Twitch aggiunge nuove estensioni tra cui animali virtuali


Twitch, il più importante servizio di streaming per il gaming, aggiungerà nel prossimo futuro un nuovo set di strumenti, Twitch Extensions, alle sue offerte. La nuova funzionalità consente agli streamer di personalizzare le proprie pagine con esperienze interattive. È possibile integrare queste estensioni direttamente nel video live su Twitch. Saranno disponibili presto più di 20 estensioni, tra queste ci sono anche cose che a prima vista sembrerebbero del tutto estranee al concetto di gaming, come gli animali virtuali. Più coerenti col tipo di esperienza, invece, sono i giochi interattivi, i sondaggi e gli orari delle trasmissioni.


Gli sviluppatori di terze parti possono iniziare a creare più estensioni immediatamente utilizzando gli strumenti presenti nel Twitch Developer Portal.

Il product manager Ryan Lubinski ha dichiarato:

Twitch è una piattaforma in cui le comunità creano, condividono e interagiscono con i contenuti che amano. Con Twitch Extensions, stiamo portando l’interattività al livello successivo potenziando la nostra comunità di sviluppatori per creare contenuti interattivi personalizzati direttamente integrati con la piattaforma Twitch, aprendo un intero nuovo mondo di interazione creatore-visualizzatore.

Giochi come Destiny, PlayerUnknown’s Battlegrounds, Overwatch e League of Legends dispongono già di estensioni utilizzabili. Ogni estensione è diversa, molte riguardano le statistiche in-game e sono specifiche per ogni gioco. Ci sono anche estensioni che permettono agli spettatori di pubblicare reazioni attraverso degli emote, nonché estensioni per richieste di canzoni, giveaway e mini-giochi.

L’estensione Kappa Pet consente anche agli streamer di ospitare un animale virtuale che interagisce con gli spettatori e si evolve in base a ciò che sta accadendo durante lo stream. Potrebbe sembrare uno strumento superfluo, ma è un modo per creare maggior confidenza tra lo streamer e gli utenti.

Un’altra estensione interessante, e più pratica, è quella denominata Gear on Amazon. Questa è di particolare interesse per coloro che vogliono fare soldi con Twitch. L’abilitazione di questa estensione consente agli streamer di pubblicare i loro prodotti preferiti di Amazon sulla loro pagina, con collegamenti semplici per acquistarli. Il programma Amazon Associates consente ai membri di guadagnare commissioni dagli acquisti effettuati dai fan.

Queste caratteristiche arriveranno presto sulla piattaforma. Non è stata annunciata una data specifica. Speriamo solo che Twitch non si trasformi in un Tamagotchi.

fonte: dotesports

paladins premier league

Paladins Premier League: parte torneo dello sparatutto di Hi-Rez

Sonic Forces: annunciata la data d’uscita e la Bonus Edition