Dead Plague: Zombie Outbreak – Trucchi e consigli


Articolo a cura di Pietro Gualano 


Un virus si è diffuso infettando l’umanità e ora il futuro dell’uomo è a rischio: gli zombie vagano indisturbati e il nostro compito, ovviamente, è fermarli impedendo loro di fare del male. Dead Plague: Zombie Outbreak non è un gioco particoralmente semplice, ma oggi siamo qui per svelarvi qualche trucchetto e per dare consigli ai nuovi arrivati. Pronti? Cominciamo!

Gli strumenti del mestiere

Nei primi livelli vi troverete subito ad affrontare orde di non morti in spazi piuttosto ristretti, quindi è fondamentale che portiate il giusto equipaggiamento. Stiamo parlando, nello specifico, di granate, mine, iniezioni di adrenalina e non solo. Gli esplosivi sono estremamente utili e piuttosto economici, quindi teneteli d’occhio. 

dead-plague-zombie-outbreak-trucchi

Caricatore completo

La vostra arma non si ricaricherà fino a quando non avrete sparato tutto il caricatore. Volendo potete anche fare l’operazione manualmente ma attenzione: il gioco non terrà conto dei colpi non sparati e prenderà in considerazione solo i caricatori. Evitate di sprecare colpi e usate i caricatori al 100%.

Ogni non morto conta

Può sembrare assurdo ma è importante cercare di uccidere ogni singolo non morto incontrato sulla strada. In questo modo non solo è possibile completare facilmente gli obiettivi bonus ma si evita anche di ritrovarsi dopo pochi minuti circondati da orde di non morti urlanti.

Link al gioco

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Recensione Aporia: Beyond the Valley

Dragon Ball FighterZ: annunciato Trunks, Closed Beta in arrivo