Recensione Seagate Hard Drive Halo Infinite per Xbox Series X|S

Sin dall’avvento della distribuzione di videogames in digital delivery ognuno di noi ha sempre “dovuto” scegliere tra l’acquisto di una copia fisica o della versione “eterea” di un qualsivoglia titolo. Vantaggi e svantaggi dipendono poi dal punto di vista dell’acquirente: gran collezionista? Copia Fisica; casual gamer? Beh magari copia digitale scontata con i saldi sui vari store online.

Personalmente quando devo acquistare un gioco faccio un giro sui vari store fisici ed online per cercare di accaparrarmi il tanto desiderato titolo al prezzo più basso – a parte quei day1 a cui non posso rinunciare e li si che compro collection fisiche come se non ci fosse un domani.

Indipendentemente da ciò, in ogni caso gli attuali titoli, soprattutto quelli Next-Gen, richiedono un quantitativo di spazio sulla memoria della console non indifferente e spesso quest’ultimo va esaurendosi troppo rapidamente.
La soluzione è quindi l’acquisto di una memoria esterna che possa venirci in aiuto.
In questa recensione analizziamo pregi e difetti dell’ultimo prodotto di casa Seagate, un disco rigido per console Xbox “brandizzato” a tema Halo Infinite.

Dimmi che sei un fan di Halo senza dirmi che sei un fan di Halo

Azienda ormai leader nel settore delle soluzioni di archiviazione di massa, Seagate ha da poco presentato e commercializzato il suo nuovo Game Drive per Xbox, un Hard Disk meccanico disponibile in tagli di memoria da 2TB e 5TB. Perfettamente ottimizzato per essere compatibile con le console ammiraglie di casa Microsoft, il Drive è però utilizzabile anche su PC sfruttando il collegamento ad una classica porta USB-A 3.2 Gen.

La confezione è piuttosto ricca e presenta, oltre al sopracitato HDD ed il relativo cavo di collegamento, anche una serie di adesivi tutti a tema Halo ed il classico libretto di istruzioni.

Dal punto di vista costruttivo siamo davanti ad un prodotto di ottima fattura e di dimensioni ridotte, il minimo indispensabile per poter contenere un Hard Disk meccanico da 2.5″ (come quelli che montano i laptop, per intenderci): 12,24 x 8 x 2 cm ed un peso complessivo di circa 250 gr lo rendono facilmente trasportabile e ne limitano l’ingombro ai minimi termini.

I rimandi ad Halo ed a Masterchief si notano lungo tutta la superficie, il cui colore dominante è il verde militare tipico della tuta del nostro Spartan preferito, così come presente è il logo 117 che caratterizza il nostro Eroe.

Tre lati su quattro poi, sono “puliti” mentre sulla parte frontale possiamo trovare la porta per il collegamento del Drive con i dispositivi ed un piccolo led bianco che ne indica lo stato di funzionamento.

Tecnicamente dire che questo sia l’unico lato del Game Drive con delle porte – o con qualcosa – è anche sbagliato perché sul profilo corto opposto è presente una striscia di LED RGB che si accende non appena la memoria esterna viene alimentata. Non v’è dubbio che Seagate abbia fatto le cose in grande stavolta e, con somma gioia di tutti gli amanti della personalizzazione, tramite un toolkit dedicato e disponibile sul sito ufficiale del produttore sarà possibile modificare il colore del led e la sua intensità.

Setup e Performances

Il Setup iniziale del Game Drive è piuttosto semplice, fulmineo ed intuitivo: una volta collegato alla console – nel mio caso una Xbox Series S – un prompt ci chiederà di scegliere tra pillola rossa e pillola blu… ehm… di formattare il dispositivo avvisandoci dei pro e dei contro di questa operazione:

  • Non formattata: l’unità potra essere utilizzata solo come Backup Media. Avremo quindi solo la possibilità di memorizzare Immagini, Video e Musica.
  • Formattata: l’unità può assolvere al suo compito principale: archiviare giochi ed essere utilizzata anche come memoria principale della console.

La formattazione iniziale dura davvero 3 secondi netti e via, siamo pronti a salvare 1.8TB di dati.

Passiamo ora alle prestazioni.
Ho analizzato l’unità con qualche software una volta collegata al PCed ho fatto delle prove “empiriche” di download sulla mia console e sono rimasto piacevolmente sorpreso dai risultati.

Con collegamento USB-A verso un PC Windows 11 ho ottenuto velocità medie in lettura/scrittura di circa 140/130 Mb/s che, con tutti i limiti dettati dalla tecnologia, rientrano a pieno nello standard dei dispositivi di archiviazione meccanica top di gamma.
Ma ai fini “pratici” quanto è veloce questo Game Drive nel download dei giochi direttamente su console?
Questo dipende come sempre dal tipo di connessione a disposizione ma, per darvi un esempio pratico, io navigo su una Fibra Gigabit e sulla mia Series S collegata in Wi-Fi ho ottenuto velocità medie di download di 250 Mbps picco più, picco meno, che rappresentano una velocità davvero impressionante considerando la mancanza di una connessione cablata e che tutto il “peso” del download viene riversato non su di un SSD bensì su un Hard Disk Meccanico da 5400 rpm. Vi basti pensare che in “soli” 45 minuti circa ho scaricato i 75GB di Halo Infinite (per rimanere in tema).

Conclusioni

Nel settore dell’archiviazione di massa (per console e non) le soluzioni non mancano di certo e Seagate ha scelto di percorrere una strada relativamente rischiosa proponendo il suo Game Drive per Xbox ad un prezzo leggermente più alto anche di alcuni suoi stessi prodotti di pari capacità interna.
Oserei dire, in ogni caso, che ci sono alcune caratteristiche premium su queste unità che la rendono superiore ad una unità USB esterna “classica” e soprattutto che le licenze Halo hanno il loro costo.

I richiami a Masterchief sono pressoché perfetti, la striscia di LED RGB personalizzabile aggiunge quel tocco in più ed il design compatto e leggero valgono il prezzo di acquisto che, ricordo, è di 144.99€ per la versione da 2TB e di 229.99€ per il taglio di memoria da 5TB.

Le finiture sulla scocca esterna sono di ottima qualità e difficilmente tratterranno impronte o si graffieranno con il tempo, ed anche il cavo di corda intrecciata si abbina con il verde militare del corpo del Drive in una unica compatta unità di memorizzazione che in tutti i test effettuati si è dimostrata sempre affidabile.

Velocità di R/W sono al top per la categoria e difficilmente si possono trovare prodotti di altre marche che li raggiungano e che soprattutto li mantengano nel tempo.

Il consiglio ora è solo uno: vi serve un Hard Disk per fare backup di foto e video dal vostro PC?
Beh soluzioni più economiche possono andar meglio.

Ma se necessitate di un prodotto valido e che vi consenta di effettuare il download dei vostri giochi su console Xbox allora questo Seagate Game Drive brandizzato Halo è ciò che fa al caso vostro.
Se, per di più, siete fan di John 117 allora non potete lasciarvelo scappare.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

MLB The Show 22, la recensione (PS5)

motogp 22 recensione ps5

MotoGP 22 | Recensione (PS5) | Fino all’ultima curva