WhatsApp: recupero dei messaggi FACILE | È rapido e leggero

    Whatsapp nuovo metodo per recuperare i messaggi cancellati

    La lotta tra Telegram, Messenger, Signal, i DM di instagram e Whatsapp è una battaglia nota, ma se tutti questi messaggi a modo loro permettono il recupero di messaggi cancellati ce n’è una che complica un po’ le cose, fino ad oggi.


    Parliamo di Whatsapp, l’applicazione verde di Meta (ex Facebook).
    Magari state chattando con il vostro lui o la vostra lei e avete cancellato per sbaglio un messaggio, non uno di quelli scritti dopo la sbronza di capodanno ma un qualcosa d’importante come la posizione della vostra auto nel parcheggio gigante dell’hotel. Dannazione, ora c’è una soluzione che riguarda specialmente gli utenti della mela con iPhone, ma anche chi ha un dispositivo android o chatta… tramite Windows!

    Recuperare messaggi: la vecchia maniera

    vecchio metodo per recuperare messaggi su whatsapp

    Fino a oggi l’unico metodo esistente era lo sfruttamento della partnership tra Google e Meta con l’utilizzo dei backup di Google Drive, infatti, impostando dal menù “backup chat” si può accedere al proprio account Google e impostare un backup. Per farlo è molto facile:

    • Apri Whatsapp e vai su > “Altre Opzioni” | Impostazioni > Chat > Backup
    • Scegli l’account drive (uno con molto spazio possibilmente)
    • Fai Tap sulla scritta “Backup

    E poi, in seguito, per ripristinare i messaggi:

    • Controlla che stai usando un app con il numero verificato
    • Torna su Altre opzioni > impostazioni > chat > backup
    • Collega l’account
    • Clicca “RIPRISTINA
    • Poi “Avanti
    • Attendere (il lungo) processo di ripristino dei file media (foto, audio, video, gif sceme ed adesivi)
    • Fatto!

    Con questo metodo potevate creare dei backup tattici manuali per poi ripristinare i messaggi in un secondo momento (i motivi per farlo sono i più disparati, ma già immaginiamo qualche birbanteria che può passarvi per la testa).

    Il nuovo metodo | Meno macchinoso e funzionante addirittura su Iphone

    Se utilizzate Android ripristinare un backup sarà un gioco da ragazzi, ma ci sono casi fortuiti in cui il google drive può metterci tantissimo tempo oppure avete un dispositivo iPhone, in tal caso, l’unico modo che conosciamo che può aiutarvi è l’utilizzo di un App potentissima chiamata” UltData WhatsApp Recovery”.

    Ma non correte a installarla, prima vi spiegheremo come funziona e alla fine potrete scaricarla dal link che vi metteremo.

    Come funziona UltData WhatsApp Recovery

    ultdata recovery screenshot

    Al contrario del backup in Drive questo software non prevede un download giornaliero, bensì avrà tutte le vostre conversazioni nell’app e saranno criptate (così starete sicuri contro i malintenzionati).

    Ma quindi, come funziona?

    Dopo aver scaricato l’app seguite questi semplici passi:

    • Collega con un cavo il tuo Android o il tuo iPhone al pc / mac
    • Seleziona ciò che vuoi recuperare dal menù a tendina (quindi foto, chat, video, documenti ecc)
    • Dopo che hai selezionato un singolo elemento o tutti clicca “SCANSIONA
    • Apparirà una piccola finestrella con “Recover successfully!”, cliccate Sì
    • Controllate che ci sia tutto

    Non ci è voluto molto e avrete recuperato tutti i vostri file più importanti o le conversazioni a cui tanto tenevate, soprattutto quelle che appaiono come [MESSAGGIO ELIMINATO] che, ammettiamolo, sono molto odiose.

    Non dovreste metterci più di dieci minuti e avrete fatto un lavoro pulito e veloce.

    Per scaricarlo vi lasciamo dei link al download e non badate alle recensioni, leggendole sono fatte da persone che non hanno capito che devono collegare lo smartphone al pc, se seguirete la nostra guida non avrete problemi.

    Potete scaricarlo qui per iPhone o qui per Android.

    L’app è a pagamento, ma usando la versione di prova potrete recuperare i messaggi, anche più volte con diverse attivazioni della versione di prova; ma rimanga tra noi, facciamo finta che non ve l’abbiamo detto.