Nuove Radeon Pro 500 – prestazioni e 5k mozzafiato su iMac

amd

AMD annuncia oggi le sue nuove schede grafiche della serie Radeon Pro 500, che saranno disponibili nei nuovi iMac da 21,5 e 27 pollici mostrati da Apple durante il keynote del suo WWDC 2017. Le  GPU Radeon Pro 500 Series sono progettate per i creativi di oggi e di domani:si rivolgono ai milioni di artisti, designer, fotografi, registi e ingegneri che creano contenuti di ogni tipo, supportando la loro creatività con piattaforme All-in-One pensate per superare la grafica UHD e offrire esperienze d’uso straordinarie, potenza di calcolo, VR immersiva* e fluidità senza precedenti.

amd

Con le GPU della serie Radeon Pro 500, i creativi potranno beneficiare di:

  • Fino a 5,5 TFLOP di potenza. La vesione high end della serie Radeon Pro 500 vanta 36 unità di calcolo (2304 processori di flusso) e fornisce fino a 5,5 TFLOP di potenza di calcolo. Ciò significa prestazioni migliori per alimentare le fantasie di artisti, designer, fotografi, produttori di film, ingegneri e di tutti gli aspiranti creativi grazie al supporto dell’alta risoluzione nelle applicazioni di creatività più popolari;
  • Prestazioni eccezionali e supporto per l’accelerazione della GPU in una serie di applicazioni creative sulla piattaforma Mac, quali Adobe Premiere Pro, After Effects e Photoshop e la Foundry Nuke, Mari e Modo, attraverso OpenCL;
  • Prestazioni ed efficienza. La serie Radeon Pro 500 utilizza l’apprezzata architettura “Polaris”, che consente alle nuove GPU AMD di raggiungere un perfetto equilibrio tra prestazioni ed efficienza operativa, caratteristiche perfette per gli all-in-one.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Sebastiano Pezzile

Veneziano di provincia, nato e cresciuto a pane e sale giochi, tra una partita a Metal Slug e una sudata sul DDR. Appassionato di Esports e tutto ciò che concerne la competizioni nei videogiochi. Nel tempo libero speedrunna giochi ormai dimenticati, si fa ammazzare di botte su Tekken e gioca quei giochini indipendenti sperimentali che piacciono gli hipster come lui.

Breaking Bad: al via progetto su PlayStation VR

Perception: data di uscita su console finalmente annunciata