Un aggiornamento di PCSX2 da ufficialmente il via all’epoca delle mod Playstation 2

ps2 pcsx2 modding

Chiunque sia appassionato di retrogaming conosce bene il nome di PCSX2, l’emulatore Playstation 2 capace di far girare sui computer la stragrande maggioranza dei videogiochi del monolite nero senza particolari problemi.

Un recente passo in avanti nello sviluppo dell’emulatore ha reso la fruizione dei vecchi giochi ancora più interessante, il tutto grazie ad un twist molto interessante: la sostituzione delle texture.

Rimasterizzare emulando si può?

La nostra funzione è stata brevemente mostrata in un video dallo youtuber anglofono esaminando le possibilità della modifica di texture in videogiochi come Gran Turismo 3, Crash Twinsanity, Dark Cloud e NFL 2K5.
Il creatore del video ha sottolineato nella descrizione che le texture impiegate nel video sono praticamente dei placeholder. Il risultato finale del modding delle texture sarà ben diverso da quello che, praticamente, è un proof of concept.

PCSX2 finalmente introduce una delle funzioni più apprezzate da chi pratica retrogaming a tema Wii/Gamecube con l’emulatore Dolphin.

Questo è il primo passo per una restaurazione tecnica di videogiochi che difficilmente vedranno mai il trattamento di favore realizzato da studi come Bluepoint, permettendo a chiunque abbia l’hardware necessario di giocare a titoli come Radiata Stories, Xenosaga o Gregory Horror Show senza doversi cavare gli occhi per l’aspetto tecnico.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

it takes two 22 minuti gameplay

Volete un assaggio di It Takes Two? Eccovi i primi 22 minuti di gameplay!

Destiny 2 Stagione degli Eletti Settimana 4

Destiny 2: Stagione degli Eletti | Guida alle sfide della Settimana 4