Mega Man Legacy Collection 2 – Recensione


Articolo a cura di Pietro Gualano  


Capcom ha già dimostrato più e più volte di essere in grado di proporre remaster di qualità per le sue serie più famose e, probabilmente, la prima Mega Man Legacy Collection è un esempio lampante in questo senso. In quella raccolta, tuttavia, mancavano alcuni capitoli molto importanti del franchise e, di conseguenza, la compagnia dopo aver preso atto del suo successo si è attivata per produrre un sequel. Gli appassionati di Mega Man hanno sicuramente diversi motivi per esultare: attualmente, di fatto, tutti i capitoli principali della serie sono stati portati su console di ultima generazione e quest’icona dei videogiochi è stata veramente trattata con i guanti. Ma la domanda è: Mega Man Legacy Collection 2 è allo stesso livello della prima raccolta di qualche anno fa? Gli sviluppatori sono riusciti a rendere giustizia a una delle serie più amate nel mondo dei videogiochi? Scopriamolo insieme!


Grande rispetto

Partiamo dai contenuti: questa collection riprende il filo interrotto da quella di due anni fa e propone agli appassionati i capitoli dal 7 al 10. Naturalmente anche in questo caso gli sviluppatori hanno lavorato molto per adattare questi giochi (tutti con molti anni alle spalle) ai moderni controller, cercando comunque di restituire quel particolare feeling tipico del franchise Mega Man. 

La qualità dei singoli giochi, tecnicamente parlando, ci ha veramente colpiti considerando che il team di sviluppo è cambiato rispetto alla prima legacy collection… Evidentemente i ragazzi di Capcom sanno dove mettere le mani quando si parla di Mega Man. Il nuovo team ha comunque preso a modello il lavoro di quello precedente, questo aspetto si nota in particolare nelle sfide introdotte nei singoli capitoli per garantire un’esperienza più varia e interessante. Avremmo gradito un coraggio maggiore da parte dei ragazzi di Capcom, un tentativo più marcato di distaccarsi rendendo unico il proprio lavoro, ma considerando la qualità del prodotto finale non possiamo certo lamentarci. 

Dal punto di vista tecnico il lavoro è semplicemente eccellente, i giocatori hanno la possibilità di personalizzare le dimensioni della schermata a proprio piacere per avere un’esperienza vecchio stile o più moderna. Anche l’audio ci ha colpiti, le musiche sono veramente degne di nota e contribuiscono in maniera determinante a portare i giocatori indietro nel tempo. 

Il meglio possibile

Parliamo ora dei singoli capitoli e affrontiamo un problema decisamente più vecchio di questa collection: la qualità dei giochi in questione. Sul nono e sul decimo capitolo non possiamo veramente dire niente, parliamo di prodotti eccellenti che riescono a catturare al 100% lo spirito di Mega Man. Sfortunatamente, però, non possiamo dire lo stesso del settimo e dell’ottavo capitolo: questi titoli, caratterizzati da una difficoltà generalmente più bassa, sono a parer nostro i meno interessanti del pacchetto pur riuscendo a regalare ore di divertimento e combattimenti.

L’ultimo punto che abbiamo preso in esame non è un problema della Mega Man Legacy Collection 2, è evidente: non si poteva certo chiedere al team di sviluppo di stravolgere completamente due capitoli storici per una semplice raccolta… Detto questo abbiamo apprezzato la possibilità offerta da questa collection di avere una visione d’insieme, di osservare come questo franchise sia cambiato nel tempo con i suoi alti e i suoi bassi.


Conclusione

Mega Man Legacy Collection 2 è un prodotto imperdibile per tutti gli appassionati della serie Mega Man. Il prezzo è piuttosto contenuto (parliamo di circa 15 euro) e la qualità complessiva è veramente alta. E’ stato bello rivivere certe avventure e siamo certi che i giocatori un po’ più vecchi gradiranno moltissimo le sfide e le chicche inserite da Capcom. In conclusione il prodotto è consigliato veramente a tutti, ai fan di vecchia data di questa icona dei videogiochi e anche a chi, per età o altri motivi, non ha mai avuto la possibilità di confrontarsi con questa serie. 

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Titanfall: Assault sbarca su iOs e Android

Dragon’s Dogma: Dark Arisen – Annunciata la data d’uscita