Persona 5 Strikers: svelato Liberate Hearts, il nuovo trailer

persona 5 strikers

Atlus e Persona hanno entrambi fatto il loro ingresso nel mainstream con l’incredibile Persona 5 nel 2017, quindi non è affatto una sorpresa che i fan siano piuttosto eccitati per il prossimo Persona 5 Strikers. Il musou con elementi da gioco di ruolo sviluppato dal Persona studio e da Omega Force è, narrativamente parlando, un vero e proprio sequel per il successone ruolistico di qualche anno fa.

Il successo di Persona 5 è stato veramente importante per un azienda dalle risorse limitate come Atlus, che ha generato ricavi di molto superiori alle spese portate avanti dal produttore per lo sviluppo del gioco.

Atlus, in ogni caso, ha rilasciato un nuovo trailer per il titolo in questione chiamato Liberate Hearts

Il trailer mostra tutte le caratteristiche principali del titolo in questione: dall’azione molto cinematica al combattimento action e alla meccanica della fusione dei persona. Tutto ciò è accompagnato da un comparto musicale perfettamente in linea con l’altissima asticella alzata dalla precedente produzione.

Ora sappiamo benissimo che il genere dei musou non è esattamente quello che potremmo definire un “bel genere videoludico” ma, riteniamo importante sottolineare come ultimamente il genere si stia in un certo senso riscattando, complice anche un videogioco come Hyrule Warriors 2 che tolti dei problemini tecnici si attesta nella parte alta della classifica per qualità complessiva.

Persona 5 Strikers uscirà per PS4, Nintendo Switch e PC il 23 febbraio ed il titolo sarà il seguito narrativo di Persona 5 base. Se non avete mai giocato Persona 5 quello che vi consigliamo di fare è di recuperare Persona 5 Royale che grazie alla sua traduzione in italiano è sicuramente l’acquisto da fare per poter approcciare questo incredibile videogioco.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

Lo sviluppatore del remake di Zelda è di nuovo al lavoro - copertina

Lo sviluppatore del remake di Zelda è di nuovo al lavoro: cosa ci aspetta?

nier automata a2 cosplay

NieR: Automata, il cosplay di A2 di Jannetincosplay è perfetto in ogni suo dettaglio