HOME » news

Tv Superstars Facce da Reality – Recensione


Recensione di Alienor

Apriamo questa recensione con una premessa: questo è un gioco adatto solo ed esclusivamente a bambine e pre adolescenti femmine. Analizzeremo il gioco rivolgendoci principalmente a questo target, e valutandolo in base ai criteri di pubblico a cui è rivolto!

Tv Superstar è un gioco targato Sony pensato per coloro che hanno la periferica Playstation Move in quanto integra alla perfezione le meccaniche di un tipico show televisivo americano con quelle del minigame.

Il gioco si rivolge chiaramente a un pubblico femminile giovane già dall’ impostazione della presentazione e della grafica, essendo principalmente orientato verso l’ edulcorare il mondo dello spettacolo e il fare leva sulla voglia di andare in televisione nascosta in ogni bambina. Partendo da questo presupposto, sarà possibile creare un proprio alter ego completamente personalizzato: dopo aver scattato delle nostre foto grazie all aiuto del Playstation Eye infatti, questo verrà messo su un corpicino digitalizzato creando l’ effetto della nostra reale faccia dentro il videogame! Dopo aver perosnalizzato capelli e quant’ altro possiamo procedere ad affrontare il ” fantastico” mondo della televisione, dove per arrivare al top della celebrità bisogna vincere dei giochi fingendo di essere inuno show televisivo.


Che tipo di giochi troveremo? Dal divano della trasmissione Tv Superstar potremo scegliere di cimentarci in diverse specialità, provando a tutti la nostra bravura:

-Frockstar: dove un guru della moda vi darà lezioni di passerella, portamento e bon ton
-Let’s Get Physical: prove fisiche in pieno stile show americano: dove ad esempio bisognerà sparare con la vernice, correre su una ruota o essere lanciati con una corda contro delle sagome.
-Big Beat Kitchen: prove di cucina a ritmo di Rap, con un grassone molto divertente
-Diy Raw: Qui dovrete mettere alla prova il vostro essere carpentiere fai da te, arredare e  ristrutturare uan casa perdiversi tipi di famiglie potrebbe risultare più divertente del previsto!
-STAA Super Television Acting Agency: Realizzare virtualmente lapubblicità di vari prodotti si parte da uno spray per pulire le superfici.Noi siamo nel far west e dovramo nello spot ammazzare i germi come unpistolero ma con in mano il prodotto.Alla fine se saremo state sufficentemente brave, lo spot sarà nostro e il cartellone con la nostra faccia campeggerà per tutta la città!

In buona sostanza ognuno di questi minigame presenti nello Show ne sblocca degli altri, così da creare un’ ottima longevità. I giochi sono devo ammettere molto divertenti anche se fatti da un adulto, nonostante il clima pajettato e l’ infantilismo dei discorsi impedisca di fatto di sopportare il gioco per più di 10 minuti se non si è piccoli.

Dal punto di vista grafico il gioco è estremamente colorato e brillante, tutti i personaggi sono realizzati con il montaggio del volto reale dentro un corpo cartoonato. Mano a mano si sbloccano delle location per gli show elencati sopra e con lo stesso punteggio accumulato si passa dalla lista D delle celebrità fino alla lista A delle superstar.
Un percorso che potrà affascinare molte bambine e ragazzine, anche perchè bisogna ammettere che il gioco è fatto molto bene sia per la precisione del move, sia per il divertimento che riesce a trasmettere. Se poi ci mettiamo pure che è possibile giocare fino in 4 contemporaneamente anche con un solo controller, il pomeriggio delle vostre figlie è servito.

Voto: 7.5

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

COD Black Ops: Recensione

Kinect – Recensione