Minecraft è un videogioco incredibile, tanto per come è nato e tanto per come è poi diventato.
Gli appassionati del titolo sviluppato da Markuss Persson e la sua Mojang sono riusciti a portare al limite assoluto il motore di gioco creando praticamente qualsiasi cosa all’interno del mondo blocchettoso.

Tra queste cose nel corso degli anni abbiamo visto di tutto: regni infiniti, riproduzioni in scala di luoghi realmente esistenti, sistemi automatizzati per percorrere circuiti e chi più ne ha più ne metta.

Di sicuro però non ci aspettavamo moltissimo di trovare un emulatore, perfettamente funzionante, all’interno di Minecraft.

Emulare e abbattere record.

Il protagonista della vicenda è lo youtuber Seth Bling, creatore di contenuti che armeggia quotidianamente con Minecraft portando spesso e volentieri l’asticella della follia una tacca più in la attraverso progetti sempre più folli ed avveniristici. La sua ultima creazione è un emulatore funzionante per l’Atari 2600, una vecchissima console di seconda generazione creata dall’Atari nel 1977 e conosciuta anche in giro come Atari VCS.

Il video in questione mostra il funzionamento dell’emulatore attraverso l’utilizzo di una manciata di titoli: una conversione di Donkey Kong, una conversione di Pac-man e Dragster, titolo noto per essere il centro nevralgico di una gigantesca controversia nel mondo delle speedrun.

L’emulatore per l‘Atari 2600 presente all’interno del mondo di Minecraft non è particolarmente performante; al momento il suo creatore è riuscito ad ottimizzarlo al punto di farlo girare ad un framerate di 1 frame per secondo. Il framerate è talmente basso che, in post produzione, le sezioni del video comprendenti il gameplay dei videogiochi emulati sono state velocizzate di 64 volte per apparire come tali.

Seth Bling, intenzionato a provare in fondo il suo emulatore ha deciso poi di registrare un record all’interno del sopracitato Dragster completando il titolo in 5.57 secondi; poiché il titolo girava sull’emulatore ad un frame per secondo nel mondo reale il gameplay necessario al completamento del tutto è stato pari a circa quindici minuti.

Se siete appassionati di Minecraft e volete provare l’emulatore potete semplicemente cliccare a questo link per scaricare sul vostro dispositivo le componenti necessarie.

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!