La versione smartphone di Genshin Impact ha fatto guadagnare all’azienda quasi un miliardo di dollari

genshin impact

L’action RPG free-to-play Genshin Impact di miHoYo è stato una rivelazione assoluta. Da quando è stato lanciato durante lo scorso anno ad oggi il gioco ha fatto moltissimo parlare di sé per una qualità molto elevata rispetto alla media dei gacha game.

È molto interessante sapere quanti ricavi ha generato il gioco durante questo periodo, giusto per poter dare una forma ed una dimensione al progetto e, oh boy, abbiamo a che fare davvero con un mucchio di soldi.

Genshin Impact si conferma una macchina da soldi.

Secondo un recente rapporto pubblicato dall’azienda di analisi dati Sensor Tower, le versione iOS e Android di Genshin Impact sommate hanno generato circa 874 milioni di dollari di entrate dal lancio a Settembre 2020, con una media di circa 175 milioni di dollari.

In questi sei mesi dalla release del gioco Genshin Impact si è dimostrato il terzo gioco più remunerativo dell’intero settore mobile, superato soltanto da PUBG Mobile (che ha guadagnato 1.1 miliardi di dollari) e Honor Of Kings (che invece ne ha guadagnati 1.2 miliardi di dollari).

Queste cifre sono relative soltanto al mondo mobile, motivo per cui è legittimo aspettarsi cifre ancora più alte una volta che saranno disponibili i dati di quanto ricavo la console ha generato sommando anche le console ed i PC su cui è disponibile. Con quelle cifre sarebbe lecito aspettarsi numeri ancora maggiori, forse tra i più alti per i ricavi mensili mai visti legati al mondo videoludico

Genshin Impact è disponibile infatti per Playstation 4, PC, Android e iOS.
Il titolo dovrebbe prima o poi far capolino anche nel magico mondo di Nintendo Switch ma ancora non sono stati rilasciati dati di sorta da Mihoyo stessa, che plausibilmente è al lavoro su tale versione.

Difficile non cadere nella trappola di un videogioco mobile così ben fatto, nonostante l’evidente allergia che si può avere per la combinazione gacha game + waifus.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

gta v esperienza unica

Secondo il CEO di Take-Two, sulle nuove console GTA V sarà un’ esperienza unica

outriders due milioni di utenti demo

Outriders, la demo è stata scaricata da milioni di videogiocatori