HOME » news

25 anni di PK, tutti i fumetti e le iniziative annunciate da Panini

Pk 25 anni

A marzo 2021 il papero mascherato più famoso di sempre compirà ben 25 anni e Panini ha deciso di festeggiarlo a dovere con una serie di nuove storie e numeri speciali per vivere a 360 gradi l’universo di PK. Ecco tutte le testate coinvolte nell’iniziativa.

  • Topolino 3407, dal 10 marzo SOLO in fumetteria, con copertina variant ed effetti fluorescenti. Costerà 7,00 euro e sul numero sarà presente una storia breve scritta proprio da Alessandro Sisti, una delle menti dietro la creazione del personaggio.
  • PK Fuoriserie, verrà pubblicato il quarto volume dal titolo I giorni di Evron di Sisti e Gagnor, ai disegni invece ci sarà il bravissimo Pastrovicchio.
  • PK Tube, la miniserie di di Sisti e Lavoradori, pubblicata sempre su Topolino per il ventennale di PK sarà invece raccolta in un unico volume cartonato al costo di 12,90 euro per 68 pagine di storia.
  • Cofanetto PKNE (PK Nuova Era) questo raccoglierà le 7 storie del nuovo ciclo di PK quindi: Potere e potenza, Gli argini del tempo, Il raggio nero, Cronaca di un ritorno, Il marchio di Moldrock, L’orizzonte degli eventi e Droidi, ognuna in un volumetto cartonato da collezione. Inoltre ci sarà una stampa inedita e a tiratura limitata della PK Card, nostalgico omaggio alla PKard che un tempo veniva spedita a tutti quei lettori che scrivevano alla redazione del magazine. Tutto questo ad un prezzo di 130,00 euro.

Insomma davvero un bel modo di festeggiare PK, purtroppo però ancora nessuna nuova serie regolare in vista.

Leggi anche: Scott Pilgrim incontra Kingsmen nella nuova serie Yumi

Articolo a cura di Simone Alvaro "Guybrush89" Segatori

Ritrovato in tenera età su una spiaggia pixelata le sue prime parole sono state "Voglio fare il pirata!"

In mancanza di un vero galeone è partito all'arrembaggio del mare della rete depredando le conoscenze di ogni isola su cui è approdato: Ha scritto per Games, VGN, Adventure's Planet, Badgames, FlopTV, Cinefilia Ritrovata, Ridble e creato qualche video per la ciurma di Game Series Network.

Nel mentre la taglia sulla sua testa è aumentata e dopo che l'Università di Viterbo lo ha ritenuto un pericoloso "Capitano della Comunicazione", l'Alma Mater Studiorum di Bologna lo ha classificato come "Minaccia Pirata esperta di Cinema, Televisione e Produzione Multimediale".

Per circa un anno è quindi rimasto nascosto nella Cineteca di Bologna, gestendo dall'ombra l'Archivio Videoludico e organizzando anche un ritrovo piratesco conosciuto come Svilupparty.

Dopo qualche tempo passato in mare tra cinema, fumetti, serie tv, libri, aspirapolvere e videogiochi, senza mai una vera casa, mette l'ancora alla fonda nella baia videoludica di Player.it, dove passa le giornate in compagnia di scimmie, balene e altri animali. Va spesso ad ubriacarsi nella taverna di Tom's Hardware, inoltre va all'arrembaggio di libri e fumetti su Frasix, di gadget e serie TV su Nospoiler e Cinematographe e svolge ricerche su antichi manufatti per conto di Ivipro.

Il richiamo dell'oceano però lo trascina continuamente tra le onde e anche se non sa dove lo porterà il vento quello che conta davvero è il viaggio.

riot games, riot games scandalo sessuale, riot games scandalo sessuale Laurent

Riot Games: pesanti accuse al CEO

Bloodborne, bloodborne 60 fps, bloodborne from software, bloodborne playstation 5, bloodborne ps5

Il sogno si realizza: ecco Bloodborne a 60 fps