Il compositore di Xenoblade Chronicles sta iniziando a lavorare su un nuovo “grande” progetto

xenoblade chronicles

Xenoblade Chronicles è diventato un franchise piuttosto importante per Nintendo durante il corso degli ultimi anni.

Ogni qual volta un titolo della serie è uscito, pubblico e critica hanno accolto il tutto con grande favore: da una parte con recensioni positive del prodotto, dall’altra con un vendite sopra la media. Sopratutto su Switch, Xenoblade Chronicles Definitive Edition e Xenoblade Chronicles 2 hanno avuto un successo notevolissimo.

Questo successo ha generato molte aspettative nel pubblico che da oltre tre anni aspettano un seguito a Xenoblade Chronicles 2, o almeno un qualcosa di diverso da una versione rimasterizzata di altro.

Fortunatamente una dichiarazione del compositore storico della serie lascia presagire qualche bella notizia.

Yasunori Mitsuda a rapporto, signore

Se avete giocato ad un videogioco di ruolo made in japan è probabile che abbiate sentito almeno una delle composizioni di Yasunori Mitsuda. Il compositore, oltre ad essere il compositore dietro la stragrande maggioranza della serie Xeno, è uno dei compositori più importanti della storia videoludica giapponese.

Sue le idee dietro alcune canzoni di Chrono Trigger, sua la colonna sonora di Chrono Cross, sua quella di Shadow Hearts, del primo Xenosaga, di Xenoblade Chronicles e di tanta altra roba. Parliamo di alcune tra le colonne sonore più interessanti di sempre eh, non di jingle pubblicitari.

Mitsuda, dicevamo, ha recentemente pubblicato sul suo blog un post di aggiornamento in cui mostra un’immagine di fogli musicali sparsi in uno studio. Mitsuda spiega che inizierà a registrare nel mese di aprile per un progetto molto grande.

Se a queste informazioni sommiamo il fatto che Tetsuya Takahashi, patrono di Monolith Software e pazzo creativo dietro il mondo di Xenoblade, abbia detto che ha intenzione di continuare a produrre titoli del marchio, beh, c’è solo di cui essere felici.

Nel mentre che aspettiamo facciamo una cosa: preghiamo tutti insieme Nintendo per un porting decente di Xenoblade Chronicles X su Nintendo Switch, voi che dite?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

naughty dog nuovo gioco

Il futuro di Naughty Dog avrà “diverse cose belle” secondo il director

it takes two 22 minuti gameplay

Volete un assaggio di It Takes Two? Eccovi i primi 22 minuti di gameplay!