Raphael Colantonio lascia la guida di Arkane Studios

arkane studios

arkane raphael colantonioFondatore, co-direttore creativo e presidente di Arkane Studios Raphael Colantonio lascerà la presidenza della compagnia per concentrarsi sulla famiglia.

 

Colantonio ha scritto un messaggio su Bethesda.net per i fan, riflettendo sui passati diciotto anni alla guida dello studio.

Potete leggere il messaggio intero qua sotto.

Gli ultimi diciotto anni sono stati un’avventura meravigliosa, dalla fondazione di Arkane nel 1999 alla creazione del nostro primo titolo Arx Fatalis, fino a quando ci siamo uniti a ZeniMax nel 2010 e al rilascio dei due Dishonored e di Prey, tanto acclamati dalla critica, ma è giunto il momento per me di fare un passo indietro e passare un po’ di tempo con mio figlio e riflettere su cosa è veramente importante per il mio futuro.

Ho avuto l’opportunità di lavorare con alcune delle migliori persone dell’industria videoludica e mi sento incredibilmente fortunato ad essere stato parte di questo viaggio meraviglioso assieme a tutti coloro che lavorano e hanno lavorato ad Arkane.

Ho vissuto molti momenti magici. Ho anche vissuto dei momenti molto difficili. Ma posso dire che entrare nella grande famiglia ZeniMax ha portato Arkane Studios ad un livello a cui non avrei mai potuto aspirare, ci ha permesso di emergere come uno studio di fama mondiale. ZeniMax ci ha permesso di creare i nostri giochi migliori. E so che ne verranno molti altri.

ZeniMax crede fermamente nelle capacità di Arkane di fare grandi giochi e continua a supportarla al meglio. Il mio grande amico e collega Harvey Smith coordinerà il team di Austin e io continuerò ad essere presente fino a quando non verrà trovato qualcuno adatto per sostituirmi alla guida del team di Lione.

Auguro solo il meglio per tutti coloro che lavorano ad Arkane, Bethesda e ZeniMax. Senza dubbio mi mancheranno tutti quanti moltissimo. Per finire, vorrei ringraziare tutti i fan di Arkane per la passione e il supporto. Ora sarò tra loro, il fanboy supremo, e non vedo l’ora di giocare i grandi titoli a cui lo studio sta lavorando.

Raf Colantonio

 

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Eleonora Muzzi

Professionista del doppio senso, videogiocatrice da un quarto di secolo, scrittrice per hobby, geek da sempre. Alla ricerca di più posto per sistemare i fumetti e videogiochi. Gioco ad un po' di tutto, non ho un genere preferito in assoluto, ma tendo a prediligere FPS con elementi RPG e stealth, anche se di tanto in tanto potreste trovarmi in un tunnel chiamato Cities Skylines in cui mi rintano per settimane a volte, dimenticandomi che esistono altri tipi di gioco.

Micro Machines World Series: nuovo trailer ci presenta alcune auto

Final Fantasy XV: disponibile l’Episode Prompto