Da piccini tutti noi abbiamo sicuramente avuto a che fare con il Guinness dei primati nel corso della nostra vita, vuoi perché fossero libri dalle copertine estremamente sgargianti, vuoi perché la curiosità è sempre particolarmente forte quando si ha a che fare con dei record di caratura mondiale.

Qualche giorno fà il Guinness World Record (nome inglese del Guinness dei primati) ha sancito quale tra le numerose collezioni di videogiochi presenti al mondo è la più grande; il vincitore di tale ambito premio appartiene ad un americano che è riuscito nel corso dei vari anni ad accumulare l’incredibile cifra di oltre 20.000 videogiochi differenti, tutti nella loro confezioni sparsi per le numerosissime librerie presenti per le stanze di casa.

Di che collezione stiamo parlando?

Antonio Monteiro (nome del detentore del record) possiede una collezione che manderebbe in brodo di giuggiole un grandissimo quantitativo di persone; nel corso del video celebrativo realizzato da Guinness World Record egli ha mostrato un incredibile numero di differenti collezioni complete (almeno per la regione nordamericana) ed grandissimo numero di giochi rari.

Nello specifico, queste sono le collezioni complete che Antonio Monteiro possiede:

  • Una collezione completa per i videogiochi NES usciti in nord America, con tanto di videogiochi privi di licenza di pubblicazione
  • Una collezione completa per i videogiochi Playstation 2 usciti in nord America
  • Una collezione completa per i videogiochi Playstation 3 usciti in nord America
  • Una collezione completa per i videogiochi Playstation Vita al momento usciti in nord America
  • Una collezione completa per i videogiochi PSP usciti in nord America
  • Una collezione completa per i videogiochi Xbox usciti in nord America
  • Una collezione completa per i videogiochi Xbox 360 usciti in nord America
  • Una collezione completa per i videogiochi Wii U usciti in nord America
  • Una collezione completa per i videogiochi Gamecube usciti in nord America
  • Una collezione completa per i videogiochi Wii usciti in nord America
  • Una collezione completa per i videogiochi Dreamcast usciti in nord America
  • Una collezione completa per i Sega Mega Drive 32X
  • Una collezione completa per i videogiochi Atari Jaguar System usciti in nord America
  • Una collezione completa per i videogiochi Atari Lynx usciti in nord America, con tanto di edizioni speciali
  • Una collezione completa per i videogiochi Sega CD usciti in nord America
  • Una collezione completa per i videogiochi Game Boy/ Game Boy Color e Game Boy Advance usciti in Nord America
  • Una collezione completa per i videogiochi Nintendo DS usciti in nord America
  • Una collezione completa per i videogiochi Neo Geo Pocket usciti in nord America
  • Una collezione completa per i videogiochi giapponesi Nintendo 64 DD (una periferica speciale per la console Nintendo)

Queste invece sono le collezioni incomplete presenti nel portfolio dell’americano:

  • Più di 900 differenti videogiochi per Playstation 4
  • Più di 900 differenti videogiochi per Xbox One
  • 118 differenti videogiochi per Nintendo Switch
  • Un grande numero di videogiochi per la console Turbografx-16, conosciuta anche come PC-Engine in Giappone
  • Un grande numero di videogiochi per il Super Famicom, ovvero la versione americana del Super Nintendo che abbiamo imparato ad apprezzare in Europa
  • Numerose edizioni giapponesi per i videogiochi Sega Saturn
  • Numerose edizioni giapponesi per i videogiochi del Dreamcast
  • Numerosi videogiochi per Nintendo 64
  • Numeri videogiochi per le varie console Atari
  • Numerose console Sega Pico, dei videogiochi educativi realizzati dalla compagnia nipponica
  • Più di 1000 videogiochi Playstation 1 PAL e NTSC

Monteiro nel corso del video mostra la sua intera collezione all’interno della sua casa di Richmond, in Texas, sparsa tra i mille scaffali in un grande numero di stanze.

Secondo le informazioni rilasciate dal Guinnes dei Primati, per poter fare la conta completa di tutti i giochi presenti all’interno della collezione sono stati necessari otto giorni di lavoro.

Antonio Monteiro ha anche oltre cento differenti console in varie versioni per poter videogiocatore con la sua immensa collezione; dei 20,139 videogiochi che possiede il suo preferito è Castlevania IV per Super Famicon/SNES mentre il suo primo videogioco è stat il leggendario Golden Axe.

Nel corso del video il collezionista americano ha anche mostrato un grande numero di stranezze tra quelle che possiede come ad esempio Max Basic Rifle Marksmanship Program, un rarissimo videogioco realizzato dal dipartimento della difesa americano per le console Nintendo che serviva ai soldati per fare pratica con la mira; tale videogioco non è stato mai reso disponibile al pubblico e Antonio Monteiro è riuscito ad entrarne in possesso solo dopo aver visto un’ asta corposa.

Un altro titolo particolarmente strano che Antonio Monteiro possiede è CJ The Elephant, un videogioco rarissimo che fino a qualche anno fa non aveva nemmeno un dump della sua ROM all’interno della rete.  Tra i titoli più curiosi della sua collezione Antonio cita anche Timeless Math per Sega Dreamcast, porting di un titolo educativo originariamente pubblicato per la prima Playstation e parte di una serie di videogiochi educativi non particolarmente conosciuti anche tra gli appassionati.

Quanti giorni passeranno prima che qualcuno riesca nell’incredibile impresa di superare gli oltre ventimila giochi di questo collezionista americano?

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!