PES 2017 : tutte le news

pes 2017 tutte le news


Trucchi PES 2017 Android e iOS

updated at 26-05-2017 10:52Redazione Player.it

PES 2017 Android e iOS: Tutti i trucchi del gioco – PES 2017 Mobile è disponibile su dispisitivi Android e iOS da circa tre giorni e nonostante sia stato pubblicato con tanti mesi di ritardo rispetto alla sua controparte console e PC, il titolo mobile ha riscosso un notevole successo, tanto da diventare uno dei giochi più scaricato su smartphone e tablet, prendendosi a suon di download la top 10 dei titoli mobile più scaricati. Pes 2017 android è attualmente tra i primi 3 posti della classifica dell’android store, mentre pes 2017 IOS è in posizione otto, ma siamo certi che ben presto saliranno nella vetta dei rispettivi store.

pes-2017-android-ios-trucchi

Ma proprio perché siamo nelle prime fasi, i giocatori all’inizio faranno sicuramente fatica a mettere su la propria squadra e competere contro l’IA e contro gli altri utenti. Ecco perché abbiamo deciso di venirvi in soccorso condividendo con voi alcuni trucchi utili per farvi acquisire velocemente Coin GP e realizzare più velocemente il vostro team con i giocatori migliori!

In questo video viene mostrato un trucco per pes 2017 mobile che vi mostra come negli spin iniziali sia possibile pescare i giocatori migliori e avere così un boost iniziale fortissimo eccolo qui sotto il video: seguite i passaggi e fate esattamente come viene mostrato!

 

 

PES 2017 Mobile è uscito su IOS e Android: caratteristiche e dettagli del gioco

updated at 24-05-2017 09:49Redazione Player.it

PES 2017 Mobile, titolo annunciato a sorpresa da Konami, è stato pubblicato a sorpresa nella giornata di oggi, 24 maggio 2017. Il gioco arriva su app store e google play ed è disponibile al download gratuito. Il gioco prevedere acquisti in app, un sistema di controllo e di gameplay molto simile alla controparte per console, ma vediamo insieme tutti i dettagli di seguito.

pes-2017-mobile_1

Il gioco arriva con molto ritardo sui dispositivi mobili rispetto alla sua controparte console e PC, nonché dopo l’annuncio del nuovo PES 2018. Realizzato con lo stesso motore grafico delle versioni console, PES 2017 Mobile includerà un avanzato sistema touch-screen per garantire agli utenti la massima giocabilità possibile. Konami ha specificato che tale versione beneficerà delle licenze di molte squadra, tra cui il Barcellona, e permetterà agli utenti di giocare la UEFA Champions League, vari campionati nazionali, partite locali e match online. Annunciata anche la presenza della Training Mode (modalità allenamento) e della Manager Mode (modalità manager). Inoltre, i giocatori potranno utilizzare i comandi classici di PES tramite la feature del pad virtuale.

Aggiorniamo con il comunicato stampa appena arrivato in redazione:

Konami Digital Entertainment B.V. ha annunciato oggi la disponibilità su App Store e Google Play Store di PES 2017 mobile. In queste ultime due settimane più di 3,5 milioni di videogiocatori si sono pre-registrati sul sito ufficiale di PES 2017 mobile.

PES 2017 (PRO EVOLUTION SOCCER) la pluri-premiata serie calcistica di KONAMI, che da più di 20 anni è apprezzata dai fan di tutto il mondo, ha venduto più di 96 milioni di copie ed è pronta a fare il suo ingresso nel mondo dei dispositivi iOS e Android. PES 2017 mobile, è basato sullo stesso motore utilizzato nella versione console del gioco – ottimizzato per l’utilizzo con smartphone e tablet – e offre la più divertente e realistica esperienza di gioco calcistica on-the- go. PES 2017 mobile include le licenze delle squadre partner e di tutti i classici contenuti che hanno decretato il successo della Saga. I giocatori possono creare una vera e proprio dream team ingaggiando i loro calciatori e allenatori preferiti, provenienti dalle più celebri squadre di calcio. PES 2017 mobile rappresenta l’esperienza di gioco calcistica definitiva.

In occasione del lancio, verranno resi disponibili, per un periodo di tempo limitato e attraverso speciali eventi di gioco, degli speciali scout e agenti che permetteranno agli utenti di creare la squadra dei loro sogni. Già a partire da oggi i giocatori di PES mobile potranno ingaggiare nel loro team alcuni calciatori caratterizzati da un altissimo livello di bravura nelle conclusioni – come Lionel Messi e Pierre-Emerick Aubameyang – partecipando all’evento “Great Finishers”. Un altro evento, chiamato “Step Up Challenge,” permetterà ai giocatori di sfidare delle formazioni controllate dalla CPU e di ricevere dei premi sulla base dei risultati raggiunti. Per maggiori informazioni su questi eventi in-game visitate: www.konami.com/wepes/mobile

I contenuti bonus della Campagna Kick-Off di PES 2017 mobile continueranno a essere disponibili fino al 23 agosto (ore 4:59 UTC) dando l’opportunità agli utenti di ottenere, tramite un rarissimo speciale Agente “Livello Argento”, i giocatori di FC Barcelona, Borussia Dortmund e Liverpool FC.

 

 

PES 2017 mobile: annunciata l’uscita per iOS e Android

updated at 10-05-2017 15:21Redazione Player.it

Konami Digital Entertainment si appresta a lanciare Pro Evolution Soccer (PES) sui dispositivi iOS e Android con il nuovo titolo gratuito PES 2017 mobile. La pluri-premiata serie calcistica di Konami, celebre per l’incredibile realismo nel controllo della palla e per la grafica allo stato dell’arte, è pronta a fare il suo ingresso nel mondo dei dispositivi mobile con un intuitivo sistema di controllo che sfrutta le possibilità offerte dai touch-screen dei device iOS e Android.

PES 2017 mobile sarà basato sullo stesso motore utilizzato nella versione console del gioco, ottimizzato per l’utilizzo con smartphone e tablet, e offrirà la più realistica esperienza di gioco calcistica mobile di sempre. PES 2017 mobile includerà le licenze delle squadre partner – tra cui FC Barcelona, Liverpool e Borussia Dortmund, e vanterà la presenza esclusiva della competizione UEFA Champions League – così come di tutti i classici contenuti che hanno decretato il successo di PES: Intere stagioni di gioco, partite online e locali contro altri giocatori, elementi manageriali, sessioni di allenamento, agenti e scout internazionali che aiuteranno il giocatore a creare una squadra di calcio di caratura internazionale.

Pes 2017 mobile, caratteristiche

  • Vivere tutte le emozioni di una vera partita di calcio! Il nuovo titolo mobile è caratterizzato dall’iconico gameplay che ha reso celebre PES 2017 e che include movimenti realistici, settaggi tattici approfonditi e un’avvincente telecronaca. PES 2017 mobile vi farà sperimentare in prima persona tutte le emozioni che si provano quando si mette a segno una rete o un assist vincente, così come vi farà assaporare, ovunque voi siate, la tensione che si respira durante una vera partita di calcio.
  • Padroneggiare ogni aspetto dei movimenti dei giocatori tramite una serie di controlli ottimizzati. Celebre per il suo gameplay allo stato dell’arte e per i movimenti realistici dei giocatori, PES è stato ricreato per i dispositivi mobile permettendo ai giocatori di effettuare tiri e passaggi tramite controlli semplici e intuitivi come “tapping” e “flicking”, così come di sviluppare tecniche avanzate come le finte e i “dai-e-vai”. I fan della versione console del gioco potranno, se lo desiderano, utilizzare i controlli classici di PES sul pad virtuale.
  • Sfruttare le abilità e le incredibili capacità tecniche di calciatori reali dei club partner e dei campionati di tutto il mondo tra cui Messi, Neymar, Suárez, Iniesta e Piqué.
  • Creare la squadra dei sogni utilizzando agenti speciali e scout e allenarsi per imparare le tecniche di gioco più avanzate.
  • Giocare a PES ovunque lo desiderino! Mettendosi alla prova contro i giocatori di ogni parte del mondo nei match online o sfidando gli amici in match locali.

Pes 2017 mobile data di uscita

Konami ha annunciato che il gioco arriverà entro il mese di maggio 2017 su dispositivi Android e iOS, ma non si sa ancora il giorno esatto di rilascio. Inoltre a partire da oggi, KONAMI farà partire una campagna di pre-registrazione che offrirà agli utenti degli elementi di gioco esclusivi. Per un periodo di tempo limitato i giocatori avranno l’opportunità di ottenere tramite un rarissimo speciale Agente “Livello Argento” dei giocatori di FC Barcelona, Borussia Dortmund e/o Liverpool FC.

 

PES 2017 e Maradona, caso chiuso? Trovata la soluzione

updated at 08-05-2017 10:14Redazione Player.it

Alla fine i legali di Konami e di Diego Armando Maradona si sono incontrati per davvero e hanno trovato una soluzione alla lite che andava avanti da alcuni mesi.

pes-2017-e-maradona-caso-chiuso-trovata-la-soluzione

Per chi si fosse perso le puntate precedenti, facciamo un piccolo riassunto. PES 2017 si è aggiornato nel febbraio scorso con alcune nuove Legends, tra le quali anche Maradona. El Pibe de Oro si è accorto circa un mese dopo che nel gioco veniva utilizzata la sua immagine, e ha deciso di denunciare gli sviluppatori. Konami ha ribadito che in realtà i diritti d’immagine dei giocatori ritirati erano stati acquistati in un contratto firmato con il Barcellona, ma Maradona non ci sta e chiede milioni di dollari di danni.

Com’è finita la vicenda? Alla fine è stato trovato un accordo. Konami ha offerto un contratto di partnership a Maradona attraverso il quale l’ex calciatore percepirà un certo ammontare di denaro (non è stato specificato quanto), e in cambio sponsorizzerà il videogioco fino al 2020. Maradona, che qualche mese fa dava dei truffatori agli uomini di Konami, ha accettato un loro contratto. A sua parziale discolpa ha annunciato che parte del ricavato verrà devoluta in beneficienza, come aveva promesso in caso di vittoria in tribunale, per la costruzione di impianti sportivi per i bambini poveri.

 

PES 2017: Maradona accusa ancora Konami minacciando una causa milionaria

updated at 07-04-2017 17:35Redazione Player.it

Se credevate che la vicenda PES 2017 vs. Maradona fosse finita con la risposta di Konami di qualche giorno fa, dovrete ricredervi. Nonostante lo sviluppatore giapponese affermasse di avere i diritti d’immagine di Maradona, l’ex Pibe de Oro non ci sta e attacca ancora.

Breve riassunto della vicenda: un mese fa circa Konami introduce Maradona nelle Leggende di PES 2017. Maradona lo viene a sapere e denuncia pubblicamente Konami di aver utilizzato la sua immagine senza diritti. Qualche giorno fa la casa giapponese ha risposto affermando di aver acquistato i diritti d’immagine dal Barcellona (infatti Maradona ha la capigliatura dei primi anni di carriera al Barça). Finita qui? Niente affatto.

Nella giornata di ieri l’ex numero 10 del Napoli è ritornato all’attacco e, con un post su Facebook, ha scritto che non è possibile che il Barcellona possa gestire i diritti d’immagine della nazionale argentina. “Ho 56 anni e non mi fregano più” dice El Pibe de Oro che chiude minacciando Konami di una causa milionaria. L’intero ricavato lo userà per costruire campi da calcio per i bambini poveri. Credete che la vicenda si chiuderà qui?

 

PES 2017: Konami risponde a Maradona

updated at 03-04-2017 15:18Redazione Player.it

Il botta e risposta tra Konami e Maradona continua. Dopo che qualche giorno fa l’ex campione argentino aveva annunciato di voler denunciare la casa sviluppatrice per aver usato la sua immagine in PES 2017 senza autorizzazione, oggi arriva la risposta giapponese.

Con un semplice e scarno comunicato, Konami ha dichiarato che non c’è alcun problema perché l’immagine di questo giocatore è stata usata “secondo le licenze da contratto”. In altre parole non è affatto vero che Konami non avrebbe l’autorizzazione all’utilizzo dell’immagine di Maradona. Ma non solo la sua, ci sono anche Ronaldo, Koeman, Henry ed altri campioni.

Quale sia questo contratto non è stato specificato, ma un’indicazione ce la dà proprio Kotaku che ha pubblicato la replica di Konami. Secondo la rivista nipponica, il contratto stipulato da Konami (probabilmente con la FIFA) permetterebbe di utilizzare nel gioco i nomi originali dei calciatori che si sono ritirati soltanto nella sezione “MyClub Legends”. Si spiegherebbe così il motivo per cui i calciatori senza licenza nelle altre modalità di gioco hanno i nomi inventati, mentre in Legends ci sono tutti i nomi originali. Vedremo se Maradona vorrà replicare.

 

PES 2017: Maradona denuncia Konami

updated at 31-03-2017 15:24Redazione Player.it

Un mese fa circa Konami ha rilasciato un aggiornamento per PES 2017 nel quale, tra le altre cose, inseriva alcune star del calcio passato. Tra esse figurava su tutti un ragazzino dal testone riccioluto che rispondeva al nome di Maradona.

La scelta ha sorpreso un po’ tutti visto che in passato Konami, per aggirare il problema dei diritti d’immagine, aveva utilizzato nomi inventati per i grandi giocatori del passato (per esempio Maradonda o nomi simili). Stavolta invece ha usato il nome corretto…ed è arrivata la denuncia.

Il vero Maradona l’ha scoperto proprio ieri e con un post su Facebook ha annunciato di voler denunciare la casa sviluppatrice per aver usato la sua immagine senza autorizzazione. Questa pratica è stata definita dall’ex numero 10 del Napoli come una vera e propria truffa. Vedremo se avrà ragione, sicuramente dalla pronuncia del giudice dipenderanno le politiche sui nomi di PES per i prossimi anni.

 

PES 2017: tra le nuove Leggende del MyClub anche Maradona!

updated at 23-02-2017 16:49Redazione Player.it

Il MyClub di PES 2017 si aggiorna con alcuni dei più grandi giocatori della storia di Liverpool e Barcellona. E tra essi viene aggiunto anche quello che per molti è stato il calciatore più forte di tutti i tempi: Diego Armando Maradona.

Tutti questi campioni saranno disponibili in MyClub a partire da oggi, di seguito i trailer di presentazione delle nuove Leggende.



 

PES 2017: il Data Pack 3 è disponibile

updated at 09-02-2017 17:25Redazione Player.it

Se provate ad avviare PES 2017 oggi troverete un bel file ad aspettarvi. Si tratta del Data Pack 3 che aggiunge nuovi volti dei calciatori, i calciatori leggendari e tanto altro ancora. I dettagli nel comunicato che segue.

Konami Digital Entertainment B.V. ha annunciato che il terzo Data Pack del suo acclamato titolo PES 2017 è ora disponibile per il digital download gratuito su PlayStation®4, XboxOne, PlayStation®3, Xbox360 e PC (via Steam).

Il nuovo Data Pack esordisce aggiungendo la popolare modalità myClub alla versione free-to- play PES 2017 Trial Edition. La modalità myClub introduce i nuovi giocatori agli elementi di gameplay necessari per formare la propria squadra vincente. Gli utenti potranno acquistare giocatori per la loro squadra tramite punti accumulati grazie ad obiettivi di gioco o tramite micro-transazioni. Da adesso e fino al 23 febbraio i giocatori che avvieranno la modalità myClub per la prima volta, riceveranno immediatamente un agente speciale che darà la possibilità di ottenere una stella di UEFA Team of the Year e un Agente PES Player che li aiuterà a potenziare la squadra.

Giocatori come Aaron Cresswell, Jordan Henderson, Idrissa Gueye, e Roberto Firmino sono stati riprodotti perfettamente dal team di artisti di KONAMI. L’aggiornamento aggiunge un numero considerevole di volti delle star delle leghe di Francia, italia, Inghilterra, Brasile e Argentina. Sono stati inclusi anche alcuni giocatori Leggenda del Liverpool F.C. – Partner esclusivo di PES 2017 – tra cui: Michael Owen, Ian Rush e Robbie Fowler che faranno anche il loro ingresso in MyClub. Il Barcelona F.C – Premium Partner di PES 2017 – disporrà un significativo aggiornamento, con i nuovi membri del top team aggiunti a fianco a nuovi giocatori Leggenda che saranno presenti in myClub, tra cui Lilian Thuram, Ludovic Giuly, Laurent Blanc, Hristo Stoichkov e Ronald Koeman.

Oltre al miglioramento visivo dei volti di alcuni dei migliori giocatori, il Data Pack 3 introduce otto divise classiche del Borussia Dortmund utilizzate tra gli anni 1975-2012, per ricordare i momenti più celebri della squadra tedesca durante la sua scalata verso la vetta delle classifiche mondiali. Il Data Pack aggiunge al gioco anche inediti cartelloni a bordo campo e, in anteprima mondiale, il pallone dell’Adidas che verrà usato a giugno nella finale della UEFA Champions League 2016/2017 a Cardiff. Sono inclusi, infine, anche i nuovi scarpini di Nike, Adidas e Puma.

PES 2017 si basa sul concetto di ‘Control Reality’, elevando la giocabilità a un nuovo standard attraverso elementi inediti che rendono questo titolo la più realistica esperienza di calcio mai provata in un videogioco. Il sistema ‘Real Touch’ mette a disposizione dei giocatori, una volta ricevuta la sfera, una varietà di movimenti pressoché infinita per creare spazi e occasioni da gol mentre gli elementi del sistema ‘Precise Pass’ assicurano all’utente un controllo completo della sfera riproducendo fedelmente la fisica, il “peso” e la velocità di ogni passaggio; queste nuove caratteristiche, unite ai tantissimi miglioramenti dedicati alle animazioni sia all’interno che attorno al campo di gioco e una significativa evoluzione dell’Intelligenza Artificiale dei portieri, rendono PES 2017 la migliore simulazione di calcio esistente.

 

PES 2017: data e contenuti del terzo data pack

updated at 03-02-2017 14:54Redazione Player.it

Konami ha ufficialmente annunciato l’arrivo del data pack numero 3 di PES 2017. La data prescelta è il 9 febbraio prossimo. Per i dettagli sui contenuti vi affidiamo alla lettura del comunicato.

Konami Digital Entertainment B.V. ha oggi rivelato i dettagli del terzo Data Pack gratuito per l’acclamato PES 2017: tantissimi nuovi volti, giocatori Leggenda e tanto altro; il tutto disponibile dal 9 febbraio su PlayStation®4, Xbox One, PlayStation®3, Xbox360 e Steam.

Seguendo l’impegno costante di KONAMI nel migliorare l’esperienza di gioco di PES 2017, l’aggiornamento verrà reso disponibile automaticamente e gratuitamente per aggiungere tutti i nuovi contenuti previsti dal Data Pack. PES 2017 è noto soprattutto per l’incredibile riproduzione dei volti dei giocatori, migliore rispetto a qualsiasi altro gioco di calcio sul mercato, oltre alle animazioni e l’accuratezza con la quale riesce a catturare su schermo lo stile di gioco dei singoli campioni virtuali che risulteranno estremamente fedeli alle loro controparti reali. A tal fine, col Data Pack 3 verranno applicati sostanziali miglioramenti grafici ad oltre 100 giocatori delle squadre già presenti nel gioco e verranno inoltre migliorati i dettagli di alcuni giocatori Leggenda.

Oltre al miglioramento visivo dei volti di alcuni dei migliori giocatori, il Data Pack 3 introdurrà otto divise classiche del Borussia Dortmund utilizzate tra gli anni 1975-2012, ricordando i momenti più celebri della squadra tedesca durante la sua scalata verso la vetta delle classifiche mondiali. Il Data Pack aggiungerà al gioco anche inediti cartelloni a bordo campo e, in anteprima mondiale, il pallone dell’Adidas che verrà usato a giugno nella finale della UEFA Champions League 2016/2017 a Cardiff. Infine saranno inclusi anche nuovi scarpini, aggiunti in seguito alle ultime uscite di Nike, Adidas e Puma.

Dal 9 febbraio inoltre la celebre modalità myClub sarà accessibile gratuitamente nella versione di gioco free-to- play, PES 2017 Trial Edition. La modalità myClub introduce i nuovi utenti agli elementi di gameplay necessari per formare la propria squadra vincente. Gli utenti potranno acquistare giocatori per la loro squadra tramite punti accumulati grazie ad obiettivi di gioco o tramite micro-transazioni. Coloro che avvieranno la modalità myClub per la prima volta, entro il 23 febbraio, riceveranno immediatamente un agente speciale che darà la possibilità di ottenere uno dei migliori giocatori dei gironi di UEFA Champions League, così come una delle 11 stelle del UEFA Team of the Year per potenziare la propria squadra.

PES 2017 si basa sul concetto di ‘Control Reality’, elevando la giocabilità a un nuovo standard attraverso elementi inediti che rendono questo titolo la più realistica esperienza di calcio mai provata in un videogioco. Il sistema ‘Real Touch’ mette a disposizione dei giocatori, una volta ricevuta la sfera, una varietà di movimenti pressoché infinita per creare spazi e occasioni da gol mentre gli elementi del sistema ‘Precise Pass’ assicurano all’utente un controllo completo della sfera riproducendo fedelmente la fisica, il “peso” e la velocità di ogni passaggio; queste nuove caratteristiche, unite ai tantissimi miglioramenti dedicati alle animazioni sia all’interno che attorno al campo di gioco e una significativa evoluzione dell’Intelligenza Artificiale dei portieri, rendono PES 2017 la migliore simulazione di calcio esistente.

 

PES 2017: disponibile il 4K per PS4 Pro

updated at 09-12-2016 15:02Redazione Player.it

Konami ha mantenuto ancora una volta la promessa e così, entro la fine dell’anno, ecco arrivata la patch per PES 2017 con il supporto al 4K di PlayStation 4 Pro.


pes-2017-disponibile-il-4k-per-ps4-pro

Il file, lo ricordiamo, era atteso per la fine di novembre, ma poi era stato rimandato a causa di alcuni aggiustamenti. Per non sbagliare sui tempi Konami aveva detto che sarebbe arrivato entro la fine di dicembre, e con il rilascio del 9 dicembre sono stati decisamente nei tempi. Non è chiaro se questo upgrade al 4K varrà anche per il Project Scorpio di Xbox One, oppure se per avere il 4K anche lì ci sarà bisogno di una nuova patch. Per ora l’importante è che gli utenti PS4 Pro possono godere in pieno di questa novità.

 

PES 2017: Iniesta nuovo ambasciatore ufficiale

updated at 02-12-2016 16:06Redazione Player.it

Andrés Iniesta, fortissimo centrocampista del Barcellona, considerato da tutti uno dei migliori calciatori del Mondo, è diventato ambasciatore ufficiale di Pro Evolution Soccer 2017, come segnalato da Konami nel nuovo comunicato stampa.

pes-2017-iniesta-nuovo-ambasciatore-ufficiale

Iniesta è unanimemente considerato uno dei migliori centrocampisti della sua generazione e, in generale, di tutti i tempi. Questo annuncio è estremamente emozionante sia per KONAMI che per il celebre capitano del Barca che, a riguardo, ha affermato: “FC Barcelona e KONAMI hanno siglato una fruttuosa e duratura partnership che ha raggiunto nuovi traguardi quest’anno”.

“PES 2017 riesce a ricreare perfettamente la magica esperienza del Camp Nou, lo stile di gioco del Barcellona e di ogni singolo giocatore. PES 2017 è la più realistica e moderna simulazione di calcio, non vedo l’ora di poter lavorare a stretto contatto con KONAMI per aiutare a far conoscere a un numero di fan ancora più vasto l’irraggiungibile qualità e il realismo del controllo di PES 2017. È un onore essere ambasciatore di PES” ha commentato Iniesta 

Per celebrare questo annuncio, KONAMI attiverà una serie di promozioni myClub all’interno di PES 2017 dedicate al Club Catalano. A partire da oggi i giocatori potranno, infatti, acquistare un Agente Speciale che darà accesso alle Leggende della storia del Barça e a quelle dei loro grandi rivali di Madrid. Grazie all’Agente si potranno ingaggiare i leggendari: Thierry Henry, Xavi, Gary Lineker, Rivaldo Vitor Borba Ferreira, Luis Enrique, Carles Puyol e molte altre Leggende della storia di entrambi i club. KONAMI premierà i giocatori di myClub con valuta in-game sulla base del numero di partite che verranno giocate globalmente nel corso della settimana. Al raggiungimento delle 500,000 partite online i giocatori otterranno un bonus di 5,000GP, con 4,000,000 partite online il premio consisterà in 40,000GP e una Leggenda. Se il numero di match online dovesse raggiungere il traguardo di 5,000,000, i giocatori verranno premiati con 50,000GP e due Leggende. Inoltre i giocatori myClub riceveranno vantaggi in-game in caso di successo del Club Catalano contro i rivali di Madrid nell’attesissima partita che si terrà il 3 dicembre: ricevendo un Agente Speciale che offrirà loro una Leggenda per ogni goal segnato (fino a un massimo di 6) dal Barça in tale occasione.

PES 2017 è stato lanciato su PlayStation®4, XboxOne™, PC, PlayStation®3 e Xbox 360™ il 15 settembre e la modalità myClub aggiunge una profondità incredibile all’azione sul campo. Questa modalità è stata introdotta in PES 2015 ed ha subito riscontrato un grande successo tra i fan della serie. myClub ricompensa le buone prestazioni delle partite giocate con valuta GP (GamePoints)  che può essere investita per acquistare nuovi giocatori e potenziare il proprio team. Gli utenti potranno inoltre acquistare monete myClub con valuta reale da utilizzare nel gioco attraverso micro-transazioni.

KONAMI ha rilasciato il 24 novembre un il DLC gratuito “Data Pack #2” per PES 2017 on November 24th. Data Pack #2 che aggiunge nuovi kit, nuovi volti dei giocatori, tre nuovi stadi e tantissimi nuovi elementi che rendono l’esperienza di gioco di PES 2017 ancora più realistica.

 

PES 2017: nuovi trailer su stadi e inni ufficiali

updated at 24-11-2016 17:39Redazione Player.it

PES 2017 si è aggiornato in questi giorni e sono tante le novità introdotte. Dalle squadre agli stadi, fino alla recente Trial Edition, di carne al fuoco ce n’è tanta. Vediamo alcune delle più importanti novità nei trailer che seguono.

Si tratta del trailer che ci presenta lo stadio Anfield Road di Liverpool, quello del Signal Iduna Park di Dortmund e dell’Allianz Parque del Palmeiras. Ognuno con gli inni ufficiali dei tifosi di casa e le entrate in campo dei giocatori. Buon divertimento.

 

PES 2017: lanciata la Trial Edition

updated at 24-11-2016 15:11Redazione Player.it

Konami cerca di abbracciare quanti più utenti possibile e lancia così la Trial Edition di PES 2017. Per i dettagli sul suo funzionamento vi lasciamo al comunicato appena arrivato in redazione.

pes-2017-lanciata-la-trial-edition

Konami Digital Entertainment B.V, con l’intenzione di rendere il celebre PES 2017 titolo di punta anche nel panorama degli eSports, ha oggi rilasciato una speciale versione “Trial” del gioco che permette agli utenti di provare alcune delle funzionalità più importanti, e di poter partecipare alla competizione PES LEAGUE, a partire da inizio a dicembre in Europa su PlayStation®3 e PlayStation®4, e già oggi su Steam. La versione Xbox farà il suo esordio domani 25 novembre.

PES 2017 Trial Edition è il download gratuito che permette agli utenti di accedere agli elementi chiave di PES 2017 che gli hanno permesso di ottenere tantissimi riconoscimenti per la qualità delgameplay, del realismo e per i controlli intuitivi. PES 2017 Trial permette a giocatori di disputare partite con nove squadre con licenza ufficiale completa, selezionate tra i migliori club e le migliori nazionali del mondo. FC Barcelona, Arsenal FC e Club Atlético de Madrid rappresentano l’Europa, mentre Boca Juniors, Club Atlético River Plate, Sport Clube Corinthians Paulista e Clube de Regatas do Flamengo sono a rappresentanza del talento calcistico sudamericano. Sono, inoltre, disponibili la Nazionale Tedesca e quella Francese, per mettere a disposizione dei nuovi giocatori di PES unaspettacolare selezione di campioni e di diversi stili di gioco.

Gli stadi disponibili per giocare gli incontri sono il Camp Nou e la Neu Sonne Arena. PES 2017 Trial Edition dà inoltre accesso anche all’intera sezione di allenamento del gioco, così come alla nuova modalità PES LEAGUE, la quale è stata introdotta appositamente per rendere più semplice la partecipazione al torneo eSport ufficiale di PES. Da dicembre gli utenti potranno registrarsi tramite il sito web www.pesleague.com inserendo le proprie credenziali nel gioco. Dopodiché sarà possibile sfidarsi con altri giocatori per aggiudicarsi la partecipazione alle PES World Finals di questa stagioneche si terranno a giugno 2017.

La PES LEAGUE ha avuto un successo incredibile negli ultimi anni, e l’evento 2016/17 sarà aperto a tutti i giocatori del mondo che si sfideranno per aggiudicare per la propria nazione il titolo mondiale detenuto attualmente da Rachid Tabane – il primo campione delle PES LEAGUE che è riuscito a difendere il suo titolo di campione da quando è stata fondata questa manifestazione.

 

PES 2017: Aubameyang sarà l’ambassador di PES League

updated at 24-11-2016 11:41Redazione Player.it

Konami ha annunciato che l’attaccante del Borussia Dortmund, Pierre-Emerick Aubameyang, sarà l’Ambassador ufficiale di PES LEAGUE.

“Ho avuto modo di verificare in prima persona la passione per PES 2017 osservando i fan del gioco nella mia visita a Gamescom, e sono orgoglioso di essere parte del progetto Ambassador ideato da KONAMI.” ha detto Aubameyang. “PES LEAGUE è una incredibile evoluzione per il gioco, permettendo ai giocatori di PES di tutto il mondo di sfidarsi tra loro. Essere stato scelto per lavorare con un team così straordinario è fantastico, e non vedo l’ora di condividere le mie idee per fare evolvere la serie e permettere ad un pubblico sempre maggiore di apprezzare l’incredibile gameplay del gioco. Questo per PES LEAGUE è solo un punto di inizio e ci saranno alcuni grandi annunci in futuro che vi consiglio di non perdere.” 

pes-2017-aubameyang-sara-l-ambassador-di-pes-league

 

PES 2017: Arriva il secondo Data Pack

updated at 24-11-2016 11:11Redazione Player.it

Konami Digital Entertainment ha reso disponibile il secondo Data Pack gratuito per il suo titolo PES 2017. Il punto centrale di questo nuovo aggiornamento sono le 16 nuove divise, più un’iconica divisa classica della stagione 2004—2005, del Liverpool FC, così come lo stadio Anfield, ricreato fedelmente con la nuova tribuna principale, presente solo in PES 2017. Esso viene accompagnato da una riproduzione perfetta del Signal Iduna Park del Borussia Dortmund e dell’ Allianz Parque – casa dei “giganti brasiliani” del Palmeiras. Sia lo stadio Anfield del Liverpool FC che il Signal Iduna Park del Borussia Dortmund saranno caratterizzati dalla presenza dei corrispettivi inni: “You’ll Never Walk Alone” e “Heja BVB”, con tanto di fan che esultano durante l’entrata in campo dei giocatori e durante la partita.

Oltre 100 volti di calciatori hanno ricevuto dei miglioramenti, infatti il nuovo Data Pack aggiorna le rappresentazioni di Marco Reus, Neymar Jr, Adrian Ramos, Sadio Mane e Lionel Messi e molti altri ancora. Sono state aggiornate anche le immagini dei giocatori visibili nelle schermate di gestione squadra.

Ulteriori aggiunte includono fix di bug minori, l’aggiunta di 11 nuove paia di scarpini e la miglioria di alcuni elementi di presentazione della UEFA Champions League. La modalità 4K per PlayStation Pro verrà resa disponibile nel prossimo aggiornamento gratuito di PES 2017 che sarà rilasciato a dicembre.

pes-2017-arriva-il-secondo-data-pack

 

PES 2017: ecco quando arriverà il data pack 2.0

updated at 18-11-2016 15:48Redazione Player.it

Konami è stata di parola: aveva annunciato il data pack 2.0 di PES 2017 entro la fine del mese di novembre, e così sarà: la data prescelta è il 24 novembre, tra meno di una settimana.

pes-2017-ecco-quando-arrivera-il-data-pack-2-0

Come preannunciato con il nuovo pacchetto di dati, oltre a un centinaio di volti dei calciatori più somiglianti (tra i quali il nuovo look biondo di Messi), avremo due nuove squadre completamente licenziate come Liverpool e Borussia Dortmund, compresi i rispettivi stadi (Anfield e Signal Iduna Park), e i cori originali. Konami però non si ferma qui. Ci sarà infatti un terzo stadio originale, l’Allianz Parque del Palmeiras (Brasile), e i classici scarpini aggiuntivi. Questo data pack sarà esclusivo per PS4 e Xbox One, dunque non arriverà né per le versioni PC (non è escluso che possa arrivare successivamente) né per le old-gen. Per quanto riguarda il supporto per PS4 Pro invece, bisognerà attendere metà del mese prossimo.

 

PES 2017: l’aggiornamento al 4K slitta a metà dicembre

updated at 11-11-2016 15:28Redazione Player.it

PES 2017 riceverà l’aggiornamento per giocare in 4K su PS4 Pro più tardi rispetto al previsto. All’inizio infatti Konami aveva stabilito che l’update sarebbe arrivato questo mese, adesso invece con un comunicato ufficiale ha rimandato tutto a metà dicembre.

pes-2017-l-aggiornamento-al-4k-slitta-a-meta-dicembre

Non è stato specificato il motivo ma dalle parole usate è chiaro che si tratta di disagi tecnici con l’upscale. Non viene invece rinviata la patch prevista per la fine di novembre che dovrebbe portare (per tutti) in PES 2017 lo stadio Anfield Road di Liverpool, con tanto di famoso coro dei tifosi “You’ll Never Walk Alone”, e il Signal Iduna Park, stadio del Borussia Dortmund.

 

PES 2017: E’ arrivato il Data Pack 1.0

updated at 28-10-2016 11:41Redazione Player.it

Konami ha rilasciato il Data Pack 1.0 (DLC 1.02), un aggiornamento scaricabile gratuito per PES 2017.

I contenuti principali del Data Pack 1.0 sono l’aggiornamento delle divise di 73 squadre tra cui il terzo kit del Liverpool FC, l’aggiunta di nuovi modelli di tacchetti per gli scarpini e 30 nuovi volti dei calciatori, aggiungendo così un tocco di realismo in più al gioco. Konami ha inoltre introdotto una nuova campagna per la modalità online myClub che dà la possibilità di poter acquistare una serie di nuovi giocatori.

A fine novembre verrà rilasciato il Data Pack 2.0 (attualmente in fase di sviluppo) che includerà tanti nuovi contenuti tra cui lo stadio Anfield del Liverpool FS e lo stadio Signal Iduna Park del Borussia Dortmund.

pes-2017

 

 

PES 2017: dettagli sugli aggiornamenti 1.02 e 1.03

updated at 20-10-2016 11:36Redazione Player.it

Konami ha svelato i dettagli delle patch 1.02 e 1.03 che saranno pubblicate gratuitamente su Pro Evolution Soccer 2017 nel corso dei mesi di ottobre e novembre.

Konami Digital Entertainment B.V. ha rilasciato i dettagli sui primi due aggiornamenti gratuiti per l’acclamato titolo PES 2017.

KONAMI è determinata a migliorare costantemente sia la presentazione che l’esperienza in campo di PES 2017 e per questo offrirà regolarmente durante l’anno degli aggiornamenti gratuiti. Il primo aggiornamento sarà disponibile verso fine ottobre, seguito da un aggiornamento alla fine di novembre, ed ulteriori update nei mesi a venire.

L’aggiornamento 1.02 di ottobre migliorerà la somiglianza di alcuni calciatori nel gioco. PES 2017 è universalmente apprezzato per lo sbalorditivo realismo con il quale sono riprodotti i calciatori virtuali e per l’utilizzo del sistema “Player ID” che garantisce che gli atleti digitali si muovano e giochino in campo come le loro controparti reali. L’aggiornamento di ottobre interesserà 39 calciatori che si sono distinti nella prima parte della stagione e presenterà delle riproduzioni foto-realistiche di personaggi del calibro di Wissam Ben Yedder, Mario Lemina, Aymeric Laporte, Victor Wanyama e Denis Suarez, tutti accompagnati dal proprio stile di gioco, ricreato fedelmente nel gameplay.

Il download 1.02 aggiornerà anche i cartelloni pubblicitari a bordocampo e introdurrà nuovi tipi di scarpini, compresa l’opzione per scegliere i tacchetti più adatti.

Con l’imminente arrivo della nuova Playstation Pro, l’aggiornamento 1.03 di novembre introdurrà in PES 2017 una modalità in risoluzione 4K, beneficiando così di una maggiore definizione visiva a 60 FPS. L’aggiornamento 1.03 vedrà anche l’aggiunta di elementi chiave riguardo le squadre con cui KONAMI ha siglato accordi di partnership: Liverpool e Borussia Dortmund. KONAMI ha infatti stretto accordi a lungo termine con entrambe le squadre e novembre segna l’arrivo di contenuti aggiuntivi dettagliati, progettati per esaltare al massimo l’esperienza con il club Inglese e Tedesco.

L’iconico stadio Anfield del Liverpool sarà aggiunto alla lista di stadi presenti in PES 2017, primo gioco a mostrare lo stadio dopo i recenti ampliamenti. I giocatori potranno inoltre udire i cori del Liverpool durante l’entrata in campo e le partite, compresa “You’ll Never Walk Alone”. Anche lo stadio Signal Iduna Park del Borussia Dortmund sarà fedelmente riprodotto nel gioco, ed entrambe le squadre saranno completamente licenziate per portare a nuova vita digitale i campioni che ne fanno parte

Entrambi gli aggiornamenti di PES 2017 comprenderanno un ampliamento dell’iconografia ufficiale, di diversi elementi del gioco principale come divise e scarpini su licenza nonché diverse migliorie inerenti tutti i reparti del gioco. Ulteriori dettagli verranno svelati presto!

 

PES 2017: annunciate 2 patch in meno di due mesi

updated at 19-10-2016 17:46Redazione Player.it

Gli utenti di PES 2017 possono prepararsi per i prossimi aggiornamenti per il loro gioco. Konami li ha annunciati oggi e non dovrebbero essere eccessivamente pesanti in termini di kilobyte.

Il primo dovrebbe arrivare nel giro di pochi giorni, sicuramente entro la fine del mese, e riguarderebbe 39 giocatori con licenza per i quali sono stati migliorati i tratti somatici. Aumentano così i calciatori somiglianti agli originali nel database di PES. Il secondo aggiornamento arriverà invece nel mese di novembre, in concomitanza con l’uscita della PlayStation 4 Pro. Data scelta non a caso visto che la patch servirà per supportare il 4K della nuova console. L’upgrade di PES 2017, a differenza di altri, sarà dunque gratuito.

 

PES 2017: disponibile l’aggiornamento rose

updated at 15-09-2016 10:28Redazione Player.it

Come ampiamente annunciato diverse settimane fa, Konami ha pubblicato quest’oggi l’aggiornamento rose per PES 2017.

LEGGI ANCHE: Recensione PES 2017

L’update in questione va così a integrare all’interno del titolo tutti i trasferimenti avvenuti durante il mercato estivo e portando così le rose ad avere la composizione attuale.
Poco sotto potete trovare il messaggio che questa mattina Konami ha pubblicato attraverso il profilo Twitter ufficiale di Pro Evolution Soccer.

 

PES 2017 promosso dalla critica internazionale

updated at 14-09-2016 11:29Redazione Player.it

Nella giornata di ieri sono uscite le recensioni di PES 2017. Konami può essere contenta perché i voti delle maggiori testate internazionali sono stati tutti altissimi, tra l’8 e il 9, e c’è persino chi è arrivato a dargli 10! Ecco i voti arrivati finora, non dimenticate di leggere la nostra recensione.

God is a geek – 10
PSU – 9,5
PlayStation LifeStyle – 9
Metro Game Central – 9
Games Radar+ – 9
XGN – 9
Hobby Consolas – 8,5
Gameblog.fr – 8
Xbox Achievements – 8,8
Windows Central – 8
Gaming Respawn – 8,5
FourFourTwo – 8

Intanto arriva la conferma che anche PES 2017 supporterà il 4K su PlayStation 4 Pro. Leggete anche il tutorial su Pes 2017: mosse, finte, trucchi e punizioni!

 

Pes 2017: come fare dribbling, finte, mosse e punizioni

updated at 13-09-2016 16:59Redazione Player.it

Pes 2017: come fare dribbling, finte, mosse e punizioni – Pes 2017 è disponibile per Ps4, Xbox One, Pc, Ps3 e Xbox 360. Per diventare delle vere leggende di Pes 2017 e vincere le partite online è necessario imparare a padroneggiare tutte le mosse di Pes 2017 per effettuare dribbling, finte e calci di punizione perfetti. Oltretutto, il gusto di vincere facendo delle mosse abilità come i sombrero, o il doppio passo è una soddisfazione non da poco sopratutto se gli amici sono seduti affianco a voi! Leggi anche Fifa 17 Vs PES 2017

PES 2017 dribbling finte mosse e punizioni

I video che troverete qui sotto sono due: uno è dedicato alle skill da effettuare come la rabona e un altro che vi insegna come tirare le punizioni dal limite dall’area. Siete pronti a disorientare l’avversario? Tenete a mente  che non tutti i giocatori sono in grado di effettuare questi dribbling e molto dipenderà dalla loro abilità e dalle loro statistiche propria in materia di skills. Leggi anche la guida per aggiungere nomi, maglie e loghi delle squadre senza licenza! Buona visione:


 

PES 2017: le squadre migliori del gioco

updated at 13-09-2016 15:29Redazione Player.it

A due giorni dall’uscita di PES 2017 sul mercato, Konami svela l’elenco delle migliori squadre presenti nel gioco. A sorpresa, ma forse neanche tanto, c’è pure la Juventus nella top 5, un bel segnale di ripresa per il calcio italiano.

Ecco le cinque migliori squadre di PES 2017 (tra parentesi il valore medio dei giocatori):

  1. Real Madrid (84)
  2. Barcellona (84)
  3. Juventus (83)
  4. Manchester City (82)
  5. Club Atlético de Madrid (82)

A dire la verità ci sarebbero anche altre due squadre ancora migliori, ovvero European Classics e World Classics quotate rispettivamente a 89 e 87, ma essendo due squadre di fantasia non fanno classifica.

Leggi anche la guida per aggiungere nomi, maglie e loghi delle squadre senza licenza!

 

PES 2017: requisiti PC minimi e consigliati

updated at 10-09-2016 10:18Redazione Player.it

Konami ha condiviso tramite la pagina Steam di Pro Evolution Soccer 2017 i requisiti PC minimi e consigliati che permetteranno agli utenti di capire se il gioco sarà supportato o meno dalle proprie configurazioni.

Si tratta di requisiti davvero accessibili per la maggior parte dei PC in circolazione, visto che il processore richiesto nei requisiti consigliati è un “semplice” Intel Core I3, mentre la RAM richiesta sarà di soli 2 GB.

Requisiti Minimi

-Sistema operativo: Windows 10, 8.1, 8, 7 SP1, Vista SP2

-Processore: Intel Core2 Duo 1.8GHz / AMD Athlon Ⅱ X2 240 or equivalent processor

-Memoria: 1 GB di RAM

-Scheda video: DirectX 9.0c compatible video card. 1024MB Pixel Shader 3.0 (NVIDIA GeForce 8800 / AMD/ATI Radeon X1600 / Intel HD Graphics 3000 or better)

-DirectX: Versione 9.0c

-Memoria: 8 GB di spazio disponibile

-Scheda audio: DirectX 9.0c compatible sound card

-Note aggiuntive: 800 x 600 monitor resolution; 4x DVD-ROM Drive; TCP/IP 512 kbps or higher

Requisiti Consigliati

-Sistema operativo: Windows 10, 8.1, 8, 7 SP1, Vista SP2

-Processore: Intel Core i3 530 / AMD Phenom Ⅱ X4 925 or equivalent processor

-Memoria: 2 GB di RAM

-Scheda video: DirectX 9.0c compatible video card. 1024MB Pixel Shader 3.0 (NVIDIA GeForce GTX 260 / AMD/ATI Radeon HD4850 / Intel HD Graphics 4000 or better)

-DirectX: Versione 9.0c

-Memoria: 8 GB di spazio disponibile

-Scheda audio: DirectX 9.0c compatible sound card

-Note aggiuntive: 1280 x 720 monitor resolution; 8x DVD-ROM Drive; TCP/IP 1.5 Mbps or higher

 

Konami ottimista sul lancio di PES 2017

updated at 05-09-2016 10:44Redazione Player.it

Adam Bhatti, brand manager di PES, si è detto molto ottimista per il lancio di PES 2017, come spiegato in un’intervista concessa a MCV UK.

Con PES 2017 in arrivo due settimane prima di FIFA, il potenziale è enorme, soprattutto nei territori dove c’è equilibrio come Italia e Spagna” ha spiegato Bhatti “Come sviluppatore, EA ha un nuovo motore grafico, quindi c’è una curva di apprendimento e avranno bisogno di tempo. PES ha attraversato un brutto periodo dal 2007 al 2013 ma sento che PES 2017 farà davvero bene. Due settimane di vantaggio possono cambiare la percezione e dare alla gente la possibilità di provare PES e le nuove partnership”.

 

PES 2017: presente il campionato cileno

updated at 31-08-2016 11:30Redazione Player.it

Konami Digital Entertainment ha annunciato oggi che PES 2017 includerà tutte e sedici le squadre che compongono la prima divisione del Campionato di Calcio Cileno. All’interno del gioco saranno, infatti, riprodotte fedelmente le rose dei giocatori e le divise ufficiali di gioco delle più celebri compagini calcistiche di questo paese sudamericano.

PES 2017 includerà le seguenti squadre del campionato cileno: Audax Italiano, Cobresal, Colo-Colo, Deportes Antofagasta, Deportes Iquique, Deportes Temuco, Everton de Viña del Mar, Huachipato, O’Higgins, Palestino, San Luis Quillota, Santiago Wanderers, Unión Española, Universidad Católica, Universidad de Chile e Universidad de Concepción.

PES 2017 sarà disponibile dal 15 settembre per le piattaforme Windows PC, PlayStation 4, PlayStation 3, Xbox One e Xbox 360.

 

PES 2017: accordo per il campionato brasiliano

updated at 29-08-2016 19:27Redazione Player.it

Konami Digital Entertainment, dopo il campionato argentino, ha annunciato oggi di aver siglato un accordo esclusivo con la Confederazione Brasiliana di Calcio (CBF) che permetterà ai fan di Pro Evolution Soccer di vivere in prima persona, e in esclusiva su PES 2017, il Campeonato Brasileiro.

Siamo estremamente orgogliosi di aver siglato questa partnership e siamo certi che darà ottimi frutti, sia per il crescente spazio che il settore dei videogiochi sta acquisendo, sia per l’eccellente lavoro realizzato da Konami con PES 2017” ha affermato Walter Feldman, Segretario Generale della CBF. “Da tempo stavamo progettando di fare il nostro ingresso nel mondo dei videogiochi e crediamo che questa partnership rappresenti un ulteriore passo per promuovere all’estero il Campionato Brasiliano.”

La CBF è una delle più celebri associazioni calcistiche nel mondo e siamo felici di aver realizzato questo accordo esclusivo,” ha dichiarato Takayuki Kubo, Presidente di Konami Digital Entertainment, Inc. “Siamo molto orgogliosi del lavoro che abbiamo svolto per ricreare, all’interno di PES 2017, il Campeonato Brasileiro. Siamo certi che i fan apprezzeranno ogni minimo particolare del campionato di calcio brasiliano che abbiamo incluso nel gioco, la formula del torneo, il pallone ufficiale, la perfetta riproduzione del Trofeo in palio, ogni aspetto del campionato è stato riprodotto nei minimi dettagli per un’esperienza gioco allo stato dell’arte”.

Per la quinta volta consecutiva, 20 squadre del prestigioso “Campeonato Brasileiro Série A” saranno incluse, in esclusiva, all’interno di Pro Evolution Soccer. I fan di PES 2017 potranno schierare in campo i loro campioni preferiti del Campeonato Brasileiro che vestiranno le divise da gioco ufficiali delle più celebri squadre di calcio brasiliane.

I team della “Serie A” brasiliana che saranno inclusi all’interno di PES 2017 sono: América Mineiro, Atlético Mineiro, Atlético Paranaense, Botafogo, Chapecoense, Corinthians, Coritiba, Cruzeiro, Figueirense, Flamengo, Fluminense, Grêmio, Internacional, Palmeiras, Ponte Preta, Santa Cruz, Santos FC, São Paulo FC, Sport Recife e Vitória FC.

PES 2017 includerà anche i più celebri stadi brasiliani tra cui: Estádio do Maracanã, Arena Corinthians, Estádio Cícero Pompeu de Toledo (Morumbi), Estádio do Mineirão, Estádio Beira-Rio e Estádio Urbano Caldeira (Vila Belmiro).

 

PES 2017: confermato il campionato argentino

updated at 29-08-2016 10:25Redazione Player.it

Konami Digital Entertainment ha annunciato oggi che all’interno di PES 2017 saranno presenti tutte le 30 squadre della Prima Divisione del Campionato Nazionale Argentino. KONAMI includerà in PES 2017 tutti i giocatori e le nuove divise di gioco di ogni rispettiva squadra, permettendo così ai fan di scendere in campo per rappresentare il proprio club argentino preferito. Inoltre, in PES 2017 saranno presenti due importanti stadi argentini – Estádio Alberto J. Armando (La Bombonera) ed El Monumental.

PES 2017 include le seguenti 30 squadre di calcio argentine: Aldosivi, Argentinos Juniors, Arsenal, Atlético de Rafaela, Atlético Tucumán, Banfield, Belgrano, Boca Juniors, Colón, Defensa y Justicia, Estudiantes, Gimnasia y Esgrima, Godoy Cruz, Huracán, Independiente, Lanús, Newell’s Old Boys, Olimpo, Patronato, Quilmes, Racing Club, River Plate, Rosario Central, San Lorenzo, San Martín, Sarmiento, Temperley, Tigre, Unión Santa Fe and Vélez Sarsfield. KONAMI e Club Atlético Independiente hanno firmato un accordo esclusivo di marketing per l’utilizzo della licenza del team.

 

PES 2017: Konami annuncia un accordo con il River Plate

updated at 29-08-2016 10:13Redazione Player.it

Konami Digital Entertainment ha annunciato oggi di aver siglato un accordo marketing esclusivo con il club Atlético River Plate (River Plate) per PES 2017. Questa partnership marketing consentirà a KONAMI di poter includere le divise, i giocatori, le iconografie e lo stadio ufficiale El Monumental di questa leggendaria compagine argentina all’interno del gioco.

Il River Plate è una squadra di grandissimo prestigio internazionale e uno dei club più titolati in Argentina, la partnership con questo team è un progetto affascinante che permetterà di rendere ancora più emozionante e competitiva l’esperienza di gioco di PES” ha affermato Takayuki Kubo, Presidente di Konami Digital Entertainment.

Il Club Atlético River Plate è una società polisportiva, con sede a Buenos Aires, celebre nel mondo per la sua squadra di calcio che vanta ben 44 titoli nella Primera División argentina. Il River Plate, fondato nel 1901, vanta nella sua bacheca anche 15 prestigiose coppe internazionali, per un totale di 59 titoli (nazionali e internazionali) e due vittorie nella Segunda División.
PES 2017 si basa sul concetto di ‘Control Reality’, elevando la giocabilità a un nuovo livello attraverso nuovi elementi per il controllo e un nuovo standard di qualità nel realismo grafico, senza sacrificare l’elemento da cui PES è partito e che ha reso il gioco un successo – giocare una partita insieme agli amici.

PES 2017 sarà disponibile dal 15 settembre per le piattaforme Windows PC, PlayStation 4, PlayStation 3, XboxOne e Xbox 360.

 

PES 2017: diamo il benvenuto alla Lega Argentina

updated at 27-08-2016 09:38Redazione Player.it

In Pro Evolution Soccer 2017 sarà possibile accedere alla Lega Argentina. Konami ha infatti annunciato la presenza di 30 club argentini con tanto di licenza ufficiale.

Tutte le squadra avranno dunque il logo e le divise ufficiali e i calciatori saranno tutti registrati con i loro nomi reali. Konami ha anche divulgato l’elenco dei club licenziati appartenenti alla lega:

-Aldosivi

-Argentinos Juniors

-Arsenal

-Atlético de Rafaela

-Atlético Tucumán

-Banfield

-Belgrano

-Boca Juniors

-Colón, Defensa y Justicia

-Estudiantes

-Gimnasia y Esgrima

-Godoy Cruz, Huracán

-Independiente

-Lanús

-Newell’s Old Boys

-Olimpo, Patronato

-Quilmes

-Racing Club

-River Plate

-Rosario Central

-San Lorenzo

-San Martín

-Sarmiento

-Temperley

-Tigre

-Unión Santa Fe y Vélez Sarsfield

Pro Evolution Soccer 2017 arriverà il 15 settembre 2016 sulle seguente piattaforme: PlayStation 4, PlayStation 3, Xbox One, Xbox 360 e PC.

 

PES 2017: la demo è disponibile su quasi tutte le piattaforme

updated at 24-08-2016 15:51Redazione Player.it

Il giorno tanto atteso della demo di PES 2017 è arrivato. Da oggi anche noi europei possiamo scaricare il gioco di Konami per testare i miglioramenti rispetto allo scorso anno.

Oggi la demo di PES 2017 è disponibile sul PlayStation Store per PS3 e PS4 e sul Microsoft Store per PC e Xbox One. Non ci risulta invece che sia scaricabile dagli utenti dotati di Xbox 360. A differenza di quanto preannunciato qualche giorno fa da Adam Bhatti, nella demo di PES 2017 avremo a disposizione 7 club (Barcellona, Arsenal, Atletico Madrid, Boca Juniors, Flamengo, River Plate e Corinthians) mentre qualche giorno fa i club annunciati erano solo 5, più due squadre nazionali (Francia e Germania). La modalità di gioco a disposizione è la semplice amichevole. Il peso del file sulle console di nuova generazione si attesta sui 3,5 GB e permetterà di giocare, almeno su PS4, con risoluzione a 1080p e 60 fps.

 

PES 2017 comprenderà le funzioni PES League

updated at 23-08-2016 15:03Redazione Player.it

Per incentivare ulteriormente la crescita degli eSports, e in particolare di PES 2017, Konami ha deciso quest’anno di integrare alcune funzioni della PES League nel gioco stesso. I dettagli nel comunicato che segue.

Konami Digital Entertainment B.V. ha annunciato oggi che all’interno di PES 2017 verranno integrate delle funzioni che daranno accesso immediato alla competizione eSports: PES League.

Mettersi alla prova, sfidando altri videogiocatori, sarà ancora più facile per gli utenti di PES. Per la prima volta nella storia della serie, PES 2017 avrà una modalità dedicata che permetterà di partecipare alle sfide ufficiali di PES League.

“La serie PES continua a rafforzarsi e stiamo esplorando nuovi modi per aumentare la sua reputazione all’interno del settore degli eSports,” ha affermato Jonas Lygaard, Senior Director of Brand and Business Development di Konami Digital Entertainment B.V. “Nel corso dell’anno integreremo la sempre più popolare PES League come una modalità dedicata all’interno di PES 2017 e nelle versioni future, permettendo a tutti coloro che possiedono una copia di PES di accedere facilmente alle competizioni organizzate”

PES 2017 sarà disponibile dal 15 settembre. La nuova versione è rappresentata dallo slogan “Control Reality”, portando la giocabilità, vero elemento di successo della serie, ad un nuovo livello attraverso nuovi elementi per controllare il giocatore e ad un realismo grafico mai visto finora, senza sacrificare l’elemento che ha permesso il successo di PES fin dall’inizio: il divertimento di giocare una partita con i propri amici. Il motore grafico Fox Engine, vero punto di riferimento dell’industria dei videogiochi, è ancora una volta il cuore pulsante del gioco garantendo una qualità elevatissima, grazie al focus di Konami sul primo tocco, sul fare o ricevere passaggi, e su una IA adattiva per un gioco dal realismo incredibile.

 

PES 2017: nuove immagini dal trailer Gamescom

updated at 18-08-2016 15:40Redazione Player.it

PES 2017 è senza dubbio un gioco tecnicamente ben fatto. È su questo aspetto che Konami punta tutto ciò che ha nella lotta al videogioco calcistico più venduto dell’anno.

pes-2017-cover

Nei giorni scorsi il titolo giapponese ha perso un po’ di terreno a causa della pubblicazione delle squadre con licenza di quest’anno, davvero poche, e per questo oggi, direttamente dalla Gamescom 2016, tenta di recuperare un po’ del terreno perso mostrando qualche minuti di gameplay e di animazioni da restare a bocca aperta. Nelle immagini pubblicate a Colonia sono state mostrate giocate e dettagli davvero interessanti delle squadre di cui PES 2017 ha la licenza, ovvero Barcellona, Arsenal, Liverpool e Borussia Dortmund. Peccato che club originali ce ne siano pochi altri. Il video però merita, eccolo qui sotto.

 

 

PES 2017: data della demo e squadre disponibili

updated at 17-08-2016 17:20Redazione Player.it

PES 2017 ha finalmente una data per la demo. Adam Bhatti aveva promesso che sarebbe stata immediatamente successiva alla fine della Gamescom 2016 (21 agosto) e così sarà: 24 agosto 2016.

In quella data potremo provare la classica versione dimostrativa nella quale sarà possibile effettuare soltanto amichevoli, scegliendo una delle 7 squadre messe a disposizione. Avremo 5 club: Barcellona, Arsenal, Atletico Madrid, Corinthians e River Plate, e due nazionali, quelle di Francia e Germania. La demo varrà su tutte le piattaforme sulle quali il gioco uscirà.

 

PES 2017: elenco completo delle squadre e degli stadi

updated at 17-08-2016 15:19Redazione Player.it

Konami ha ufficializzato oggi l’elenco completo di tutte le licenze di PES 2017. Squadre e stadi sono ora certi, e la situazione rispetto ad un anno fa peggiora, e non di poco. Negli ultimi anni Konami stava migliorando in quanto a licenze, mentre quest’anno compie un passo indietro.

Nella nostra Serie A, chiamata Italian League, ci saranno tutte le squadre con licenze ufficiali tranne la Juventus (di cui lo scorso anno compariva persino lo stadio con licenza) che si chiamerà PM Black White, e il Sassuolo, che mancava anche l’anno scorso, che prende il nome di Sansagiulo. Completamente senza licenza sarà la Serie B.

Per quanto riguarda i campionati stranieri, in Inghilterra i nomi saranno tutti inventati tranne quelli dell’Arsenal e del Liverpool, in Spagna saranno pure tutti inventati tranne Barcellona e Atletico Madrid, in Portogallo solo Benfica e Sporting avranno i nomi originali mentre gli unici campionati completamente licenziati saranno le due leghe francesi e l’Eredivisie olandese. Solo 9 saranno “gli altri team” europei tra i quali compaiono tre squadre tedesche, ma non il Bayern Monaco. Tutte licenziate invece le squadre della Champions League asiatica.

Infine, per quanto riguarda gli stadi, solo 9 saranno quelli con licenza, peraltro uno di essi, il Giuseppe Meazza/San Siro, è considerato doppio. Gli altri stadi originali saranno il Camp Nou del Barça, lo Stadio Olimpico, il St. Jakob Park e il Saitama Stadium. Ulteriori stadi saranno aggiunti se venissero stretti altri accordi commerciali.

 

PES 2017: accordo con il Liverpool e prime info sulla demo

updated at 16-08-2016 15:08Redazione Player.it

A poche settimane dall’annuncio di EA di aver trovato un accordo per FIFA 17 con la FA per i diritti sulla Premier League, Konami dimostra che non ci sta e rilancia con i diritti d’immagine del Liverpool.

pes-2017-liverpool

La casa produttrice giapponese ha infatti annunciato un accordo di partnership con la squadra dei Reds per replicare maglie, loghi, stadio e nomi dei calciatori identici alla realtà. Niente fake dunque per i Reds. “Konami si impegna nel lavorare con i migliori club del calcio moderno, e il Liverpool F.C. è così un partner perfetto,” ha commentato Jonas Lygaard, Senior Director of Brand and Business Development at Konami Digital Entertainment B.V. “con la sua ricca storia, la grande fan base e lo stile dinamico di gioco dell’allenatore Jurgen Kloop, e la sua grande fan base, non vediamo l’ora di lavorare insieme per assicurare che questo fantastico club sia perfettamente riprodotto in PES 2017 e tutti i futuri titoli di PES su formati home e mobile. Avremo un accesso senza pari per lavorare con il Liverpool F.C. in modo da assicurarci che i suoi giocatori siano portati in vita nei nostri prodotti, e lavoreremo insieme anche in future partnership promozionali.” Tra le aggiunte riguardanti il Liverpool anche il famoso coro dei tifosi “You’ll Never Walk Alone”. Si tratta della terza partnership di questo tipo per PES dopo quelle con Barcellona e Arsenal.

E mentre i tifosi aspettano di vedere i calciatori di Klopp all’opera, arriva una delle notizie che più stavamo aspettando. Adam Bhatti ha dichiarato che la demo di PES 2017 sta per arrivare. Non c’è ancora una data precisa ma arriverà poco dopo la fine della Gamescom. Ricordiamo che la kermesse tedesca terminerà il 21 agosto, quindi aspettiamoci una demo entro la fine del mese.

 

PES 2017: le rose saranno aggiornate sin dal primo giorno

updated at 09-08-2016 17:23Redazione Player.it

Il più grande scivolone dello scorso anno per PES 2016 sono state le rose aggiornate all’anno precedente. Sono tante molte le polemiche a seguito di tale decisione e per questo gli sviluppatori hanno affermato di aver imparato dai propri errori che non verranno più ripetuti.

pes_2

Adam Bhatti in una recente intervista ha spiegato che le rose di PES 2017 saranno aggiornate agli ultimi giorni del calciomercato sin dal primo giorno dell’uscita. Al day one infatti sarà prevista una patch che metterà a disposizione tutti i nuovi giocatori in tutte le squadre presenti nel gioco. Questa affermazione ci lascia supporre che nella demo che verrà annunciata tra pochi giorni alla Gamescom potremo provare squadre con rose non aggiornate, ma poi nella versione definitiva avremo i vari Pogba al Manchester United, Higuain alla Juve e così via.

Per quanto riguarda gli aggiornamenti successivi riguardanti sia i movimenti di mercato che lo stato di forma dei giocatori, Konami garantirà un aggiornamento a settimana con tutti questi dati che rispecchieranno il calcio reale giocato.

 

PES 2017: i bonus pre-order su PS Store

updated at 09-08-2016 16:17Redazione Player.it

Sony ha oggi inaspettatamente aperto i pre-order di PES 2017 sul suo PlayStation Store. Annunciati i classici bonus a cui ormai siamo abituati per premiare la “fedeltà” degli utenti.

pes-2017-pre-order

Questi bonus sono:

• Tema di PES 2017
• 2 agenti del FC Barcellona
• 1 agente del FC Barcellona
• 1 agente del PES
• 1 UEFA.com TOTY 2015
• 4 agenti per iniziare
• 10.000 GP x 10 settimane

L’aspetto stravagante è che finora sul PS Store è aperta solo pagina di pre-order per PlayStation 3. Manca infatti quella PS4 mentre l’Xbox Marketplace non ha nemmeno aperto i pre-order. Che si sia trattato di un errore? Possibile, intanto però abbiamo scoperto quali sono i bonus che ci attendono. La versione PS3 del gioco costerà molto meno rispetto alla next-gen, 49,99 euro contro i 69,99 di PS4.

 

PES 2017: la versione PC sarà molto superiore alle console

updated at 02-08-2016 17:29Redazione Player.it

Che le versioni PC dei videogiochi fossero migliori di quelle console era un dato assodato da tempo. Ma che gli sviluppatori lo ammettano con tanta naturalezza, parlando addirittura di esperienze di gioco diverse, è una novità.

Il gioco in questione è PES 2017 e ad ammettere le differenze è stato Adam Bhatti, di solito sempre molto generoso con la community di PES che lui stesso gestisce in prima persona. Il product manager di PES 2017 ha spiegato via Twitter che non ci possiamo aspettare lo stesso livello tra PC e PS4/XBone. Diciamo la verità, ce lo aspettavamo tutti, ma forse se l’ammissione è così lampante, quest’anno le differenze potrebbero essere abissali!

 

PES 2017: accordo tra Konami e il Barcellona

updated at 26-07-2016 12:15Redazione Player.it

Konami ha annunciato oggi una partnership d’eccellenza con FC Barcellona, la prima nel suo genere per un editore di videogiochi.

Questa è una vera e propria dichiarazione di intenti per noi,” ha spiegato Tomotada Tashiro, Presidente di Konami Digital Entertainment B.V. “Lavorando a stretto contatto con una squadra di questo livello possiamo presentare la serie PES a un’enorme fan base. Questa partnership ci dà la possibilità di lavorare con i migliori esponenti del calcio moderno e, nello specifico, con uno dei team più famosi al mondo. La serie PES è apprezzata per il suo realismo e controllo quindi il connubio tra una squadra del genere e un gioco che celebra tali capacità è perfetto.”

KONAMI e FC Barcellona hanno siglato un accordo di partnership Premium che permetterà a KONAMI accesso alle stelle del club e di avere una presenza importante durante le loro partite. KONAMI avrà infatti una forte visibilità pubblicitaria all’interno e all’esterno del Camp Nou, e deterrà diritti esclusivi per ricreare la leggendaria “casa” del Barcellona nei titoli della serie PES, partendo da PES 2017 e per tutte le versioni brandizzate PES in uscita, incluse quelle per piattaforme mobile

Siamo lieti di aver siglato questo accordo con KONAMI, che è ora uno dei Premium Partner del nostro Club” ha aggiunto Manel Arroyo, Vice-Presidente del Marketing e della Comunicazione di FC Barcellona. “KONAMI è un partner strategico che ci permetterà di presentare il club FC Barcellona a milioni di videogiocatori di questo titolo. Speriamo di vedere la squadra, i nostri calciatori ed il Camp Nou perfettamente riprodotti nel prossimo episodio e nelle versioni a venire della serie PES.”

L’FC Barcellona, fondato nel 1899 a Barcellona (in Catalogna) e conosciuto nel mondo anche con il soprannome “Barca”, vanta nel suo palmares 5 UEFA Champions League, 24 campionati di calcio spagnoli e tantissimi altri trofei. L’FC Barcellona è uno dei club con più tifosi al mondo, e il più amato sui social dove ha più di 250 milioni di fan, questa Società grazie a quasi 145.000 soci costituisce uno dei più grandi esempi di azionariato popolare nel mondo. L’FC Barcellona verrà fedelmente riprodotto all’interno di PES 2017 grazie alle tecnologie proprietarie di KONAMI: Team ID e Player ID. Lo stile di gioco della squadra e di ogni singolo giocatore di questa squadra verranno perfettamente ricreate nei minimi dettagli e nel gioco sarà presente anche l’inno ufficiale della squadra. Konami utilizzerà un avanzato sistema di scan 3D dei visi e delle espressioni delle stelle del Barcellona e renderà disponibili nel gioco anche le versioni storiche delle divise di gioco della squadra. Vi sarà la possibilità di poter includere nei vivai delle squadre di myClub, stelle del Barca come Lionel Messi Neymar Jr e Luis Suarez. PES 2017 renderà disponibili per myClub anche le più grandi leggende del FCB.

 

Gamescom 2016: presenti Yu-Gi-Oh! TCG e PES 2017

updated at 19-07-2016 10:02Redazione Player.it

Konami Digital Entertainment B.V. ha annunciato i prodotti di punta che verranno mostrati quest’anno a Gamescom: Il Gioco di Carte Collezionabili di Yu-Gi-Oh! e PES 2017.
Gamescom si terrrà presso il Koelnmesse GmbH Exhibition Centre a Colonia e inizierà il giorno 17 agosto per gli operatori commerciali del settore e per la stampa e il 18 agosto per il pubblico, dando la possibilità di poter conoscere e i titoli più importanti del catalogo di KONAMI.

KONAMI mostrerà la sua ampia gamma di prodotti Yu-Gi-Oh! e permetterà di provare PES 2017 in uno stand dedicato, in anteprima pubblica mondiale.

Lo stand di KONAMI dedicato a Yu-Gi-Oh! è situato nella Hall 5.2 / A030 / B031
Lo stand di KONAMI dedicato a PES 2017 si trova invece nella Hall 8.1 / B021
Lo stand per i partner di KONAMI e per i media si trova nella Hall 4.2 / A010 / B011

Il Gioco di Carte Collezionabili di Yu-Gi-Oh! è il gioco più venduto al mondo con oltre 25 miliardi di carte vendute. É un gioco di strategia dove i giocatori creano un Deck personalizzato di carte provenienti da Buste di Espansione e Mazzi Tematici. Due giocatori si sfidano in un duello utilizzando carte che rappresentano potenti Mostri, Magie arcane e Trappole sorprendenti. I duellanti che hanno assemblato i loro deck alla perfezione, con una predominanza di mostri, con solide strategie di gioco e un pizzico di fortuna saranno vittoriosi nella maggior parte dei duelli di Yu-Gi-Oh! GCC.

PES 2017 si basa sul concetto di ‘Control Reality’, elevando la giocabilità a un nuovo livello attraverso nuovi elementi per il controllo e un nuovo standard di qualità nel realismo grafico, senza sacrificare l’elemento da cui PES è partito e che ha reso il gioco un successo – giocare una partita insieme agli amici. Il motore grafico Fox Engine, all’avanguardia nel settore videoludico, sarà ancora una volta l’anima del gioco permettendo alla serie di raggiungere nuovi livelli di eccellenza, con KONAMI che si concentrerà sul primo tocco, sui passaggi effettuati e ricevuti, sulla AI “adattiva” per migliorare la fedeltà del gioco alla realtà. I visitatori potranno provare questa attesissima nuova edizione di questa celebre simulazione calcistica a Colonia in esclusiva mondiale per il pubblico.

 

PES 2017 sarà giocabile alla GamesCom

updated at 12-07-2016 11:23Redazione Player.it

Konami ha annunciato nel corso della giornata di oggi che durante la GamesCom di Colonia del mese di agosto sarà possibile provare PES 2017, il videogioco in arrivo il 15 settembre su PC, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360 e Xbox One.

La demo, ha fatto sapere la software house, consentirà agli utenti di provare “i nuovi elementi per il controllo” e il “nuovo standard di realismo visivo”. PES 2017 sarà provabile allo stand Konami al padiglione 8.1. La GamesCom di Colonia aprirà i battenti il 17 agosto, per la stampa, mentre dal 18 agosto l’evento sarà aperto al pubblico.

 

PES 2017: annunciata la data di uscita

updated at 05-07-2016 20:01Redazione Player.it

Konami, come riportato dalla testata internazionale GameInformer, ha annunciato la data di uscita di PES 2017.

LEGGI ANCHE: Anteprima Hands-On PES 2017

Il titolo sarà disponibile, per PC, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360 e Xbox One, a partire dal 13 settembre in Nord America mentre approderà in Europa un paio di giorni più tardi, il 15 settembre.
Konami ha confermato inoltre che le versioni old-gen di PES 2017, e quella PC, come già accaduto negli anni precedenti, avranno un costo inferiore rispetto alle versioni PlayStation 4 e Xbox One.

 

PES 2017: la demo sarà disponibile ad agosto?

updated at 21-06-2016 14:21Redazione Player.it

Konami ha annunciato che Pro Evolution Soccer 2017 seguirà la stessa linea dei precedenti titoli del franchise e che presto sarà resa disponibile agli utenti una demo giocabile.

La versione dimostrativa del titolo dovrebbe essere scaricabile nel corso del mese di agosto e servirà per mostrare le migliorie e le nuove feature aggiunte al nuovo PES 2017. Ovviamente, attendiamo ulteriori notizie ufficiali da parte di Konami, che a questo punto, non tarderanno ad arrivare.

 

PES 2017 e il teaser trailer sul control reality

updated at 14-06-2016 15:50Redazione Player.it

Il grande assente di questo E3 2016 è certamente PES 2017. Il gioco però è soltanto nascosto e pochi minuti fa Konami ha pubblicato un teaser trailer interessante.

Qui viene fatto cenno alla nuova caratteristica chiamata control reality che permette di aumentare notevolmente la qualità e il realismo del gioco in campo. A fine video c’è anche “l’annuncio dell’annuncio”, ovvero l’avviso che a breve avremo qualche tipo di rivelazione che farà piacere agli appassionati del gioco. Attendiamo dunque queste novità e nell’attesa guardiamo il trailer che segue.
Anche Konami ha mandato un comunicato stampa ufficiale dove illustra alcune novità di gameplay e del sistema di Control Reality, leggiamolo insieme:
PES 2017 si basa sul concetto di ‘Control Reality’, elevando la giocabilità a un nuovo livello attraverso nuovi elementi per il controllo e un nuovo standard di qualità nel realismo grafico, senza sacrificare l’elemento da cui PES è partito e che ha reso il gioco un successo – giocare una partita insieme agli amici.
Il motore grafico Fox Engine, all’avanguardia nel settore videoludico, sarà ancora una volta l’anima del gioco
permettendo alla serie di raggiungere nuovi livelli di eccellenza, con KONAMI che si concentrerà sul primo tocco, sui passaggi effettuati e ricevuti, sulla AI “adattiva” per migliorare la fedeltà del gioco alla realtà.

Le precedenti uscite di PES hanno visto i rivoluzionari Team ID e Player ID di KONAMI garantire una perfetta riproduzione dei movimenti dei giocatori e delle squadre come le controparti reali.
PES 2017 migliora questi elementi grazie al sistema ‘Real Touch’. Il Real Touch determina i diversi modi con cui un giocatore riceve la palla, in base all’altezza e alla potenza del passaggio, e alla naturale abilità del giocatore. Il nuovo sistema ‘Precise Pass’ enfatizza ulteriormente l’utilizzo del gioco della rinnovata fisica della palla, quando i giocatori effettuano un passaggio dipendente dal movimento degli altri compagni, prima di lanciare la palla perfettamente nella loro traiettoria di corsa.

L’E3 permetterà a KONAMI anche di fornire approfondimenti e dettagli sulle modalità Master League e myClub di PES 2017, così come di mostrare nuove caratteristiche introdotte in risposta alle richieste arrivate dalla community di PES. I portieri sono stati completamente rivisti, e sono ora in grado di esibirsi in parate in sequenza, dominare l’area di rigore e bloccare ogni minaccia grazie al loro perfetto posizionamento. L’importantissimo palcoscenico dell’E3 di Los Angeles sarà un’occasione unica per mostrare l‘Adaptive AI di PES 2017 che permette alle squadre di osservare, capire e contrastare le strategie di gioco dell’avversario, raddoppiare sistematicamente sui giocatori più importanti, spegnere azioni d’attacco e interrompere la trama dei passaggi. Nuovi miglioramenti tattici faranno la loro comparsa per la prima volta, come il sistema ‘Total Team Control’, la nuova gestione tattica del Corner e il sistema di gestione delle funzioni avanzate che saranno mostrati in occasione della fiera.

Le novità nel gameplay si uniscono all’incredibile dettaglio grafico. PES 2017 avrà al suo interno centinaia di nuove animazioni che garantiranno che ogni passaggio e ogni disimpegno siano riprodotti in modo fluido, e che le collisioni e i contrasti siano visivamente realistici. La somiglianza dei giocatori di PES 2017 con le controparti reali è stata ulteriormente migliorata con l’inclusione di altri giocatori famosi in qualità foto realistica, ognuno con le movenze caratteristiche e le abilità che si ammirano nelle partite reali. Altri minori tocchi estetici nei giocatori permetteranno per esempio di vedere il loro respiro durante le partite invernali, reti che si deformano se colpite della palla, nuovi effetti di luce e dettagli degli stadi.

Ricordatevi anche di leggere la nostra anteprima, grazie a halifax infatti abbiamo potuto provare il gioco direttamente nella loro sede non più di un mese fa!

 

 

PES 2017: prime immagini, annuncio ufficiale durante la finale di Champions

updated at 25-05-2016 14:23Redazione Player.it

Konami ha annunciato che in concomitanza della finale di UEFA Champions League, che si terrà a Milano sabato 28 maggio, terrà le “PES World Finals 2016 dell’evento UEFA Champions League eSports”. In quell’occasione, sarà mostrato per la primissima volta in assoluto il nuovo Pro Evolution Soccer 2017.

Tomotada Tashiro, Presidente di Konami Digital Entertainment, ha rilasciato una dichiarazione in occasione di questo annuncio:

“Non potrebbe esistere un palcoscenico più adatto e più esclusivo di quello rappresentato dalla Finale di UEFA Champions League, la più importante competizione per club del mondo, e dalla fase finale di un’altra indimenticabile stagione di PES League per rivelare PES 2017. All’interno di una splendida cornice, che vedrà la presenza di 32 tra i più forti videogiocatori di PES del mondo, daremo prova della nostra determinazione nel raggiungere ogni anno nuovi livelli di realismo e di divertimento con un nuovo capitolo della serie. Tra il 27 e il 28 maggio si terrà una vera e propria festa del calcio – PES 2017 porterà Pro Evolution Soccer in una nuova era”.

Il nuovo PES 2017 porrà le sue basi sul robusto gameplay che ha decretato il successo del gioco nei precedenti anni. Oltre al FOX Engine che migliorerà ulteriormente il gameplay, il titolo calcistico vanterà diverse innovazioni. La più importante è sicuramente il ‘Real Touch’ che riproduce fedelmente i diversi stili nel controllo e nel passaggio della palla. Ogni giocatore possiede, infatti, una diversa tecnica e un diverso approccio nel controllo della sfera e la tecnologia ‘Real Touch’ riesce a riprodurne ogni minima sfumatura grazie all’utilizzo di una sofisticata fisica del pallone. Questo nuova caratteristica viene coadiuvata dal sistema ‘Precise Pass’ che determina l’accuratezza di ogni passaggio sulla base delle differenti abilità che caratterizzano ogni atleta digitale. Le diverse abilità di ogni giocatore e la posizione sul campo in relazione a quella del compagno di squadra a cui verrà indirizzato il passaggio riescono a rendere ancora più reale e coinvolgente quella sensazione unica che si prova quando si riesce a bucare la linea difensiva avversaria con un precisissimo passaggio filtrante.

Konami ha anche rilasciato anche alcune informazioni sulle PES World Final 2016:

Le PES World Finals 2016 dell’Evento eSport di UEFA Champions League si disputeranno tra il 27 e il 28 maggio a Milano. I due finalisti avranno la straordinaria possibilità di giocare una partita a bordo campo all’interno dello Stadio Giuseppe Meazza (conosciuto anche con il nome di San Siro) prima dell’inizio della Finale di UEFA Champions League. La fase preliminare del torneo, che vedrà la presenza di 32 sfidanti, si terrà nel suggestivo palcoscenico della Terrazza Martini, posizionata vicino l’area del festival di UEFA Champions League. I partecipanti alla manifestazione si sfideranno per vincere un premio complessivo di 23.000 Euro. Al vincitore andranno 15.000 Euro e un biglietto per assistere alla finale di UEFA Champions League, il secondo e il terzo classificato riceveranno, rispettivamente, un premio di 5.000 e di 3.000 Euro. Cresciuta esponenzialmente nel corso della stagione 2014/15, la PES League è una competizione internazionale che si è arricchita ulteriormente grazie alla presenza di giocatori provenienti anche dal Peru, dall’India e dall’Arabia Saudita. Centinaia di migliaia di videogiocatori hanno partecipato all’edizione di quest’anno della PES League. L’attuale campione di nazionalità francese, Rachid Tabane, sarà impegnato a difendere il titolo conquistato lo scorso anno a Berlino. La prima PES League della storia è stata organizzata nel 2001 da KONAMI, inizialmente concepito come torneo nazionale per la Francia, ha successivamente acquisito le dimensioni di un campionato mondiale. Le PES World Finals, che si tengono ogni anno nello stesso weekend della Finale di UEFA Champions League, sono uno dei più spettacolari eventi calcistici del mondo e sono molto seguiti dai fan del calcio e dei videogiochi.

Maggiori dettagli sul gioco, saranno diramati durante l’E3 2016.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Daniele Di Egidio

Daniele Di Egidio è il creatore di Player.it e vicedirettore della testata.

Videogiocatore da quando ha memoria, prese in mano il primo joypad nel lontano 1997 su un fiammante Super Nintendo regalato dal fratello, da li arrivò l'amore per il mondo del gaming.

Dai lontani primi anni 2000 fino ad adesso ha giocato oltre cinquecento titoli, dal retrogaming ai giochi contemporanei, predilige i moba come Dota 2, gli sparatutto classici e i giochi di strategia. La sua fissa attuale è per MTG Arena.

Decise di fondare Player con uno scopo ben preciso, portare i giocatori di ruolo "analogici" nel mondo del digitale e viceversa, infatti le due realtà difficilmente in Italia hanno un luogo dove incontrarsi e imparare vicendevolmente la magia che c'è dietro un GDR o un videogioco single play.

Al di fuori del mondo del gaming Daniele è un fotografo ben ambientato nel mondo della fotografia dei concerti, ha fotografato in lungo e in largo per l'europa più di 1000 band di caratura mondiale, ha seguito artisti di fama mondiale in tour, è stato fotografo ufficiale di diversi festival da 50.000 e più ingressi e ha avuto diverse pubblicazioni con Metal Hammer italia e con MetalManiac negli anni passati.
Ha militato per 8 lunghi anni in SpazioRock dove copre ancora il ruolo di fotografo ufficiale.

pro evolution soccer tutte le news

Pro Evolution Soccer : tutte le news

Pes 2016 tutte le news

PES 2016 : tutte le news