Phoenix Rising: Il ritorno di Jain Zar e Drazhar


Ultimamente si sente tanto parlare di Psychic Awakening. Per chi non lo sapesse, si tratta di una nuova serie di espansioni narrative che porteranno avanti la storia dell’ambientazione di Warhammer 40.000 approfondendo tanti nuovi conflitti. Ad ogni espansione corrisponderanno nuovi modelli e regole per le fazioni coinvolte, tant’è che la prima campagna si intitola Phoenix Rising e si concentrerà sull’intera razza degli Aeldari.

Negli scorsi sono giorni è stato rivelato che tra i nuovi modelli ci saranno Guerrieri d’Aspetto Banshee Urlanti e Incubi, ma ora abbiamo due grandi rivelazioni a sorpresa. Sto parlando delle figure coinvolte in questo artwork:

Seppure facilmente riconoscibile agli occhi di chiunque conosca qualcosa degli Eldar, Games Workshop ha confermato che la Banshee visibile al centro sia Jain Zar, Principe Fenice delle Banshee Urlanti. A combatterla c’è un Drukhari (Eldar Oscuro) sicuramente appartenente all’ordine degli Incubi, ma chi è esattamente? A differenza di Jain Zar, non è stato confermato ufficialmente, ma è molto facile riconoscerlo.

Signore e signori, si tratta del grande, illustrissimo, bruttemanierissimo Drazhar, Signore delle Lame degli Incubi di Commorragh!

Il più grande Incubo (e probabilmente fondatore dell’ordine stesso) e la leader delle Banshee Urlanti tornano con nuovi modelli in plastica in occasione di questa campagna. Lunedì 23 settembre sarà mostrato uno di questi due modelli e il teaser “A Phoenix Rises” ci fa capire che toccherà a Jain Zar, quindi solo più tardi vedremo il modello di Drazhar.

Personalmente, ho apprezzato molto la scelta di non optare per un prevedibile scontro tra Incubi e Scorpioni Venefici, ma per qualcosa di più inaspettato che crea curiosità nei confronti della storia che ci verrà narrata in questa imminente campagna. Chissà cosa dovrà affrontare la razza Aeldari questa volta…

Articolo a cura di Nicholas Sacco

Appassionato di ogni forma di gioco, che sia fisica o digitale, aspirante game designer e narrative lead, vorrebbe curare e/o creare ambientazioni che ogni nerd possa amare. Negli anni è passato da un interesse nei confronti dei giochi come puro consumatore ad uno in cui trova estremamente interessante approfondire le dinamiche delle compagnie e dei processi di sviluppo che stanno dietro ad essi.
Il suo lavoro gravita principalmente attorno agli universi di Warhammer in qualità di Astropate e attualmente collabora con Need Games per la localizzazione italiana del gioco di ruolo Warhammer 40.000: Wrath & Glory, ma si è espanso comprendendo anche argomenti videoludici come il franchise di Destiny.

Per trovare i Momenti BG, consulta la sezione apposita:
Momenti BG

Copertina articolo

Red Dead Online: avvistato uno zombie, espansione in arrivo?

Copertina della recensione di GreedFall

GreedFall Recensione (PS4) | Benvenuti in un nuovo mondo