Un trailer come introduzione alla narrativa di Monster Hunter Stories 2

mh stories 2

Capcom ha rilasciato un trailer d’introduzione alla narrativa di Monster Hunter Stories.

Questo nuovo trailer spiega la trama del titolo mostrando i ruoli e le caratteristiche di alcuni dei personaggi; niente di più ne di meno che di un trailer esplicativo.

NOTA BENE: ci sono degli spoiler nel trailer, niente di esagerato ma non prendetevela con noi.

Una rinfrescata prima di un nuovo evento a tema

monster hunter stories 2

Qual è lo scopo del trailer sopracitato?
Il 26 Maggio 2021 Capcom trasmetterà un evento relativo alla saga di Monster Hunter con informazioni sui nuovi contenuti di Monster Hunter Rise e con le ultime informazioni su Monster Hunter Stories 2.

L’evento sarà trasmesso attraverso Twitch e YouTube e non sono ancora perfettamente chiari i contenuti di questo evento.

Se non conoscete il gioco non è altro che una deviazione in stile JRPG dei contenuti di un classico Monster Hunter, seguito di un videogioco dal buon successo uscito anni fa su Nintendo DS.

Di seguito la descrizione riportata sulla pagina Steam del titolo

Affronta una nuova avventura nel secondo capitolo della serie RPG a turni ambientata nel mondo di Monster Hunter! Diventa un Rider e combatti insieme ai Monstie, mostri tuoi alleati in questa epica lotta contro il male.

Tu sei il nipote di Red, un illustre Rider del passato. Tutto ha inizio dal tuo incontro con Ena, una ragazza wyverniana a cui è stato affidato un uovo di Rathalos che racchiude una creatura di devastante potenza.

Parti per un viaggio che metterà alla prova la vostra amicizia in un mondo scosso da profondi mutamenti e scopri la verità che si cela dietro le leggende del passato.

Monster Hunter Stories 2: Wings Of Ruin arriverà su Nintendo Switch e PC in tutto il mondo il 9 Luglio 2021. Attraverso gli amiibo i giocatori potranno sbloccare abiti extra per diversi personaggi.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

valheim

Valheim ha venduto 6,8 milioni di copie e punta ad arrivare ad 8 per Luglio

giochi bethesda gamepass

E3 2021: Microsoft e Bethesda in una conferenza congiunta