HOME » tech

Annunciati Samsung Galaxy S9 & S9+


Samsung ha annunciato i suoi due nuovi smartphone di punta durante il Mobile World Congress di Barcellona.

Le due nuove ammiraglie si chiameranno (prevedibilmente) Samsung Galaxy S9 e S9+ ed andranno a rappresentare la fascia alta della line up samsung nel corso del 2018.

Il Samsung Galaxy S9 ad una prima occhiata non offre niente di mai visto: il design richiama in più punti quello del predecessore con schermi panoramici e cornici molto sottili con un retro composto da fotocamere e sensore per le impronte digitali.

La prima grande differenza è in quest’ultimo, stavolta posizionato in modo differente dallo scomodo sensore dell’S8. Gli ingegneri della casa coreana hanno ben pensato di posizionarlo sotto invece che di lato rispetto alle fotocamere permettendo uno sblocco più semplice del dispositivo.

Più foto e video.

Il comparto fotografico è stato nettamente migliorato: dopo il mezzo buco nell’acqua fatto con l’S8 Samsung si è rimboccata le maniche ed ha lavorato per ottenere un grande risultato

La fotocamera frontale è da 8 mpixel mentre la telecamera posteriore è da 12. L’s9+ possiede il doppio obbiettivo esattamente come l’S8+.

S9 e S9+ presentano nuove funzioni come la Super Low Light che permette di variare l’apertura focale dell’obbiettivo passando da F2.4 a F1.5; il multi frame nooise reduction che si preoccupa di ridurre il rumore fotografico del 30% rispetto al modello precedente scattando invece che tre ben dodici fotografie.

Queste due caratteristiche, se combinate, permettono alla fotocamera del Samsung S9 e del suo fratello maggiore di ottenere immagini notturne molto definite e luminose rispetto alla concorrenza.

La sezione Video è stata arricchita con la modalità Super Slo-Mo che permette all’obbiettivo di catturare al rallentatore ben 960 (!!!) fotogrammi per secondo per un massimo di 6 secondi, in modo da creare un effetto moviola davvero stupefacente.

Samsung ha aggiunto il sistema alla fotocamera il machine learning di Bixby (l’assistente virtuale di Samsung) rinominandolo Bixby Vision che aggiunge alla fotocamera una pletora di funzioni intelligenti in grado di migliorare l’usabilità del dispositivo: abbiamo, ad esempio, la traduzione simultanea di cartelli e menù a schermo, un comodo convertitore di valuta ed un sistema che permette al nostro telefono di ottenere informazioni sui posti che si stanno visitando tramite la geolocalizzazione.

Dulcis in fundo arriva anche la risposta alle Animoji made in Cupertino come le AR Emoji. Esse sono rendering in tre dimensioni del nostro volto in grado di creare un simpatico personaggio somigliante alla nostra figura. Ad esse possiamo aggiungere espressioni facciali e conviderle con social ed amici.

Infinity Display e audio Dolby.

Il Samsung Galaxy S9 ed il suo fratellone presenteranno lo stesso Infinity Display del predecessore con risoluzione leggermente maggiorata: super amoled curvi da 5,8″ e 6,2″ con formato panoramico 18.5:9 a risoluzione Quad HD +2960×1440 pixel per i profani.

Dopo aver acquisito a fine 2016 l’azienda americana Harman, Samsung ha deciso di potenziare il comparto audio sui suoi dispositivi. Per i suoi nuovi dispositivi sono state aggiunti altoparlanti stereo AKG ed è stato integrato il Dolby Atmos in grado di rendere il suono più immersivo. Quest’ultimo, assieme all’infinity display con i bordi ridotti, rendono davvero molto interessante l’esperienza multimediale sul dispositivo.

Parola d’ordine: integrazione

Compatibilità aumentata con le applicazioni col marchio Smarthings. Ora è possibile comandare pressoché tutta la propria smart home con un solo dispositivo Samsung Galaxy: dal televisore agli elettrodomestici passando anche per la presenza del dispositivo Samsung Dex, in grado di trasformare il vostro smartphone in un computer.

Lato tecnico e data d’uscita.

Tutto il ben di dio prima descritto viene mosso da un Exynos 9810 appaiato a 4GB di Ram (6GB per la versione 9+) e 64GB di memoria ROM. La memoria sarà espandibile sino ai 400 GB ed  il comparto batteria presenta 3000 mAh per il Samsung S9 e 3500 mAh per il S9+. Il dispositivo sarà compatibile con la ricarica wireless, presenterà il jack per le cuffie ed avrà anche il riconoscimento facciale.

Samsung Galaxy S9

I due nuovi telefoni Samsung saranno disponibili a partire dal 16 Marzo. I preordini sono partiti il 25 Febbraio e, per chi sarà abbastanza coraggioso, sarà disponibile il ritiro del telefono il 7 Marzo. Al lancio saranno disponibili tre colori: Midnight Black, Lilac Purple e Coral Blue; nei mesi successivi diventeranno disponibli anche i più classici colori Oro e Argento.

Al momento i prezzi annunciati sono in linea con il mondo degli smartphone di fascia alta: l’S9 normale viene venduto a 899€ mentre l’S9+ a 999€. Samsung ha messo a disposizione, per chi preordinerà il telefono, la possibilità di approfittare di uno sconto fino a 450€ riportando indietro il proprio usato.

Recensione-Laptop-Lenovo-Legion-Y910

Recensione Laptop Lenovo Legion Y910

DECKSCAPE Furto a Venezia – Recensione