Age of Sigmar RPG: primi dettagli su Starter Set e nuovi Archetipi


Il Warhammer Fest 2019 è terminato e presto realizzerò un articolo tramite il quale discutere di varie novità che mi hanno particolarmente incuriosito e su cui ho qualcosa da dire oltre ad un semplice “Hanno annunciato questo e quello”. Inoltre, il Warhammer Fest non è solo annunci e seminari collegati al gioco di miniature, ma anche giochi di carte, videogiochi e giochi di ruolo. Quest’ultima è la categoria di cui voglio parlarvi adesso.


Cubicle 7 è la compagnia che si è presa la briga di creare la 4a edizione di Warhammer Fantasy Roleplay e la 1a di Warhammer Age of Sigmar Roleplay. Dopo aver dato il via al primo progetto, ora è in corso la realizzazione del secondo, tant’è che il Warhammer Fest è stata l’occasione perfetta per comunicare alcune novità, ora pubblicate anche sul loro sito.

Innanzitutto, il titolo ufficiale del gioco è Warhammer Age of Sigmar: Soulbound. Oltre al futuro manuale, come successo con Warhammer Fantasy Roleplay, Soulbound riceverà un apposito Starter Set. Inizialmente abbiamo visto l’artwork di copertina del manuale base, ora vediamo quello per lo Starter Set. L’artwork completo è il seguente:

Ovviamente la scatola non mostrerà tutto l’artwork, ma verrà diviso tra i due libri contenuti al suo interno. Cubicle 7 ha infatti comunicato qualche dettaglio sul vero e proprio contenuto dello Starter Set:

“Lo Starter Set conterrà due libri: un libro avventura che insegnerà ai giocatori e ai GM come giocare a Soulbound; una guida alla città che conterrà informazioni riguardanti una nuova città nel reame di Aqshy. Oltre ai due libri, lo Starter Set conterrà personaggi pre-generati, dispense per i giocatori, schede di riferimento e molte altre chicche di cui discuteremo presto.”

Come accade spesso con le copertine dei manuali per giochi di ruolo, le copertine hanno un piccolo retroscena:

“La sezione superiore (la copertina della guida alla città) raffigura una città che viene ripulita dalla corruzione di Tzeentch; la sezione inferiore (la copertina del libro avventura) mostra i nostri eroi iconici in una disperata battaglia contro delle orde di orrori di Tzeentch e un terrificante Signore del Mutamento. Insieme, le due copertine si combinano in un’immagine stupefacente.”

Cubicle 7 ha anche iniziato a descrivere il ruolo degli Archetipi per i personaggi, mostrandone alcuni esempi:


“Un Archetipo definisce le linee generali del personaggio che interpretate nel gioco. Può essere il vostro lavoro, una vocazione, un rango militare o qualcosa di più esoterico, ma qualsiasi cosa sia rappresenta chi siete quando afferrate per la prima volta il dado. Il vostro Archetipo mostra chi siete adesso, ma chi, o cosa, diventerete deve essere ancora deciso.

Pensiamo sia anche importante concentrarsi sulla vita quotidiana e ciò che comporta per le persone che vivono lì. Ciò darà sia ai giocatori che ai GM un’idea di come sarebbe avventurarsi in queste terre, chi potrebbero incontrare e le minacce che potrebbero affrontare. Fornisce le fondamenta per la vostra avventura in qualsiasi Reame.”

Infine, è stato comunicato uno spostamento nel periodo d’uscita:

C’è una quantità enorme di nuovi ed emozionanti sviluppi per l’Età di Sigmar, quindi, per assicurarci di realizzare il miglior gioco possibile, abbiamo spostato la data d’uscita prevista dagli ultimi mesi di quest’anno alla Primavera del prossimo anno. Non vediamo l’ora di condividere regolarmente altre news tramite il nostro sito e i nostri social media mentre proseguiamo nel lavoro.” 

Voi che ne dite? Siete emozionati per la realizzazione di questo nuovo gioco di ruolo?

 

Fonte: Cubicle 7

Articolo a cura di Nicholas Sacco

Appassionato di ogni forma di gioco, che sia fisica o digitale, aspirante game designer e narrative lead, vorrebbe curare e/o creare ambientazioni che ogni nerd possa amare. Negli anni è passato da un interesse nei confronti dei giochi come puro consumatore ad uno in cui trova estremamente interessante approfondire le dinamiche delle compagnie e dei processi di sviluppo che stanno dietro ad essi.
Il suo lavoro gravita principalmente attorno agli universi di Warhammer in qualità di Astropate e attualmente collabora con Need Games per la localizzazione italiana del gioco di ruolo Warhammer 40.000: Wrath & Glory, ma si è espanso comprendendo anche argomenti videoludici come il franchise di Destiny.

Per trovare i Momenti BG, consulta la sezione apposita:
Momenti BG

Che cos'è l'ESA? Conosciamo meglio l'associazione di videogiochi

L’ESA ha un nuovo CEO: conosciamo meglio l’Associazione

Cinque esempi di cut-content nel mondo dei videogiochi