Netflix e Sky si alleano per attentare alla vostra vita sociale

Netflix, Sky

Se siete persone con molto tempo libero ed una discreta passione per il cinema e la televisione avete i giorni contati; Netflix e Sky hanno raggiunto un accordo storico per farvi salutare definitivamente i giorni in cui riuscivate ad uscire di casa e salutare qualcuno.

Oggi l’annuncio shock da parte di Sky: Netflix verrà incluso in un nuovo pacchetto che permetterà agli acquirenti di godere di tutto il palinsesto tipico di Sky e, in contemporanea, di poter usufruire delle bontà in streaming del colosso americano Netflix.

Whaaaaat?

Questa mossa è stata fortemente voluta da Sky per mantenere salda la posizione di cui gode al momento, desiderata e coccolata da due colossi come Comcast e Disney per un’ eventuale acquisizione.

L’accordo netflixiano permetterà all’azienda di Robert Murdoch di attaccare la concorrenza su due fronti con due prodotti: Video on demand e programmazione classica, sia sulla TV e il decoder che sui dispotivi mobili con applicazione Sky Q.

In sostanza gli abbonati Sky avranno la possibilità di guardare i contenuti esclusivi di netflix attraverso l’applicazione Sky Q senza dover creare un secondo account o dover pagare maggiorazioni.

Netflix, Sky

Il contrario non sarà possibile.

L’idea di Sky, secondo le dichiarazioni del suo CEO Jeremy Darroch, sono di “estendere la loro leadership come fornitore della migliore esperienza di visione attraverso la riunione dei contenuti Sky e Netflix affiancandoli ai programmi targati HBO, Showtime, Fox e Disney”

Il Ceo di Netflix Reed Hastings d’altro canto ha rincarato la dose dicendo che “grazie alla partnership e al catalogo di contenuti originali Netflix, i clienti sky potranno godere il meglio dell’intrattenimento televisivo su di un’ unica piattaforma” creando sinergia.

In breve sarà possibile guardare, senza staccarsi mai dal televisore serie come Stranger Things, House Of Cards, Westworld, Game Of Thrones, Shameless, Homeland, The Walking Dead, The Simpson e tutto il palinsesto Disney dedicato ai più piccini!

Niente male eh ?

[amazon_link asins=’B077XMKQZG,B06XF3HYNB,B075KLR5YT,B075XPR3FG’ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’b5498445-1d85-11e8-b7b9-3f02a9ab192b’]

Ancora dodici mesi.

Tutto questo al momento diventerà disponible solamente nel territorio europeo, prima in Inghilterra ed in Irlanda durante i primi mesi del 2019 e successivamente anche in Germania, Francia e finalmente Italia.

Comprate i popcorn, ricordatevi di pulire lo schermo del vostro televisore, prendete delle coperte calde ed un sacco di bevande zuccherate per migliorare la vostra attenzione; ipotecate pure il resto della vostra vita.

Dopo il Netflix & Chill sta per arriverà il Sky+Netflix & Chill.

 

 

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

Sea of Thieves: annunciato il terzo Scale Test

Sea of Thieves: annunciato il terzo Scale Test

WoW, schiene dritte anche per i Non Morti?

WoW, schiene dritte anche per i Non Morti?