logic Gaming, una delle quattro squadre che sono state annunciate oggi da Riot per la LCS 2018.

Le squadre sono Team Solomid, Cloud9, Team Liquid e Counter Logic Gaming. Per prendere parte a questo nuovo formato della lega, i team hanno dovuto pagare 10 milioni di dollari che sono serviti all’acquisizione di un franchise obbligatorio per gareggiare.

Il Team Solomid ha raggiunto ottimi risultati nelle competizioni di League of Legends nell’anno solare 2017. Vincitori dei Play off della NA LCS Spring in cui hanno battuto proprio i Cloud9 e primi anche alla NA LCS Summer Split. La squadra di Søren “Bjergsen” Bjerg è tra le favorite del torneo.

Il Team Liquid ha avuto invece risultati altalenanti. Decimi durante la NA LCS Summer 2017, mentre ha vinto la fase di qualificazione della NA LCS Spring Promotion 2018.

Nuovo formato per la LCS 2018

Riot Games ha deciso di riformulare la competizione per venire incontro anche ai fan. Se nelle stagioni precedenti si avevano tre split di Best of 3, dal 2018 si tornerà al Best of 1 che fu già utilizzato anch’esso in passato.


Per Riot, questo formato è più leggero da seguire e per i sostenitori dei team sarà più facile seguire dall’inizio alla fine la competizione, poiché il gioco sarà meno ripetitivo.

Questo nuovo formato partirà il 20 gennaio in occasione dello Sping Split.

razer

Cuffie gaming Razer Electra V2 e V2 USB: l’innovazione a portata di tutti

Star Trek Online: in arrivo regali per tutti i capitani