Dead or Alive 5: Last Round – Anteprima


Articolo a cura di Raffele Gomiero


I videogiocatori “next-gen” sono ormai avvezzi al mondo dei remastered e  questa volta è il turno di Dead or Alive 5, con la sua ultima release ribattezzata Last Round

Il picchiaduro…che picchia

Dopo Killer Instinct si tratta del secondo picchiaduro che arriva per le console di ultima generazione e per i fan del genere si tratta senz’altro di una buona notizia anche se il prodotto in questo è già stato pubblicato, nella versione originale, nel 2013. Per chi non fosse troppo avvezzo con la serie e con il genere, basti sapere che Dead or Alive 5: Last Round si inserisce tra i classici picchiaduro caratterizzati da mosse spettacolari mentre, dal punto di vista tecnico del combattimento, prevede l’impiego di un tasto per i pugni, uno per i calci, uno per la presa e un per la contromossa. Padroneggiare alla perfezione le mosse di ogni personaggio richiederà comunque un’ottima coordinazione tra tasti e pad direzionale visto che le combinazioni tra essi permette di dare vita alle mosse più devastanti.

Più ricco e più bello

Recentemente ci siamo recati nell’ufficio di Digital Bros per poter provare con mano DoE 5: Last Round, nella sua versione PS4: questo ci ha permesso di avere le prime impressioni su quello che aspetterà i videogiocatori tra non molti giorni. La grafica di personaggi e delle ambientazioni è stata ampiamente migliorata così come si può ben notare l’implementazione dei 60 fps, soprattutto in arene molto particolareggiate o durante l’esecuzione di determinate mosse.
Parlando di numeri, all’interno dell’ultimo Dead or Alive saranno presenti 30 arene e 34 personaggi; tra quest’ultimi fanno la loro comparsa due nuovi lottatori: Raidou (boss e personaggio giocabile in Dead or Alive e Dead or Alive Dimensions riportato in vita in formato cyborg) e Honoka, (scolaretta con misure da competizione che pratica uno stile di combattimento tutto suo denominato appunto Honoka Fu). Impressionati infine i contenuti aggiuntivi, dal momento che all’interno del gioco sarà possibile trovare tutti i DLC già pubblicati fino a oggi per Dead or Alive 5.

La release è vicina

Il gioco arriverà in Italia il 20 febbraio: nei negozi saranno disponibili i pacchettizzati tradizionali per PS4 e Xbox One, mentre le versioni PS3 e Xbox 360 saranno disponibili solo in download digitale, stesso dicasi per la versione PC, scaricabile unicamente da Steam.


Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Trucco Rocket Cars: gemme e gettoni illimitati

Ex Power Ranger arrestato per omicidio