Inside Xbox è l’ormai consolidato format targato Microsoft per annunciare le novità in ambito software e hardware. Un live stream della durata media di un’oretta in cui si parla di retrocompatibilità, nuove acquisizioni e tecnologie, new entries nei servizi come Xbox Game Pass e Xbox Live Gold e tanto altro. Nell’episodio di questo mese di aprile, che sarà l’ultimo pre-E3 per poi riprendere il giorno successivo alla conferenza Xbox al Microsoft del 9 giugno, sono stati toccati gli argomenti più disparati. Vediamo insieme come è andata in questo recap!

Xbox Game Pass Ultimate

Xbox Game Pass Ultimate è la tanto attesa fusione tra Game Pass e Gold

 

La tanto ambita fusione, come tanto desiderata dagli utenti quanto rumoreggiata in rete, è finalmente realtà. Xbox Game Pass, il noto “Netflix dei videogiochi” del colosso di Redmond, e Xbox Live Gold potranno essere acquistati entrambi nella forma di un’unica sottoscrizione in arrivo verso gli ultimi mesi di questo 2019. Si tratta comunque di una fusione facoltativa in quanto il Game Pass e il Gold saranno comunque sottoscrivibili indipendentemente e singolarmente. Il prezzo sarà di 12,99 € al mese (plausibilmente con sconti sull’acquisto di pacchetti da più mesi) e offrirà vantaggiosi upgrade per chi è già membro di uno o dell’altro servizio. Coloro i quali hanno ancora qualche mese sul groppone da “smaltire” di Gold o Pass, nell’ottica di un passaggio al pacchetto Ultimate, potranno stare quindi tranquilli.

Sea of Thieves Anniversary Update

 

Dopo un anno dal lancio, Sea of Thieves si aggiorna con tantissimi contenuti gratuiti

 

Sta arrivando un bel carico di novità nei coloratissimi mari pirateschi del titolo Rare. L’Anniversary Update, gratuito ed in uscita il 30 aprile, si prepara a rivoluzionare il sistema di gioco ed aggiungere una mole di contenuti realmente game changing. Nuove attività verranno aggiunte con un’intera nuova fazione, La chiamata del cacciatore, che contemplerà la pesca e cucina, con tante ricette da scoprire e sperimentare, nuovi elementi cosmetici da sbloccare e nuove vie per raggiungere lo status di leggenda. Shores of Gold arricchirà l’esperienza “story driven” con tante, vere quest da portare a termine, mentre Arena, la nuova modalità multiplayer, promette faville in ottica competitive. Non mancheranno poi le aggiunte al gameplay con l’inserimento dell’Harpoon Gun, un nuovo sistema di danni alla nave e l’aggiunta di misteriose minacce anche per la terra ferma.

Xbox One S senza lettore

 

La tanto rumoreggiata One S tutta digitale e senza lettore è finalmente realtà

La tanta chiacchierata versione completamente digitale della One S si prepara a fare il suo ingresso sul mercato. Il prossimo 7 maggio infatti Xbox One S All-Digital Edition arriverà sul mercato con un price cut di 50 dollari/70 euro (prezzo di lancio 249$/229€) rispetto alla Xbox One S in versione canonica. Parliamo logicamente della versione con HDD da 1TB e sarà inoltre munita di codici per riscattare Minecraft, Sea of Thieves e Forza Horizon 3 e di un vantaggioso “buy in” per Xbox Game Pass, ovvero 3 mesi ad 1 euro. E’ un’idea che ben si sposa con la tendenza di Microsoft a spingere sul mercato digitale e sulle sue ottime sottoscrizioni però il bundle, per via del suo taglio di prezzo tutto sommato esiguo, ha un sapore un po’ agrodolce. Probabilmente acquisterà valore come console streaming-oriented per la nuova gen.

I piani per Gears of War

 

Gears 5 verrà presentato nel suo single player all'E3, mentre il multy lo vedremo a luglio

 

Rod Fergusson ha avuto un’ampia parentesi per parlare dell’emblematico franchise di Gears. Ha annunciato la collaborazione tra E-League e Gears of War, con uno show televisivo di sei episodi, in cui verrà offerto un punto di vista interessante ed approfondito sul panorama del competitive di GoW. A luglio inoltre, durante le finali del suddetto evento, ci verrà mostrata un’esclusiva prima visione del multiplayer di Gears 5 con un torneo ad invito. Rod ha inoltre confermato che i lavori procedono su tutti i fronti con Gears Pop!, Gears Tactics e nuovi fumetti pronti ad arricchire la lore. Ovviamente ciò lascia intendere che i 3 progetti portati avanti da The Coalition saranno tutti presenti all’E3 di giugno.

Nuovi titoli retrocompatibili “One X Enhanced”

Altri sei titoli si aggiungono alla retrocompatibilità potenziata per One X, tra cui Splinter Cell e Fable

La retrocompatibilità non si limita solo ad offrire la possibilità di rigiocare le vecchie glorie. I titoli One X Enhanced, infatti, sono delle vere e proprie remastered a tutti gli effetti dal momento che possono contare su risoluzioni e pixel a schermo infinitamente superiori alle controparti originali, texture più pulite, filtri e miglioramenti al frame rate. Sono sei i titoli che ricevono in questa circostanza il trattamento di lusso e parliamo di Splinter Cell: Blacklist, Splinter Cell: Double Agent, Splinter Cell: Conviction, Fable II, Fable III e Ninja Gaiden 2. Volendo fare il visionario di turno e leggendo tra le righe con un po’ di fantasia potrebbero anche poter aver voluto dare qualche indizio su un imminente nuovo capitolo di Splinter Cell (confermato in qualche modo in precedenza da Guillemot) ed il fantomatico nuovo Fable preso in carico da Playground games.

Un occhio di riguardo all’E3 e al futuro

Mancano meno di due mesi all'E3 2019 e ci vengono fornite già interessanti anticipazioni

Phil Spencer ha fatto la sua fugace apparizione durante questo episodio di Inside Xbox mettendo in tavola qualche interessante novità. Ha infatti sottolineato che il test di xCloud, il servizio di game by streaming in arrivo verso fine anno, procede bene e che siamo in una solida fase Alpha, il tutto senza lesinare dettagli riguardo l’affidabilità del servizio. Si è parlato di Data Center messi in posizioni mirate, vicino ai giocatori, per minimizzare le latenze e ottimizzare l’esperienza di gioco per renderla il più “console-like”possibile su qualsiasi dispositivo e ovunque. Ci è stata anche offerta una sorta di sneak peek sull’E3 con l’annuncio di una fanfest a tema Sea of Thieves, la presenza di sviluppatori di tutto il mondo (con una particolare enfasi al mondo orientale durante l’intervista), la conferma della presenza di nuove cose mai viste prima e di alcuni dei lavori dei nuovi Xbox Game Studios. Da segnalare anche l’interessante upgrade della Xbox Game Bar per personalizzare al massimo l’esperienza di gioco su PC con interessanti integrazioni con social, Spotify e Mixer.

Tutto sommato è stato un episodio onesto con molte info interessanti e belle novità che, intervallato da “contenuti third party” come il sontuoso gameplay di Rage 2, l’annuncio della Beta di Warhammer: Chaosbane e qualche succosa info su Star Wars: Jedi Fallen Order, comincia a scaldare i motori di casa Microsoft per l’E3 che si preannuncia scoppiettante!

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!