Un remake fotorealistico di Final Fantasy VIII? Ecco come sarebbe!

final fantasy viii remake fondali fotorealistici - copertina

L’annuncio ufficiale di Final Fantasy VII Remake fu accolto dagli appassionati della serie con entusiastica approvazione: per molti, me compreso, significava la realizzazione di un sogno. Quando giocammo il titolo originale, nonostante l’art design superlativo, lavoravamo anche molto d’immaginazione per sopperire ai limiti tecnici dell’hardware PlayStation. Perciò un remake moderno del titolo ha permesso a Square-Enix di realizzare (e noi giocatori di godere appieno) la visione estetica degli artisti che hanno concettualizzato Midgar e i suoi numerosi personaggi.

Ci ha fatto perdere un battito.

Al momento il settimo capitolo è l’unico del franchise Final Fantasy ad aver goduto di una tale operazione di restauro e re-imagining: i primi sei giochi della serie sono stati convertiti in varie versioni e rifatti graficamente, è vero, ma senza stravolgimenti e comunque con un grado non paragonabile di aumento di risoluzione, mole poligonale e in generale avanzamento tecnologico. Final Fantasy VIII, ad esempio, ha ricevuto solo un timido upscaling nelle versioni PC, limitandosi però al solo svecchiamento dei modelli dei personaggi, senza che questo andasse a migliorare sensibilmente la qualità dei fondali, con un risultato estetico che è un vero pugno nell’occhio.

Final Fantasy VIII su PC
Ugh

Ma dove non può (o non vuole) una software house, può la fanbase: sul forum qhimm, l’utente CG_YasinSafak ha pubblicato il suo personale omaggio al gioco, ricreando in altissima risoluzione i backgrounds iniziali del gioco, ovvero l’infermeria dove il protagonista Squall si risveglia a seguito del duello immortalato nel celebre filmato di apertura, e uno dei corridoi esterni del Garden. Il risultato è davvero impressionante!

Il lavoro ha suscitato commenti entusiastici e sinceri complimenti verso l’autore, che si definisce “3d artist innamorato di Final Fantasy VIII”. L’artista ha lavorato combinando assieme vari software per giungere al risultato finale: 3ds Max per la modellazione, V-Ray per l’illuminazione e i materiali e Photoshop per i ritocchi finali. Ovviamente si tratta del lavoro di un singolo appassionato, dietro cui non si celano progetti più ampi e metodici circa un vero e proprio remake fan-based, anche perché la mole di lavoro richiederebbe una squadra piuttosto ampia: si parla di circa 900 backgrounds complessivi all’interno del gioco!

Bello come nel 1999

Insomma non sappiamo se e quando vedremo mai un Final Fantasy VIII Remake, ma grazie a questo bellissimo lavoro possiamo almeno avere un’idea dello spettacolo visivo cui potremmo trovarci davanti, se mai S-E decidesse di lanciarsi in questa gradita operazione di recupero!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE dso gaming

Articolo a cura di Alessandro Giovannini

videomaker, gamer, nerd, INTJ-A.

Cinema e videogiochi: le mie due più grandi passioni. Da bambino mi alzavo presto la mattina per giocare con il Sega Mega Drive II prima di andare a scuola; passavo i pomeriggi a guardare Terminator 2 fino a consumare il nastro della VHS; impiegavo le serate a cimentarmi nelle avventure grafiche di Lucas Arts su un glorioso PC con Windows 95 in compagnia di mio fratello.
Poi sono venuti gli studi e la laurea in cinema oltre al lavoro, in tv prima e come videomaker freelance poi, nonché le esperienze di redattore e inviato stampa presso siti di informazione cinematografica. In tutto ciò non ho mai abbandonato il gaming, che ho combinato con la mia passione per la scrittura ed il mio approccio analitico, prima sulle pagine di Spaziogames e ora qui su Player.
A tarda notte streammo sul mio sfigatissimo canale Twitch e nel resto del tempo mi struggo al pensiero di tutto il backlog che non riuscirò mai a recuperare :)

Primo videogioco: The Adventures of Captain Comic (DOS)
Videogioco preferito: Final Fantasy VII
Piattaforme di gioco possedute: Super Famicom, Game Boy Color, Mega Drive II, PSX, PS2, PS3, PS4, Xbox One S, PC.

Scoperto il motivo del DualSense drift?

Ino Yamanaka

Naruto: Ino Yamanaka ancora più sexy nel cosplay di shirogane_sama