Avete presente quando scriviamo noiosi articoli su Minecraft definendolo come una delle robe più folli che siano mai accadute al mondo dei videogiochi dalla sua nascita sino ad ora?
Lo facciamo perché è l’unica opinione possibile quando scopriamo gli esperimenti pazzi di oscuri personaggi che si divertono a programmare robe assurde come la possibilità di giocare a Minecraft utilizzando una chest all’interno del titolo stesso.

Abbiamo visto lezioni di elettronica, riproduzioni complete di città italiane, processori quad-core e praticamente qualsiasi genere di ammenicolo elettronico o di sistema di movimento riprodotto attraverso complessi meccanismi che funzionano con un mix inquietante di pistoni e tracce di redstone, il connettore universale dei meccanismi che regolano la parte più creativa del gioco. Questa volta andiamo a parlare di qualcosa che è possibile soltanto grazie ad una profonda conoscenza dei comandi interni della console del gioco ed una certa abilità di programmazione, necessaria per mettere su una script in grado di far funzionare baracca e burattini.

Si, lo sappiamo, è estremamente poco chiaro ma continuate a leggere per scoprire come ciò sia possibile.

Giocare a Minecraft dentro una cassa di Minecrat.

Tutto è nato dalla scoperta fatta da un redditor esplorando le profondità di un suo mondo. Tale utente ha riscontrato all’interno una curiosa struttura sotterranea dentro una enorme caverna: una lunga serie di cartelli messi uno di fianco a l’altro che sembrano raccontare una specie di storia, utilizzando come rappresentazioni le immagini degli oggetti contenuti all’interno di una lunga serie di casse.

Ispirato da ciò, lo youtuber SethBling, piuttosto attivo nel mondo di Minecraft, ha deciso di creare la sua versione bidimensionale di tali rappresentazioni, creando una versione di Minecraft giocabile all’interno di una cassa, con una grande serie di meccaniche come il crafting, la possibilità di saltare e l’acqua corrente.

Come è possibile osservare dal video, tutti i blocchi normalmente presenti all’interno del titolo sono stati traslati nella cassa e adeguatamente rappresentati; la navigazione , unicamente bidimensionale, conserva comunque tutte le caratteristiche del minecraft che già conosciamo. Al nostro avatar è permesso distruggere blocchi, accumularli, creare oggetti e piazzarli all’interno del mondo stesso.

Tecnicamente parlando, secondo le spiegazioni dello stesso Youtuber, quello che la cassa fa è donare al seed del mondo creato una rappresentazione bidimensionale. A muoversi fisicamente per il mondo di gioco, una volta che si interagisce con la cassa, è un poggia armatura in grado di distruggere i blocchi, in risposta alla distruzione degli stessi all’interno della cassa. I blocchi all’interno della cassa vengono renderizzati in base al risultato del comando /loot, che viene dato passo dopo passo dallo script.

Sethbling, all’interno di un suo video su youtube, ha detto di pensare che tale sistema sia molto interessante da vedere ma tristemente limitato. In futuro lo youtuber ha intenzione di aggiungere nuove meccaniche e nuove features a questo particolare sistema di rappresentazione.

Al momento poter giocare a Minecraft dentro una cassa presente all’interno del gioco stesso è una delle cose più folli che abbiamo potuto saggiare nel corso dell’anno corrente; voi sapreste fare di meglio? Fatecelo sapere nei commenti!

5/5 (1)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!