HOME » news

Mini NES: nuove unità disponibili a partire da Giugno

mini nes nuove unità

In questo 2018 videoludico, segnato dagli annunci di tanti nuovi titoli e da un E3 2018 oramai in rampa di lancio, non poteva mancare un piacevole “ritorno alle origini“. Proprio qualche ora fa, Nintendo ha annunciato il “ritorno” del Nintendo Classic Mini NES, ovvero della sua primissima mini console. Come tutti ricorderanno, l’incredibile successo riscontrato da questa primissima “operazione nostalgia” della grande N aveva registrato un clamoroso sold out. Proprio per questa ragione, l’azienda giapponese si è impegnata nel rinnovare la produzione di questa sua piccola gemma, in modo da renderla disponibile per il 2018. Ebbene, sembra proprio che, a partire dal prossimo 29 Giugno 2018, il Mini NES tornerà sugli scaffali dei negozi di tutto il mondo.

Il Mini NES sta per tornare sugli scaffali dei negozi di tutto il mondo

[amazon_link asins=’B073FNFTL2,B01IFJEWTM,B075YT5K59,B01IH5O186′ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’2a28d3cb-5757-11e8-8a82-ed5f9a177019′]

Di Nintendo si possono dire tante cose, tranne che non sappia sfruttare al massimo la sua “eredità videoludica“. Ogni appassionato di videogiochi non può non aver giocato, almeno una volta nella sua vita, ad un titolo creato dall’azienda nipponica, o non aver posseduto una console targata Nintendo. Tuttavia, si sa, il tempo scorre inesorabilmente, e rischia di far cadere nel dimenticatoio tantissime pietre miliari del nostro passato. Proprio per questa ragione, la grande N pensò, lo scorso 11 Novembre 2016, di lanciare sul mercato una versione mini della sua primissima console: il Nintendo Entertainment System, meglio conosciuto con il nome di NES. Al suo interno, erano preinstallati ben 30 giochi, tra i migliori che il NES avesse da offrire a quei tempi.


Come tutti sappiamo, con i suoi 2.3 milioni di unità vendute, il Mini NES fu un successo commerciale con pochi eguali, tanto da spingere Nintendo a lanciare il Mini SNES. Tuttavia, a causa del rapido sold out registrato, sono stati in moltissimi a non aver potuto mettere le mani sulla prima mini console targata Nintendo. Ebbene, il prossimo 29 Giugno la grande N ha programmato una “nuova ondata” di Mini NES, che andrà ad “invadere” i negozi di tutto il mondo. Queste nuove unità sono praticamente identiche a quelle già viste in passato, con i seguenti giochi preinstallati al loro interno:

  • Balloon Fight
  • Bubble Bobble
  • Castlevania
  • Castlevania II: Simon’s Quest
  • Donkey Kong
  • Donkey Kong Jr.
  • Double Dragon II: The Revenge
  • Dr. Mario
  • Excitebike
  • Final Fantasy
  • Galaga
  • Ghosts ‘N Goblins
  • Gradius
  • Ice Climber
  • Kid Icarus
  • Kirby’s Adventure
  • Mario Bros.
  • Mega Man 2
  • Metroid
  • Ninja Gaiden
  • Pac-Man
  • Punch-Out!! Featuring Mr. Dream
  • StarTropics
  • Super C
  • Super Mario Bros.
  • Super Mario Bros. 2
  • Super Mario Bros. 3
  • Tecmo Bowl
  • The Legend of Zelda
  • Zelda II: The Adventure of Link

Un’edizione speciale per il Giappone

https://youtu.be/NAaJvKvNm8o

Come spesso accade in questi casi, sarà lanciata, in Giappone, un’edizione celebrativa del Mini NES. In questo caso, la mini console prenderà il nome della versione giapponese del NES, Famicom (da Family Computer), e ne riprenderà il look e le fattezze, ovviamente in versione mini. Ma non finisce qui! Siccome la mini console in questione andrà a celebrare il 50mo anniversario della celebre rivista Weekly Shonen Jump, all’interno della “scatoletta magica” saranno installati non i 30 giochi precedentemente elencati, ma tutta una serie di titoli ispirati al mondo dei manga. Tra i vari videogame inclusi, possiamo trovare il primissimo Dragon Quest, nato con la collaborazione di Akira Toriyama, diversi giochi di Dragon Ball e di Hokuto No Ken, Saint Seiya, Captain Tsubasa, Rokudenashi Blues e molti altri ancora.

Purtroppo, come tutte le iniziative di questo genere, è assai improbabile che questa Mini Famicom venga esportato in Occidente. Tuttavia, se siete comunque interessati all’acquisto, sappiate che verrà lanciato il prossimo 6 Giugno al prezzo di 7.980 Yen, più tasse e spese di spedizione, ovviamente.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito. Se volete saperne di più sul Mini SNES, cliccate la nostra recensione della seconda mini console Nintendo.

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

monster hunter film

Milla Jovovich entra nel cast del film di Monster Hunter

valve hacker

Valve ha pagato 100.000 dollari alcuni hacker per scovare bug su Steam