Magic The Gathering: 2017 Videogames Edition Ep.1

Magic The Gathering

Magic the Gathering è un gioco di carte collezionabili che non ha assolutamente bisogno di presentazioni. Quasi venticinque anni di attività ininterrotta con quasi cento espansioni diverse per una quantità di carte gargantuesca sono letteralmente sinonimo di un successo e di una qualità incredibili.

Cosa succede se proviamo ad immaginare i videogiochi usciti e maturati nel corso del 2017 come carte di Magic The Gathering ?

Assieme ai ragazzi de Il Giocatore Medio di Magic è una persona bella abbiamo immaginato un piccolo set di carte a tema videogiochi che pubblicheremo qui in tre puntate distinte.

Tutti i videogiochi presi in esame sono usciti e/o diventati mediatamente importanti nel corso del 2017 per un motivo o per l’altro.

Final Fantasy XV e Persona 5.
Nonostante essi affondino le proprie radici nel 2016 sono stati inseritiperchè maturati nel corso del 2017 grazie a DLC o traduzioni in lingua comprensibile.

Il primo episodio di questa collaborazione presenta carte a tema Prey, PUBG, Wolfenstein 2: The New Colossus, Final Fantasy XV ed Absolver

Per il resto delle carte restate sintonizzati, ci vediamo nel 2018!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

Ace Attorney quasi confermato su Nintendo Switch, Level 5 porta avanti il suo supporto

yoko taro platinum games

Platinum Games parla dei progetti attuali e di quelli futuri