Morgana protagonista di un trailer riassuntivo per Persona 5 Royal

Il mondo dei giochi di ruolo nipponici non è più stato lo stesso da quando Persona 5 ha fatto capolino al suo interno. Tra la zoppicante saga di Final Fantasy ed un Dragon Quest sempre uguale a sé stesso, Persona 5 è l’ultimo videogioco ad aver davvero apportato un qualche tipo di novità a uno dei generi videoludici più apprezzati del mondo.

L’opera magna di Atlus, con le sue oltre cento ore di gioco ha per sempre cambiato la percezione globale del brand all’interno dell’industria videoludica e sta per tornare nuovamente sugli scaffali con un’ edizione rivista e corretta.

Persona 5 Royal, titolo previsto per il 31 marzo 2020, porta con sé una grandissima quantità di dati ed informazioni che potrebbero non essere esattamente di dominio pubblico. Per un nuovo arrivato approcciarsi al brand di Persona potrebbe essere quasi complicato, se la vogliamo mettere così.

A risolvere tale problema però arriva in nostro aiuto Morgana, la simpatica mascotte del titolo. Atlus ha infatti rilasciato un nuovo trailer di gioco che va a rispondere a tutte quante le domande più importanti che un nuovo giocatore potrebbe porsi davanti alle sue prime ore di gioco:

  • Cosa sono i Persona?
  • Cosa fa un Ladro Fantasma?
  • Cosa sono i pazzi?
  • A che serve il rampino?
  • A cosa servono i confidenti?
  • Chi è Jose?
  • Cosa sono i mementos?
  • Chi è il nuovo confidente Maruki?
  • La nuova location Kichijoji
  • Il covo dei ladri

Queste e altre informazioni sul titolo sono tutte contenute all’interno del trailer di gioco che trovate in calce. Il trailer, dedicato al mercato italiano, è lì per ricordare a tutti una cosa molto importante: Persona 5 Royal è il primo capitolo della serie a ricevere una localizzazione nella lingua di Dante e Petrarca, un motivo in più per non lasciarsi scappare il titolo se non ci si è mai approcciati alla serie.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

arcadia season 2

Arcadia Season 2 – Cthulhu viene evocato su Twitch

raccolta fondi eve online per aiutare l'Australia

I giocatori di EVE Online hanno raccolto più di 100k dollari per aiutare l’Australia