L’ultimo aggiornamento di Xbox Series S/X ha una sorpresina per i nostalgici

xbox original dashboard

Con l’aggiornamento di maggio per Xbox Series X/S Microsoft ha preparato una sorpresina per i suoi utenti più nostalgici.

La compagnia infatti ha infatti reso disponibile come l’originale dashboard della prima Xbox come sfondo dinamico.

Avete capito bene: il famoso globo verde fluo ora può fare da sfondo a qualsiasi nostra azione all’interno della dashboard di Xbox.

xbox original theme

Questo sfondo, nominato per l’occasione the original, è forse il miglior sfondo possibile per tutti quei coraggiosi videogiocatori che venti anni fa si imbarcarono nell’avventura di Microsoft. Questa scelta da parte di Microsoft, in un certo senso, sottolinea la cura e l’occhio per il passato che la compagnia ha.

Al momento della stesura di questo articolo Xbox Series X/S è l’unica console che può vantare una retrocompatibilità degna di tal nome, arrivando a far girare con più dettagli e con prestazioni migliori videogiochi con venti anni sul groppone.

L’arrivo dell’originale sfondo Xbox all’interno di Series S e Series X in un certo senso chiude un cerchio cominciato quando Hyperkin, azienda americana specializzata nello sviluppo di periferiche, ha ritirato fuori il leggendario Duke: il controller della prima Xbox.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

resident evil village, resident evil village demake, resident evil village ps1, resident evil

Ecco a voi Resident Evil Village, edizione 1997!

quakecon, quakecon 2021, quakecon online, bethesda softworks, id software,

QuakeCon: svelate le date della prima edizione dell’era Microsoft