Nuovo trailer animato per Astria Ascending, interessante JRPG francese

astria ascending

Artisan Studios è una software house particolare, di quella che si è fatta conoscere più che altro per aver realizzato uno spin off della serie Hyperdimension Neptunia con il beneplacito degli sviluppatori stessi.

È da un paio d’anni però che Artisan Studios, loro francesi, hanno iniziato a lavorare su di un nuovo progetto chiamato Astria Ascending, destinato per di più ad uscire ad inizio mese prossimo.

Per celebrare il poco tempo che separa lo studio dalla release hanno voluto anche rilasciare un nuovo, interessante, trailer animato.

Vediamolo insieme

Astria Ascending si mostra in un trailer animato prima dell’uscita

Qui sopra trovate il trailer in questione, perfetto per introdurre il mondo di gioco al giocatore mostrando attraverso una serie di sequenze animate (visivamente molto vicino al bellissimo lavoro fatto con gli ultimi Wonder Boy).

È importante sapere che al titolo hanno partecipato diversi numi tutelari del gioco di ruolo nipponico moderno e non: la sceneggiatura, infatti, ha visto la partecipazione di Kazushige Nojima (lo stesso dietro alcune delle migliori storie dei Final Fantasy come FF7 o FFX) mentre alla colonna sonora è stata realizzata dal sottovalutatissimo Hitoshi Sakimoto (lo stesso dietro l’OST di Final Fantasy XII o Vagrant Story). Al comparto grafico, invece, troviamo la collaborazione dello studio CyDesignation (Cioè Akihiko Yoshida e Hideo Minaba).

Astria Ascending è previsto per il 30 Settembre 2021 su Pc, Switch, Playstation 4, Playstation 5, Xbox Series X/S, Xbox One. Il titolo sarà disponibile al lancio su Game Pass.

Il titolo sarà disponibile al pubblico con un prezzo di lancio pari a 39.99€ per le versioni console, 34.99€ per la versione PC (con possibilità di usufruire di un ulteriore 10% di sconto se si effettua il preordine) e 39.97€ per la collector’s edition digitale dotata di un artbook extra, la colonna sonora, un DLC con le skin delle armi e la mappa del mondo.

Di che parla Astria Ascending?

La narrativa di Astria Ascending parte dal seguente presupposto: il mondo di gioco è immerso in un caos otto eroi chiamati Demigods, in maniera non troppo dissimile da quanto fatto con Octopath Traveler, devono allearsi per cambiare il destino del mondo. Ogni personaggio è dotato delle proprie motivazioni e della propria storia, per oltre cinque grandi città da esplorare e venticinque dungeon da affrontare.

Secondo gli sviluppatori la lunghezza del titolo andrà dalle cinquanta alle settanta ore di gioco, con un combattimento a turni realizzato in maniera intelligente e tutta una serie di minigiochi che non faranno rimpiangere i vecchi capitoli della saga di Final Fantasy.

Orcanon, il mondo di gioco, è stato creato attraverso una grafica bidimensionale molto dettagliata e dall’ampio respiro artistico, con colori pastello e tratti gentili; tutti elementi che sembrano suggerire la qualità del titolo in questione.

Noi siamo abbastanza impazienti, voi invece?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

data di uscita di sherlock holmes: chapter one

Sherlock Holmes: Chapter One ha una data di uscita

tails of iron copertina

Tails of Iron, una brutale avventura con adorabili protagonisti | Recensione PC