Questo cosplay di Triss Merigold ci fa invidiare moltissimo il protagonista di The Witcher

triss merigold

Se c’è qualcosa del mondo dei videogiochi che nel corso degli ultimi anni è definitivamente esploso, questo è il brand di The Witcher.

Se dieci anni fa The Witcher non era altro che un videogioco di nicchia, fatto da una piccola software house polacca, al giorni non ci sarebbe niente di più sbagliato di così da dire ad una riunione tra amici.

Questo perché nel corso degli anni quella che era una saga di libri scritti dal misconosciuto Andrzej Sapkowski si è trasformata in una vera e propria macchina da soldi, complice anche il successo straordinario di The Witcher 3 e la successiva consacrazione all’altare della cultura pop, avvenuta con l’arrivo della serie Netflix.

the witcher 3 triss and geralt

Nella serie Netflix il tenebroso Geralt di Rivia è stato affibbiato a quell’omaccione muscoloso di Henry Cavill, nerd della prima ora come noi e vero e proprio sex symbol; edulcorando leggermente il personaggio videoludico, un po’ meno piacione della sua controparte televisiva.

A ricevere questo trattamento, ma in forma opposta, è stato il personaggio di Triss Merigold.
Se nel videogioco la signorina Triss è una vera e propria bomba sexy, con i capelli rossastri e delle forme da capogiro, nel telefilm il suo sex appeal è stato fortemente ridimensionato, volendo anche restare leggermente più fedele a quanto narrato nei romanzi del sopracitato Andrzej.

Leggi anche: The Witcher 3: The Wild Hunt | Recensione (PS4)

Per questo motivo la maggioranza dei cosplay che possiamo trovare in giro, navigando per Instagram, appartengono alla controparte videoludica di Triss.
Il cosplay del giorno, infatti, è qualcosa di a dir poco bollente.

Jannetincosplay (@jannetincosplay), infatti, ha realizzato una versione incredibilmente focosa del personaggio Triss Merigold nel suo set fotografico “Triss Scar“, dove sacrifica la scollatura in favore di cicatrice enorme nella parte superiore dello sterno, abbandonando anche il reggiseno in favore del realismo del personaggio.

Questo crea un curioso mix tra la Triss del videogioco e quella del telefilm.
Questo perché nel videogioco il personaggio di Triss non ha cicatrici da mostrare mentre nel libro e nel telefilm è noto che, in seguito ad una battaglia di cui non facciamo il nome per per evitare spoiler, la strega finirà per ricevere brutte ferite sul petto.

Ecco, in questo caso abbiamo la Triss dei videogiochi (incredibilmente sexy, come abbiamo detto sopra) con le brutte cicatrici portate dalla sua versione telefilmica.

Una combinazione che risulta, esplosiva date anche le generose forme della cosplayer, che esprime una sensualità molto affine a quella del personaggio videoludico tra sguardi ammiccanti e silhouette da panico.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

ghostrunner

Ghostrunner, il simulator di ninja parkour cybernetico arriva in forma demo su Xbox One e Xbox Series x

La riconoscete? Valkyrae - copertina

La riconoscete? Ha iniziato a lavorare come commessa da Gamestop ed è diventata la personalità più contesa dalle piattaforme di streaming