Q2VKPT è un nome strano per un videogioco, sembra più una sequenza praticamente casuale di lettere e numeri. In realtà dietro tale stringa di dati si nasconde un progetto molto interessante.

Q2VKPT è il nome che Christoph Schied ha dato ad una versione di Quake 2 con sistema di illuminazione completamente realizzato attraverso il ray-tracing in real time, rinfrescando notevolmente l’aspetto visivo di un titolo con ben ventidue anni di vita sulle spalle. Questa versione speciale di Quake 2 è stata realizzata utilizzando principalmente una tecnica di ray-tracing chiamata Path Tracing che è in grado di creare effetti luminosi estremamente realistici, con risultati decisamente impressionanti.

Per l’occasione Nvidia, azienda leader nel settore delle GPU ha annunciato l’inizio di una collaborazione con Schied stesso (precedentemente stagista presso l’azienda) per la realizzazione di Quake 2 RTX, ovvero un titolo il cui sistema di illuminazione è composto unicamente da tecniche basate sul ray tracing. In altre parole qualsiasi effetto che non sia calcolato in tempo reale viene eliminato e sostituito con una versione ex-novo basata sulla più recente tecnologia sponsorizzata da Nvidia.

Secondo quanto dichiarato da Nvidia, tale  progetto permetterà la creazione di un titolo completamente in real-time, con illuminazione pienamente controllabile e massima precisione possibile per quanto riguarda la gestione dei riflessi di luce solare e per tutta l’illuminazione indiretta, senza contare anche elementi come la rifrazione della luce sull’acqua e sul vetro. Nuovi effetti particellari per le armi laser, un nuovo sistema procedurale che regola la creazione delle skybox con cielo, nuvole, montagne che si aggiorna di mano in mano in base all’illuminazione ed una leggerissima modifica al gameplay: una nuova pistola lanciarazzi segnalatori per illuminare le zone più buie della mappa e creare nuovi effetti di luce.

Questa versione includerà una serie di mod per migliorare anche i modelli poligonali delle armi chiamata Quake 2 XP oltre al supporto per la tecnologia SLI.

Al momento Quake 2 RTX sta venendo ancora sviluppato internamente da Nvidia e non sono disponibili video; plausibilmente qualcosa verrà mostrato durante la conferenza dell’azienda alla Game Developers Conference del 21 Marzo.

Ad inizio articolo è possibile trovare l’originale versione di Q2VKPT ancora non pienamente operante con le tecnologie RTX, qui sotto invece trovate la gallery rilasciata da NVIDIA con tutte quante le migliore che intendono apportare al progetto.

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!