Warhammer Age of Sigmar: Soulbound | Il piano uscite del 2020

Per chi ancora non lo sapesse, Soulbound è il primo gioco di ruolo di Warhammer Age of Sigmar, edito da Cubicle 7, la stessa casa editrice che ha prodotto l’eccellente 4a edizione di Warhammer Fantasy Roleplay e i giochi di ruolo de Il Signore degli Anelli. Lo scorso anno ne abbiamo visto l’annuncio e i primi dettagli, ma ora è stato annunciato il piano delle uscite previste per il 2020. Vediamolo nel dettaglio.

Soulbound, Regolamento Base

Con la Tempesta di Sigmar scatenatasi sulle orde del Caos, un barlume di speranza fu riacceso nei popoli dei Reami Mortali. I semi della civiltà furono piantati e crebbero in nuovi bastoni dell’Ordine, facendo sembrare per un momento che l’onda infinita di oscurità potesse essere tenuta a bada. Poi venne il Necrosisma e le legioni nonmorte di Nagash si rialzarono per frantumare le città di Sigmar. La speranza si affievolisce e ancora una volta l’oscurità minaccia di inghiottire i Reami Mortali…

La periodo di uscita previsto per il PDF del Regolamento Base è il primo quarto del 2020, quindi tra gennaio e fine marzo. Soulbound non è solo un titolo, ma anche una classificazione per gli eroi che i giocatori andranno ad interpretare, poiché, indipendentemente dalla specie e dal ruolo che sceglierete, voi sarete dei Soulbound, letteralmente delle Anime Legate o Legati dall’Anima. Si tratta di un concetto simile ai Background di Gruppo che Wizards of the Coast ha introdotto nella 5a edizione di Dungeons & Dragons con il manuale Eberron: Rising from the Last War, ossia una parte di background che lega tutti i personaggi del gruppo. In questo caso i Soulbound sono eroi scelti personalmente dalle divinità per ergersi contro i nemici dei Reami Mortali e impedire che il Caos o la Morte prendano il sopravvento.

Personalmente, la trovo una dinamica potenzialmente molto interessante, poiché si può ragionare molto domandandosi se questi eroi siano coscienti dell’essere stati scelti o se questa scelta sia stata fatta da un dio che un personaggio venera oppure no. D’altronde è possibile interpretare un Kharadron o un Idoneth, due specie con rapporti molto particolari con il divino. I Kharadron, a parte eccezioni come il Porto Celeste di Barak-Thrying, non venerano più le divinità naniche, ma ciò non vuol dire che un dio come Grungni non possa scegliere un duardin appartenente a questo popolo. Chissà come potrebbe reagire questo Kharadron nello scoprirlo. Per gli Idoneth c’è un’altra questione, poiché si tratta di un popolo che venera Mathlann, un dio ormai morto millenni prima. I suoi “avatar” non sono altro che manifestazioni collettive dei ricordi degli Idoneth, quindi quale divinità potrebbe aver scelto un membro di questo popolo? Un altro dio di origini elfiche come Teclis, Tyrion o Alarielle oppure addirittura un dio che non ha nulla a che vedere come gli Idoneth, ma che ha i suoi misteriosi motivi per compiere una scelta simile? Chissà…

Starter Set di Soulbound

Lo Starter Set di Soulbound, la cui uscita in PDF è prevista tra aprile e fine giugno, porterà il gruppo di protagonisti nella città di Brightspear, una città nel Reame di Aqshy recentemente reclamata dall’Ordine. Gli eroi dovranno aiutare gli Stormcast dei Celestial Warbringers nel tentativo di fermare il Caos dal distruggere interamente la città. Questa avventura introduttiva condurrà il gruppo nelle profondità di Brightspear svelando i segreti della cittadella situata sotto la città.

Lo Starter Set di Soulbound conterrà:

  • Introduzione al gioco di ruolo nell’Età di Sigmar
  • Avventura introduttiva per imparare a giocare, 48 pagine
  • Guida alla Città di Brightspear, 64 pagine
  • 5 personaggi pre-generati
  • Scheda di riferimento delle regole
  • Segnalini Destino e Fuoco dell’Anima
  • Un set di dadi a sei facce (ovviamente presenti solo nell’edizione fisica)

La Guida alla Città di Brightspear conterrà dettagli su Brightspear e le zone limitrofe, includendo dozzine di PNG, voci di paese e spunti per avventure che i Master potranno utilizzare per espandere le proprie avventure.

Schermo del Master di Soulbound

Con un PDF previsto con lo stesso periodo d’uscita dello Starter Set, questo Schermo del Master a quattro pannelli conterrà un classico insieme di regole per permettere ai Master di avere sempre a portata di mano le regole più importanti, ma anche nomi di PNG e spunti per avventure che dovrebbero permettere loro di creare avventure al volo. La cosa più interessante, però, è che sarà incluso anche un manuale di 32 pagine intitolato Città della Fiamma, ossia una guida contenente svariate avventure ambientate in alcune delle città principali di Aqshy: Anvilgard, Brightspear, Hallowheart, Hammerhal e Tempest’s Eye. Saranno incluse un’introduzione generale e cinque avventure da una pagina per ognuna di queste città.

Alcune di queste città sono già state approfondite più di altre all’interno di altre pubblicazioni manualistiche o narrative, ma mi fa piacere vedere che fin dalle prime uscite si pensi a fornire informazioni sulle città dei Reami Mortali. Non che mi stupisce, fino ad ora Cubicle 7 si è rivelata una maestosa detentrice della licenza per giochi di ruolo ambientati negli universi di Warhammer. Allo stesso modo, Need Games ha realizzato un lavoro eccellente nella localizzazione e distribuzione italiana della 4a edizione di Warhammer Fantasy Roleplay e ora si appresta a fare lo stesso con Warhamme 40.000: Wrath or Glory, quindi in futuro mi aspetto notizie simili anche per Soulbound in Italiano.

In conclusione, Cubicle 7 ha dichiarato che nel corso dei prossimi mesi ci saranno altri annunci e nuovi dettagli, non vedo l’ora di poterne parlare.

Fonte: Cubicle 7

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Nicholas Sacco

Appassionato di ogni forma di gioco, che sia fisica o digitale, aspirante game designer e narrative lead, vorrebbe curare e/o creare ambientazioni che ogni nerd possa amare. Negli anni è passato da un interesse nei confronti dei giochi come puro consumatore ad uno in cui trova estremamente interessante approfondire le dinamiche delle compagnie e dei processi di sviluppo che stanno dietro ad essi.
Il suo lavoro gravita principalmente attorno agli universi di Warhammer in qualità di Astropate e attualmente collabora con Need Games per la localizzazione italiana del gioco di ruolo Warhammer 40.000: Wrath & Glory, ma si è espanso comprendendo anche argomenti videoludici come il franchise di Destiny.

Per trovare i Momenti BG, consulta la sezione apposita:
Momenti BG

anteprima di zombie army 4 dead war

Anteprima Zombie Army 4: Dead War

nintendo-switch-pro

Switch Pro in arrivo a metà 2020? (Il futuro dell’ibrida Nintendo)